Migliori VPN 2023: Recensione di 22 Provider VPN

Hai mai usato una WLAN pubblica? Forse hai chiesto la password del Wi-Fi in un ristorante, ti sei registrato per accedere in ​​un aeroporto prima della tua partenza o ti sei collegato alla rete gratuita del tuo negozio di alimentari o della tua biblioteca. Nel momento in cui ti sei connesso, ti sei reso visibile e potenzialmente aperto agli attacchi di altri utenti della rete. Per evitare ciò, è necessario proteggere il traffico dati con una rete privata virtuale (VPN). Tuttavia, la sicurezza non è l'unico vantaggio offerto dalle VPN. Abbiamo esaminato 22 provider per mostrarti cosa hanno da offrire.

Filter
Ordina
Vincitore 2023
NordVPN Test
NordVPN
(724.767)
Oltre 5400 server, 60 paesi
No log
Piano da 2 anni economico
Fino a 6 dispositivi
Prestazioni eccellenti
NordVPN combina velocità, facilità d'uso e funzionalità in un pacchetto complessivo molto coerente e conveniente.
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
2,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono
ExpressVPN Test
ExpressVPN
(339.562)
Più di 3000 Server
160 città in 94 paesi
Prestazioni eccellenti
Non salva alcun log
Garanzia di rimborso di 30 giorni
ExpressVPN convince grazie a prestazioni elevate, un'enorme rete di server e app dal design eccellente, ma tutta questa qualità ha anche un prezzo elevato.
Dati
illimitato
Dispositivi
3
Protocolli
7
Contratto
1 - 12 mesi
ExpressVPN 12 mesi
8,17 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono
Surfshark VPN Test
Surfshark VPN
(88.497)
Più di 3200 server in 65 paesi
Numero illimitato di dispositivi
Molte app (Linux, FireTV, ...)
Non salva alcun log
Molto economico
Surfshark è uno dei provider più economici sul mercato, ma oltre al prezzo convince anche per la solida protezione, le numerose funzionalità e l'ottimo supporto con chat dal vivo 24/7.
Dati
illimitato
Dispositivi
illimitato
Protocolli
3
Contratto
1 - 24 mesi
Surfshark 24 mesi
2,49 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,4 / 5
buono
ProtonVPN Test
ProtonVPN
(87.359)
Forte attenzione alla sicurezza
Più di 1200 server in 55 paesi
Sede centrale in Svizzera
Prestazioni solide
Open Source e audit esterni
Dati
illimitato
Dispositivi
1 - 10
Protocolli
3
Contratto
0 - 12 mesi
ProtonVPN Free
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,3 / 5
buono
HideMyAss! VPN Test
HideMyAss! VPN
(83.940)
1100+ server
290 sedi in 210 paesi
7 giorni di prova gratuita
Prestazioni eccellenti
Inaffidabile per lo streaming
Dati
illimitato
Dispositivi
5
Protocolli
1
Contratto
1 - 24 mesi
HideMyAss! 24 mesi
3,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,3 / 5
buono
hide.me VPN Test
hide.me VPN
(24.760)
Più di 1900 server
75+ località in 47+ paesi
Non salva i log
Garanzia soddisfatti o rimborsati
Piano gratuito disponibile
Dati
10 - ∞
Dispositivi
1 - 10
Protocolli
7
Contratto
0 - 24 mesi
hide.me Free
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,2 / 5
buono
Private Internet Access Test
Private Internet Access
(172.127)
Oltre 34.000 server in 75 paesi
Ottimo client VPN
Ampia gamma di funzionalità
Nessun audit di sicurezza
Prestazioni deboli nel test di velocità
Dati
illimitato
Dispositivi
10
Protocolli
2
Contratto
1 - 36 mesi
Private Internet Access 3 anni
1,94 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,1 / 5
buono
mostra tutto
VPN

Migliori VPN 2023: Recensione di 22 Provider VPN

Autore
Angelo Sorbello
Ultimo aggiornamento

Hai mai usato una WLAN pubblica? Forse hai chiesto la password del Wi-Fi in un ristorante, ti sei registrato per accedere in ​​un aeroporto prima della tua partenza o ti sei collegato alla rete gratuita del tuo negozio di alimentari o biblioteca. Nel momento in cui ti sei connesso, ti sei reso visibile e potenzialmente aperto agli attacchi di altri utenti della rete. Per evitare ciò, è necessario proteggere il traffico dati con una rete privata virtuale (VPN). Tuttavia, la sicurezza non è l'unico vantaggio offerto dalle VPN.

