Hosting WordPress

WordPress Gestito: Vantaggi, Fornitori e Vincitore della Recensione

Autore
Janis von Bleichert
Ultimo aggiornamento
10. set 2023

Sei stanco di ottimizzare il server del tuo sito web WordPress, eseguirne la manutenzione, gestire i backup e aggiornare le sue funzionalità di sicurezza? Se è così, potresti provare l’hosting WordPress gestito.

In questo articolo ti spigheremo quali vantaggi offre l'hosting WordPress gestito e quali sono i migliori host.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto
Hosting Gestito WordPress vs. Hosting Tradizionale

Ci sono alcune differenze fondamentali tra l'hosting WordPress gestito e l'hosting tradizionale.

I normali servizi di hosting affittano lo spazio di archiviazione su un server, offrendo agli utenti alcuni strumenti di gestione del sito. Tutto il resto, che si tratti di aggiornamenti software, backup, ottimizzazione delle prestazioni o sicurezza, è una tua responsabilità.

L'hosting gestito fornisce agli abbonati non soltanto spazio sul server e strumenti di hosting, ma cura anche la maggior parte degli aspetti tecnici della gestione del sito web. Ciò consente a te, il proprietario, di concentrarti sui contenuti, sui prodotti, sui servizi e sul design del tuo sito.

L'hosting WordPress gestito offre tutti i vantaggi dell'hosting gestito su misura per le esigenze dei siti WordPress. Garantisce che questi funzionino nel modo più fluido, efficiente e sicuro possibile. Come puoi immaginare, questo comporta una serie di vantaggi, ma ci sono comunque degli inconvenienti.

Vantaggi e Svantaggi dell'Hosting Gestito

  • Facile da usare: i backend di hosting sono spesso complicati e difficili da gestire per i principianti. La maggior parte dei servizi di hosting gestito offre dashboard intuitive, che rendono gli aspetti tecnici della gestione di WordPress facili da comprendere per chi ha meno conoscenze tecniche.

  • Installazione con un clic: l'installazione di un'istanza WordPress è spesso l'ostacolo più impegnativo per i principianti. Con i servizi di hosting gestito bastano (al massimo) pochi clic.

  • Supporto tecnico: il supporto dedicato per WordPress è uno dei maggiori vantaggi dei servizi di hosting gestito. In caso di problemi con il tuo sito o domande su WordPress, ti basterà un ticket, un'email o una chiamata per ricevere assistenza da uno specialista WordPress.

  • Ottimizzazione delle prestazioni: i server offerti dagli host WordPress gestiti sono ottimizzati per WordPress. In termini di prestazioni, questo significa che il tuo sito si caricherà più velocemente e potrà gestire meglio un gran numero di visitatori, grazie al caching lato server e alle reti di distribuzione dei contenuti (CDN).

  • Misure di sicurezza integrate: in fatto di sicurezza, gli host WordPress gestiti hanno un ulteriore vantaggio: molte misure di sicurezza, che altrimenti dovresti configurare tu stesso, sono integrate. Tra queste troviamo firewall per applicazioni web (WAF) e scansioni regolari per trovare malware.

  • Backup automatici: la paura più grande di ogni proprietario di un sito è quella di perdere tutto all'improvviso. Se, però, è disponibile un backup recente del tuo sito web, la perdita di dati non sarà catastrofica. Dovrai comunque creare un backup affinché questa rete di sicurezza funzioni. I servizi di hosting gestito creano automaticamente backup (giornalieri) per consentirti di ripristinare il tuo sito in caso di emergenza.

  • Aggiornamenti automatici: proprio come i backup, i servizi di hosting gestiti possono aggiornare la versione di WordPress, i plugin e persino i temi, riducendo notevolmente il rischio che del software obsoleto comprometta la sicurezza del tuo sito.

  • Costi più elevati: poiché i servizi di hosting WordPress gestiti offrono una varietà di servizi integrati, di solito sono più costosi del normale web hosting.

  • Minore controllo: in genere avrai meno controllo sugli aspetti tecnici del tuo sito con i servizi di hosting gestiti rispetto agli host normali. In effetti, è il servizio di hosting gestito a determinare quali opzioni e impostazioni possono modificare gli utenti. Tuttavia, questo varia da un host all'altro.