Puoi immaginare una VPN come un tunnel tra il tuo dispositivo e la rete a cui sei connesso. Nasconde i tuoi dati, nasconde la tua posizione e maschera il tuo indirizzo IP. Ciò ti consente di aggirare le limitazioni nei paesi in cui l'utilizzo di Internet è limitato, o di guardare contenuti video dall'estero come se fossi fisicamente presente in quel luogo.

Man mano che questi vantaggi sono diventati noti al grande pubblico, le VPN hanno perso il loro status di nicchia. Ad accompagnare questa crescente popolarità c'è stata un'esplosione nel numero di provider, ognuno dei quali promette qualcosa di meglio rispetto agli altri. Di conseguenza, la selezione è diventata sempre più difficile ma, per aiutarti, abbiamo valutato 22 provider per trovare i migliori, creando la nostra Top 5.

1.

Primo Posto: NordVPN

Vincitore 2023
NordVPN Test
NordVPN
(724.767)
Oltre 5400 server, 60 paesi
No log
Piano da 2 anni economico
Fino a 6 dispositivi
Prestazioni eccellenti
NordVPN combina velocità, facilità d'uso e funzionalità in un pacchetto complessivo molto coerente e conveniente.
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
2,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono

NordVPN, la vincitrice della nostra valutazione, offre facilità d'uso, affidabilità e sicurezza in un pacchetto eccellente, ad un prezzo imbattibile, in particolare rispetto al secondo miglior servizio del nostro elenco, ExpressVPN. La rete di server di NordVPN è più ampia (5.413 rispetto a 3.000), ma copre meno paesi (59 rispetto a 94) rispetto a ExpressVPN. Tuttavia, ha registrato la velocità di download più alta e la seconda velocità di caricamento più alta nel nostro test di velocità.

Tutta questa potenza può essere sfruttata all'interno di un'interfaccia utente intuitiva ed elegantemente progettata. Sebbene il tutto sia limitato principalmente alle funzionalità più importanti di una VPN, sono integrati diversi extra, come un blocco per gli annunci e per i malware. È incluso anche lo split tunneling, per decidere quali programmi utilizzano il tuo tunnel VPN e quali no.

A completamento del pacchetto, NordVPN si sottopone regolarmente a controlli di sicurezza esterni ed ha un prezzo adeguato, in particolare se si sceglie un abbonamento di due anni. Tanti vantaggi e pochi difetti, se non del tutto assenti.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Rete di Server
4,3 / 5
2.

ExpressVPN

ExpressVPN Test
ExpressVPN
(339.562)
Più di 3000 Server
160 città in 94 paesi
Prestazioni eccellenti
Non salva alcun log
Garanzia di rimborso di 30 giorni
ExpressVPN convince grazie a prestazioni elevate, un'enorme rete di server e app dal design eccellente, ma tutta questa qualità ha anche un prezzo elevato.
Dati
illimitato
Dispositivi
3
Protocolli
7
Contratto
1 - 12 mesi
ExpressVPN 12 mesi
8,17 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono

ExpressVPN ha ottenuto un ottimo risultato nella nostra valutazione, eccellendo in quasi ogni area. Grazie alle sue interfacce utente intuitive, navigare tra client desktop e app mobile è facile, mentre in termini di velocità, fedele al suo nome, il servizio è stato uno dei più veloci che abbiamo esaminato. Anche le sue prestazioni sono state impressionanti, grazie ai suoi 3.000 server su 160 sedi in 94 paesi: una presenza davvero globale.

Come la maggior parte dei provider, ExpressVPN offre un client desktop, un'app mobile e un'estensione del browser. Abbiamo incoronato le estensioni Chrome e Firefox del servizio come le migliori tra quelle valutate, non solo perché consentono agli utenti di creare connessioni proxy, ma anche perché fungono da controller remoti per il client desktop, garantendo la massima sicurezza attraverso l'uso di OpenVPN.

Tuttavia, tale potenza e qualità hanno un prezzo e le tariffe di ExpressVPN superano la media degli altri concorrenti. Questa, però, è una cosa normale per qualsiasi prodotto commercializzato come premium, e le capacità del provider sono garantite. C'è da dire, comunque, che puoi pagare la metà per un servizio con prestazioni simili, o addirittura nulla, se sei disposto ad accettare una VPN con alcune limitazioni.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Rete di Server
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,3 / 5
3.

Miglior Rapporto Qualità/Prezzo: Surfshark

Surfshark VPN Test
Surfshark VPN
(88.497)
Più di 3200 server in 65 paesi
Numero illimitato di dispositivi
Molte app (Linux, FireTV, ...)
Non salva alcun log
Molto economico
Surfshark è uno dei provider più economici sul mercato, ma oltre al prezzo convince anche per la solida protezione, le numerose funzionalità e l'ottimo supporto con chat dal vivo 24/7.
Dati
illimitato
Dispositivi
illimitato
Protocolli
3
Contratto
1 - 24 mesi
Surfshark 24 mesi
2,49 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,4 / 5
buono

Sebbene Surfshark sia abbastanza nuova nel mercato delle VPN, non si direbbe: la sua rete di server è forte ed è di poco indietro rispetto a NordVPN in termini di prestazioni, conquistando un impressionante secondo posto nel nostro test di velocità.

Ma non è tutto: le sue app sono intuitive, il suo supporto è veloce e gli utenti hanno accesso a molte funzionalità. Tra queste troviamo lo split tunneling e il multi-hop, quest'ultimo ti consente di migliorare l'efficienza della tua VPN utilizzando più tunnel VPN contemporaneamente.

Anche sul fronte della sicurezza non abbiamo nulla da ridire su Surfshark, essendosi sottoposta ad un controllo esterno nel 2018. Sfortunatamente, il provider deve ancora condurre un controllo di follow-up. In generale, ci piace vedere che i controlli esterni vengono condotti in maniera regolare (annualmente o semestralmente), quindi Surfshark è in ritardo.

Oltre a ciò, abbiamo poco di cui lamentarci riguardo a Surfshark. Considerando quanto sopra scritto e il prezzo del servizio, non è difficile capire perché Surfshark abbia vinto il premio del miglior rapporto qualità-prezzo.

Risultato
4,4 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Supporto Clienti
4,3 / 5
Rete di Server
4,0 / 5
Sicurezza e Privacy
4,0 / 5
4.

Migliore VPN Gratuita: ProtonVPN

ProtonVPN Test
ProtonVPN
(87.359)
Forte attenzione alla sicurezza
Più di 1200 server in 55 paesi
Sede centrale in Svizzera
Prestazioni solide
Open Source e audit esterni
Dati
illimitato
Dispositivi
1 - 10
Protocolli
3
Contratto
0 - 12 mesi
ProtonVPN Free
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,3 / 5
buono

ProtonVPN è stata sui nostri radar per diversi anni, impressionandoci con i suoi continui miglioramenti. Oggi, il provider offre una delle app VPN più intuitive disponibili, dotando gli utenti di split tunneling e server SecureCore. Quest'ultimo instrada il traffico VPN attraverso un server sicuro in un paese con elevati standard di sicurezza e privacy dei dati.

Per rafforzare il suo impegno per la sicurezza e la privacy degli utenti, ProtonVPN è persino andata oltre rispetto alla maggior parte dei suoi concorrenti: nel 2020 ha reso il suo software open source, consentendo a chiunque di accedere al codice sorgente delle sue app e sondarlo per trovare punti deboli. Il provider si sottopone inoltre regolarmente a controlli di sicurezza esterni.

ProtonVPN si distingue anche tra le VPN gratuite: contrariamente alla maggior parte dei suoi concorrenti, il servizio offre agli utenti gratuiti dati illimitati e non limita la velocità delle loro connessioni. Tuttavia, potrai utilizzare la VPN solo su un dispositivo e connetterti a tre posizioni del server.

Risultato
4,3 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Funzionalità e Caratteristiche
5,0 / 5
Sicurezza e Privacy
5,0 / 5
Performance
4,3 / 5
Supporto Clienti
3,7 / 5
Rete di Server
3,7 / 5
5.