  • Limitazioni dei plugin: lo stesso vale per i plugin, poiché nei servizi di hosting WordPress gestiti è possibile che vengano bloccati determinati plugin WordPress per motivi di sicurezza o compatibilità.

WordPress Gestito: Confronto di 9 Host

I vantaggi dell’hosting WordPress gestito ti sembrano allettanti? Se è così, tutto ciò che devi fare è scegliere il fornitore giusto per il tuo progetto WordPress. Abbiamo esaminato 9 dei principali host e ti presentiamo i nostri preferiti di seguito.

1.

SiteGround: il Vincitore di Digitale.co

Vincitore 2024
SiteGround Hosting WordPress
SiteGround Hosting WordPress
(15.193 )
SiteGround ci ha impressionati con le sue eccellenti velocità, le tantissime funzionalità ed un'interfaccia intuitiva - il tutto ad un prezzo relativamente basso, inclusi email e dominio
Ottime velocità con CDN e caching
Aggiornamenti e backup automatici
Supporta ambiente di staging e multisito
Interfaccia intuitiva
Prezzo equo
9,1
molto buono
Installazioni WP
1 - ∞
Spazio
10 - 40 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 24 mesi
SiteGround StartUp
8,91 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

SiteGround* è un host di Sofia (Bulgaria) che serve più di 2,8 milioni di domini. Oltre al web hosting classico, SiteGround offre anche piani WordPress dedicati, che garantiscono ottime prestazioni e sicurezza.

Cosa ci piace

Ci è piaciuto praticamente tutto ciò che SiteGround ha da offrire, perciò lo abbiamo incoronato vincitore di Digitale.co. La configurazione e l'utilizzo sono semplici, sono incluse molte funzionalità e il rapporto qualità-prezzo è eccellente.

Oltre a ciò, SiteGround ha superato quasi tutti gli altri provider nel nostro test delle prestazioni: le sue velocità di caricamento e i tempi di risposta sono tra i migliori del nostro campione. Pertanto, avrai la certezza di avere un sito WordPress veloce e facile da usare.

SiteGround usava cPanel in passato, ma in seguito ha sviluppato la sua interfaccia admin.

A chi è adatto SiteGround?

Poiché SiteGround offre una combinazione così eccezionale di prestazioni, facilità d'uso e funzionalità, l'host è un'ottima scelta per ogni tipo di progetto WordPress. Come se ciò non bastasse, molti degli abbonamenti di SiteGround consentono agli utenti di ospitare un numero illimitato di siti web, rendendolo perfetto per progetti multisito.

Cosa non ci piace

Abbiamo due lamentele (minori) su SiteGround: non esiste una linea telefonica di supporto e gli abbonati StartUp non possono creare manualmente i backup.

Vantaggi e svantaggi di SiteGround:

  • Prestazioni al top
    Nel nostro test delle prestazioni su Digitale.co, i punteggi di SiteGround sono stati da "buono" a "molto buono": la piattaforma offre velocità di caricamento e tempi di risposta elevati, anche sotto stress, nonché una solida disponibilità.

  • Buon rapporto qualità-prezzo
    SiteGround non è l'host WordPress gestito più conveniente che abbiamo esaminato, tuttavia offre tante funzionalità e buone prestazioni ad un prezzo molto ragionevole. Sono inclusi un dominio gratuito (per un anno) e un hosting email, che alcuni dei suoi concorrenti non offrono o fanno pagare a parte.

  • Molte funzionalità in un pacchetto intuitivo
    Ai principianti piacerà la piattaforma intuitiva dell'host, mentre gli utenti più avanzati potranno beneficiare della vasta gamma di opzioni e impostazioni di configurazione.

  • Nessun supporto telefonico
    Sebbene il supporto di SiteGround sia molto valido, l'aggiunta di una linea telefonica lo renderebbe quasi perfetto.

  • Backup manuali solo per abbonamenti avanzati
    SiteGround gestisce automaticamente i backup per tutti gli utenti ma, se desideri crearne uno manualmente, dovrai sottoscrivere un abbonamento GrowBig o GoGeek.