HideMyAss!

HideMyAss! VPN Test
HideMyAss! VPN
(83.940)
1100+ server
290 sedi in 210 paesi
7 giorni di prova gratuita
Prestazioni eccellenti
Inaffidabile per lo streaming
Dati
illimitato
Dispositivi
5
Protocolli
1
Contratto
1 - 24 mesi
HideMyAss! 24 mesi
3,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,3 / 5
buono

HideMyAss è impressionante in fatto di numeri. La sua rete di server ha una copertura veramente globale, anche in luoghi in cui i suoi concorrenti non sono affatto presenti. Ma non è tutto: in termini di prestazioni, HMA ha conquistato un rispettabile quinto posto nel nostro test di velocità, rendendola uno delle VPN più veloci sul mercato.

HMA si è anche messa al passo, risolvendo alcuni problemi che avevamo notato in passato, come mantenere la sua promessa "No-Logs" con un controllo indipendente nel 2020. Inoltre, il servizio offre anche funzionalità pratiche, come la modifica automatica dell'IP, che altri provider raramente includono.

Non ci è piaciuto particolarmente il client desktop di HMA, che sembra un po' stantio rispetto al software più elegante e minimalista offerto dai suoi concorrenti. Mancano anche alcune funzionalità nella versione desktop, come lo split tunneling.

Risultato
4,3 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Rete di Server
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,3 / 5
Sicurezza e Privacy
4,3 / 5
Performance
4,0 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,0 / 5
6.

Risultati

I posti sul podio sono limitati, ma alcuni provider hanno compiuto sforzi concreti che sono degni di lode. La tabella seguente fornisce una panoramica di come si è comportato ogni provider VPN che abbiamo preso in considerazione:

NordVPN
4,7 / 5
molto buono
Leggi la recensione
ExpressVPN
4,7 / 5
molto buono
Leggi la recensione
Surfshark
4,4 / 5
buono
Leggi la recensione
ProtonVPN
4,3 / 5
buono
Leggi la recensione
HideMyAss!
4,3 / 5
buono
Leggi la recensione
hide.me
4,2 / 5
buono
Leggi la recensione
Private Internet Access
4,1 / 5
buono
Leggi la recensione
CyberGhost
3,9 / 5
buono
Leggi la recensione
PureVPN
3,9 / 5
buono
Leggi la recensione
Windscribe
3,9 / 5
buono
Leggi la recensione
VyprVPN
3,8 / 5
buono
Leggi la recensione
Hotspot Shield
3,7 / 5
buono
Leggi la recensione
IPVanish
3,7 / 5
buono
Leggi la recensione
Mullvad
3,7 / 5
buono
Leggi la recensione
VPN Unlimited
3,7 / 5
buono
Leggi la recensione
PrivateVPN
3,6 / 5
buono
Leggi la recensione
TorGuard
3,6 / 5
buono
Leggi la recensione
TunnelBear
3,5 / 5
buono
Leggi la recensione
ZenMate
3,5 / 5
soddisfacente
Leggi la recensione
Avast
3,4 / 5
soddisfacente
Leggi la recensione
Perfect Privacy
3,3 / 5
soddisfacente
Leggi la recensione
Avira
3,2 / 5
soddisfacente
Leggi la recensione

Come Funziona Una VPN?

Le VPN servono a una serie di scopi utili e sono più diffuse di quanto si possa pensare. Per alcuni, sono una parte normale della vita professionale: se hai un computer di lavoro, molto probabilmente utilizzi già una VPN per connetterti alla intranet della tua organizzazione. Il concetto alla base è relativamente semplice: il tuo computer o dispositivo crea un tunnel sicuro tra i server dell'azienda ed il tuo computer, indipendentemente dalla tua posizione fisica, consentendoti di accedere alla rete come se fossi seduto in ufficio.

I provider VPN del nostro elenco utilizzano un principio simile, ma si concentrano sul fornire maggiore sicurezza e anonimato, piuttosto che consentire agli utenti di accedere a reti specifiche. Con i loro client semplici da usare, diventa possibile creare connessioni VPN crittografate attraverso le quali è possibile accedere a Internet "inosservati".

Il server VPN di un provider è configurato in modo che nessuno degli altri utenti della rete possa vederti (e viceversa). Ogni utente che si connette a un server VPN (di solito) ha lo stesso indirizzo IP durante la navigazione o lo streaming su quella rete. Poiché la maggior parte dei provider VPN non salva alcun dato di connessione, non è possibile tracciare la tua attività VPN sul tuo indirizzo IP originale.

Diversi dispositivi finali si connettono a un server VPN tramite un client VPN, una volta che il provider ha reso disponibile l'accesso a entrambi. Tutti gli utenti connessi in questo modo sono in grado di navigare sul web in modo sicuro e anonimo.

Come Abbiamo Valutato

Per valutare obiettivamente i servizi della nostra recensione, abbiamo acquistato abbonamenti a ciascuno di essi. Questo ci ha permesso di sfruttare quante più funzionalità possibili e di verificarne la disponibilità e l'efficacia. Per coprire tutti gli aspetti essenziali per una VPN, abbiamo preso in considerazione sei aree principali, cinque delle quali sono state valutate numericamente. Di seguito riportiamo una spiegazione per ogni aspetto e sulle modalità di valutazione

Installazione e Funzionalità

Per iniziare, abbiamo esaminato i client desktop e le app per smartphone delle VPN. "Copertura" è la parola chiave in questo caso, il che significa che abbiamo prestato particolare attenzione a quali sistemi operativi sono supportati dai client o dalle applicazioni. Quasi tutti i client desktop sono disponibili per Windows e macOS, solo pochi che offrono supporto per Linux. Allo stesso modo, le app mobili iOS e Android sono messe a disposizione praticamente da tutti i provider VPN.

Oltre a ciò, abbiamo anche esaminato quali dispositivi sono supportati, come smart TV, console di gioco o dispositivi di streaming, con client dedicati o (più comunemente) guide di configurazione e installazione. Lo stesso vale per i router, per i quali dovrebbero essere disponibili guide dettagliate e un elenco di router supportati dal sito web del provider.

Facilità d'Uso

Quando si progetta un client o un'app, la maggior parte dei provider VPN cerca di trovare un equilibrio tra facilità d'uso e sofisticatezza tecnica. In altre parole, gli utenti dovrebbero essere in grado di utilizzare un client o un'app in modo intuitivo, pur avendo accesso a una buona varietà di opzioni e funzionalità tecniche per personalizzare ulteriormente la propria esperienza VPN, se lo desiderano.

Soluzioni come ProtonVPN mostrano che è possibile ottenere un giusto compromesso, poiché offre agli utenti la possibilità di scegliere tra una visualizzazione semplice, o di base, e una più dettagliata. La prima offre l'accesso a tutte le funzionalità importanti, oltre a un pulsante "Connessione Rapida", mentre la seconda fornisce maggiori dettagli e una mappa del mondo espandibile per selezionare un server appropriato.

ProtonVPN offre agli utenti un'interfaccia semplice e una avanzata.

Ulteriori funzionalità e impostazioni dovrebbero essere disponibili nei menu del client o dell'app. In questo caso prestiamo attenzione a quanto sia facile trovarle, se sono disposte logicamente e, naturalmente, se le funzionalità essenziali sono coperte. La caratteristica più importante è un kill switch, che interrompe la tua connessione Internet ogni volta che viene identificata un'interruzione della VPN. Tuttavia, ci piace anche che sia disponibile lo split tunnelling, che consente agli utenti di scegliere quali programmi, app o siti utilizzano il loro tunnel VPN e quali rimangono sulla rete normale. NordVPN, ad esempio, offre entrambe queste funzionalità:

Lo split tunneling di NordVPN ti permette di scegliere quali applicazioni usano il tuo tunnel VPN.

La maggior parte dei provider VPN offre le funzionalità di base, ma ci sono caratteristiche aggiuntive e impostazioni avanzate per le quali assegniamo punti bonus, tra cui:

  • Multi-hop: la tua connessione viene instradata attraverso più tunnel VPN, dotandola di ulteriore sicurezza.
  • IP dedicato: un indirizzo IP univoco (acquistato a pagamento) che viene assegnato solo a te, consentendoti di aggirare le blacklist.
  • Selezione IP casuale: modifica automaticamente l'indirizzo IP a intervalli definiti dall'utente, rendendo più difficile seguire la propria attività.