Recensione
9,1
molto buono
Visita Sito Web*
Leggi la recensione
Performance
10 / 10
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10
2.

Kinsta: Prestazioni e Sicurezza in un Pacchetto Intuitivo

Kinsta Hosting WordPress
Kinsta Hosting WordPress
(1.151 )
Kinsta è un host WordPress altamente raffinato, che combina solide velocità, elevati standard di sicurezza e una bellissima interfaccia in un'offerta premium che vale il suo prezzo altrettanto premium.
Solide prestazioni
Impegno di sicurezza contro i malware
CDN Cloudflare integrato
Utile funzionalità di clonazione
Solo 14 giorni di archiviazione backup
8,8
buono
Installazioni WP
1 - 150
Spazio
10 - 250 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
Kinsta Starter
27,26 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Kinsta*, dalla California, è stato fondato nel 2013. All'inizio si concentrava interamente sull'hosting WordPress gestito, ma oggi offre una gamma di altri prodotti e servizi, come l'hosting di database e applicazioni.

Cosa ci piace

Come SiteGround, l'interfaccia utente di Kinsta è altamente intuitiva: l'elegante dashboard combina un design adatto ai principianti con un alto grado di personalizzazione. Ciò garantisce che i principianti siano ben accolti, senza dare agli utenti più avanzati la sensazione di essere trattati come bambini.

Ma Kinsta non ha solo un bell'aspetto: nel test delle prestazioni, l'host ha registrato tempi di risposta rapidi e una solida disponibilità. Il suo supporto è eccezionale, infatti non abbiamo mai aspettato più di un minuto nella sua chat per una risposta amichevole e competente. A completare gli aspetti positivi, l'impegno di sicurezza del provider garantisce non solo protezione contro i malware, ma anche assistenza nella riparazione di eventuali danni che potrebbero essere causati da attacchi informatici.

A chi è adatto Kinsta?

Mentre SiteGround offre un buon rapporto qualità-prezzo, Kinsta è un servizio premium con un prezzo, di conseguenza, premium: coloro che dispongono di un budget considerevole e apprezzano il supporto e la facilità d’uso si troveranno bene con questo fornitore.

Cosa non ci piace

Kinsta è stato il secondo miglior servizio nella nostra classifica generale, ma è anche il secondo più costoso: soltanto gli abbonamenti per principianti di HostPress costano di più. Un’altra delusione è che Kinsta archivia i backup per soli 14 giorni, ovvero meno della metà del tempo rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti.

Vantaggi e svantaggi di Kinsta:

  • Potente interfaccia utente
    Il backend di Kinsta è progettato in modo logico e dà priorità alla facilità d'uso. I principianti di WordPress troveranno rapidamente tutto ciò che cercano, mentre i professionisti apprezzeranno l'ampia scelta di opzioni di configurazione.

  • Supporto rapido
    Quando abbiamo contattato il supporto di Kinsta, non abbiamo mai aspettato più di qualche minuto per una risposta. Anche il centro di supporto del provider è impressionante, infatti sono disponibili non solo domande frequenti e guide, ma un'ampia varietà di risorse. Per chi è interessato ad approfondire le proprie conoscenze, c'è Kinsta Academy, con corsi per freelance e sviluppatori.

  • Standard di sicurezza e impegno al top
    Kinsta offre eccellenti funzionalità e strumenti di sicurezza, impegnandosi ad aiutare gli utenti vittime di attacchi malware a riparare i propri siti web senza alcun costo.

  • Costoso
    Kinsta è uno dei servizi di hosting più costosi sul mercato. I pacchetti di abbonamento non includono né un dominio gratuito né un hosting email.

  • Archiviazione backup breve
    Stranamente Kinsta archivia i backup per soli 14 giorni, che è meno della metà rispetto a molti dei suoi concorrenti.

Recensione
8,8
buono
Visita Sito Web*
Leggi la recensione
Sicurezza
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Performance
8,6 / 10
Assistenza clienti
8,6 / 10
Technik & Features
8,0 / 10

Risultati Complessivi

Inutile dire che ci sono altre buone soluzioni di hosting per il tuo progetto WordPress, oltre alle nostre Top 2.

WP Engine, specializzato al 100% in WordPress, si distingue per le sue prestazioni di prima classe e l'archiviazione dei backup per 60 giorni.

A seconda dell'abbonamento, Hostinger offre agli utenti la possibilità di gestire fino a 300 siti WordPress e di collegare ad essi tutti i database desiderati.

O forse preferisci partire con calma e provare un host gratuito? WordPress.com è l'unico host del nostro confronto che offre una versione gratuita del suo servizio. Il provider di hosting affiliato a WordPress si distingue anche per le sue ottime prestazioni e il supporto competente.

Qui puoi consultare la nostra classifica completa degli host WordPress gestiti:

1.
SiteGround
9,1
Recensione
molto buono
2.
Kinsta
8,8
Recensione
buono
3.
WP Engine
8,6
Recensione
buono
4.
Hostinger
8,6
Recensione
buono
5.
WordPress.com
8,4
Recensione
buono
6.
Cloudways
8,3
Recensione
buono
7.
Flywheel
8,2
Recensione
buono
8.
IONOS
7,7
Recensione
buono

Conclusioni

Se desideri utilizzare WordPress per il tuo sito web ma non ti entusiasma la prospettiva di occuparti da solo del lato tecnico della gestione del server, un hosting WordPress gestito è la soluzione ideale: la sicurezza e le prestazioni del tuo sito WordPress saranno ottimizzate in un pacchetto intuitivo, con un supporto competente raggiungibile tramite chat, telefono o email.

Poiché le differenze tra gli host WordPress in termini di prezzo, prestazioni, supporto e altro possono essere significative, abbiamo esaminato e confrontato in modo approfondito 9 delle principali soluzioni gestite. Siamo certi che le nostre recensioni ti aiuteranno a trovare l'host WordPress gestito che meglio soddisfa le tue esigenze.

Domande Frequenti

Cos'è un hosting WordPress gestito?

L'hosting WordPress gestito è un tipo di web hosting ottimizzato per progetti WordPress. Il tuo host non ti fornirà solo spazio di archiviazione su un server, ma curerà anche gli aspetti tecnici della gestione del sito, come l'ottimizzazione delle prestazioni, gli aggiornamenti e la sicurezza. Inoltre, gli abbonati beneficiano anche di un supporto tecnico completo e su richiesta.

Quanto costa un hosting WordPress gestito

L'importo che pagherai per l'hosting WordPress gestito dipende dal fornitore e dall'abbonamento scelti. Un abbonamento per principianti (per un anno) costa da $ 120 a diverse centinaia di dollari. Tieni però presente che, a seconda del fornitore, dovrai pagare anche un extra per un dominio e un hosting email.

Quale fornitore di hosting WordPress gestito è il migliore?

SiteGround è arrivato primo nel confronto tra hosting WordPress gestiti su Digitale.co. Offre un pacchetto fantastico che combina prestazioni eccellenti, un'interfaccia utente intuitiva, standard di sicurezza di alto livello e un solido supporto.

Quali sono gli svantaggi di un hosting WordPress gestito?

L’hosting WordPress gestito è solitamente più costoso rispetto all’hosting normale. A seconda di quello che scegli, dovrai anche fare i conti con opzioni di configurazione limitate, soprattutto se gestite dall'host. Tieni presente che alcuni servizi di hosting bloccano determinati plugin di WordPress.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto
Janis von Bleichert ha studiato informatica aziendale al TU di Monaco e informatica al TU di Berlino, Germania. Lavora in proprio dal 2006 ed è co-fondatore di DIGITALE.co. Scrive di hosting, software e sicurezza informatica.
Scopri di Più
Vincitore 2024
Sponsorizzato
SiteGround Hosting WordPress
Ottime velocità con CDN e caching
Aggiornamenti e backup automatici
Supporta ambiente di staging e multisito
Interfaccia intuitiva
Prezzo equo
9,1
Recensione
molto buono
Prova subito SiteGround