In generale, più funzionalità ci sono, meglio è, l'unica cosa da verificare è che l'interfaccia rimanga navigabile e facile da usare.

App Mobili

Tutti i provider del nostro elenco offrono versioni mobili del loro software, che abbiamo ovviamente esaminato. Il più delle volte, si tratta di copie identiche del client desktop ma, a volte, contengono funzionalità aggiuntive o sono completamente diverse dalle loro controparti desktop. Ci è piaciuta l'elegante app mobile di ExpressVPN, che offe tutte le funzionalità del client desktop:

Basta poco per fare pratica con l'app mobile di ExpressVPN.

Rete di Server

Due fattori sono di fondamentale importanza nella valutazione di quest'area: il numero di paesi o località in cui il provider è presente e il numero totale di server offerti.

Ad esempio, ExpressVPN gestisce server in 94 paesi, NordVPN in 59 e TunnelBear in 26. Anche il modo in cui i server sono distribuiti e la tua distanza da essi gioca un ruolo importante relativamente alla velocità. Soprattutto in Europa, dove i confini dei paesi sono molto vicini, questo è essenziale per nascondere efficacemente la tua posizione geografica.

HideMyAss si vanta di offrire la "rete VPN più grande del mondo" e, per quanto riguarda la copertura geografica, ha ragione.

Il secondo fattore chiave è il numero di server. In generale, più server sono disponibili, meglio il provider può rispondere alle esigenze degli utenti, fornendo loro tutta la larghezza di banda richiesta. CyberGhost offre più di 6.600 server, IPVanish 1.600 e Perfect Privacy, solo 58.

Prestazioni

Il fattore più importante nel determinare la qualità di un provider VPN sono le sue prestazioni. Solo con buone velocità di download e upload una VPN può essere utilizzata in modo efficace per il download, la navigazione o lo streaming.

Tuttavia, poiché le velocità possono fluttuare notevolmente (e lo fanno), misuriamo le prestazioni su un periodo di tempo più lungo, calcolando una media nel processo. La tabella seguente mostra le larghezze di banda medie di download e upload dei provider che abbiamo testato negli ultimi 12 mesi:

1.
195,6 Mbit/s
Download
42,9 Mbit/s
Upload
2.
191,7 Mbit/s
Download
42,8 Mbit/s
Upload
3.
200,8 Mbit/s
Download
18,1 Mbit/s
Upload
4.
175,0 Mbit/s
Download
42,0 Mbit/s
Upload
5.
167,7 Mbit/s
Download
16,1 Mbit/s
Upload
6.
166,5 Mbit/s
Download
16,3 Mbit/s
Upload
7.
153,9 Mbit/s
Download
27,0 Mbit/s
Upload
8.
155,1 Mbit/s
Download
21,2 Mbit/s
Upload
9.
154,8 Mbit/s
Download
18,8 Mbit/s
Upload
10.
156,4 Mbit/s
Download
15,0 Mbit/s
Upload
11.
113,1 Mbit/s
Download
41,4 Mbit/s
Upload
12.
129,4 Mbit/s
Download
18,4 Mbit/s
Upload
13.
109,6 Mbit/s
Download
37,6 Mbit/s
Upload
14.
126,3 Mbit/s
Download
18,8 Mbit/s
Upload
15.
118,6 Mbit/s
Download
18,4 Mbit/s
Upload
16.
109,7 Mbit/s
Download
17,0 Mbit/s
Upload
17.
82,2 Mbit/s
Download
43,3 Mbit/s
Upload
18.
79,9 Mbit/s
Download
38,8 Mbit/s
Upload
19.
106,0 Mbit/s
Download
12,2 Mbit/s
Upload
20.
99,3 Mbit/s
Download
12,7 Mbit/s
Upload

Per ulteriori informazioni sulla nostra metodologia, puoi consultare il nostro articolo dedicato sull'argomento.

Prestazioni Giornaliere

Sebbene più della metà del nostro punteggio delle prestazioni si basi sui risultati dei test di velocità, abbiamo prestato attenzione anche alla gestione di ciascun servizio nell'utilizzo quotidiano. Per valutare questo aspetto, abbiamo utilizzato ciascuna VPN per un giorno di navigazione, valutando soggettivamente la qualità delle nostre connessioni. Un problema comune alle VPN è la generazione di captcha durante l'esecuzione di ricerche su Google. Di conseguenza, abbiamo monitorato la frequenza con cui questi eventualmente apparivano.

Molte persone usano le VPN per lo streaming di contenuti video con blocco geografico. Di conseguenza, abbiamo testato se ciascuna VPN fosse in grado di riprodurre video su quattro piattaforme di streaming: Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e iPlayer della BBC. Con alcuni servizi, come ExpressVPN, hide.me e VyprVPN, siamo stati in grado di trasmettere contenuti dall'estero su tutti e quattro senza problemi.

Per altri, l'utilizzo delle VPN non è solo divertimento e gioco, in particolare quando si tratta di eludere le restrizioni di Internet in paesi autoritari come la Cina. La maggior parte dei provider VPN pubblicizza la propria capacità di aggirare il "Great Firewall" e abbiamo testato quanto più possibile queste affermazioni. Abbiamo sottratto punti solo quando ciò non è stato possibile con nessun protocollo VPN, nonostante il provider affermasse il contrario.

Sicurezza e Privacy

Quando si tratta di VPN, sicurezza e privacy vanno di pari passo. La maggior parte dei fornitori pubblicizza i propri impegni su entrambi i fronti, offrendo agli utenti promesse o garanzie "No-Logs". Ciò significa che non registrano l'attività online dei loro utenti.

Tuttavia, l'esperienza e il tempo hanno dimostrato che queste promesse sono facili da fare, ma difficili da mantenere. Nella maggior parte dei casi, uno sguardo alla politica sulla privacy del provider mostra chiaramente quali informazioni vengono salvate o archiviate e quali no. Anche in questo caso, solo perché esiste una politica sulla privacy non significa che venga rispettata.

Per evitare agli utenti le congetture e mettere alla prova le loro promesse, un certo numero di provider si è sottoposto volontariamente a controlli di sicurezza esterni, eseguiti da terze parti indipendenti. Uno di questi servizi è Mullvad VPN, che consente regolarmente a terze parti di valutare il ​​suo impegno "No-Logs". Abbiamo sottratto punti a quei provider che non si sono sottoposti a tali controlli.

Protocolli Disponibili

Un protocollo determina il modo in cui due dispositivi comunicano tra loro. Nel caso dei protocolli VPN, questi dispositivi sono il client (o l'app) e il server. Quattro protocolli svolgono un ruolo centrale per quanto riguarda le VPN: WireGuard, IKEv2, OpenVPN e L2TP/IPsec. PPTP rimane in uso con alcuni provider VPN, ma devi fare attenzione se lo usi: in seguito alla scoperta di falle di sicurezza critiche, anche il suo sviluppatore, Microsoft, ha messo in guardia contro il suo utilizzo.

Di seguito, abbiamo annotato le caratteristiche più importanti di ciascun protocollo in una tabella. WireGuard è attualmente considerato all'avanguardia in termini di privacy e sicurezza.

WireGuardIKEv2OpenVPNL2TP/IPsec

Crittografia

ChaCha20

AES 256 per i dati, SHA 256 per i messaggi di controllo

AES 256 per i dati, SHA 256 per i messaggi di controllo, 2048 Bit SSL/TLS per crittografia handshake

AES 128 per i dati, SHA256 per i messaggi di controllo

Sicurezza

Velocità

Vantaggi

Veloce, stabile, sicuro, codice trasparente

Veloce, stabile, sicuro, facile da configurare

Veloce, stabile, facile da nascondere

Facile da configurare, semplice da nascondere, ampiamente supportato

Svantaggi

Manca la gestione dinamica degli indirizzi IP

Non supportato dalle piattaforme più vecchie

Leggermente difficile da configurare

Problemi con firewall restrittivi

Compatibile con

Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router

Windows, macOS, iOS, Android

Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router

Windows, macOS, iOS, Android, Linux, router

Leak Test - Test di Tenuta

A volte, i servizi VPN possono soffrire di problemi di sicurezza quando utilizzano protocolli che compromettono la tua privacy. I più comuni di questi sono:

DNS leak
Nonostante la presenza di un tunnel VPN, il server DNS (Domain Name System) del tuo provider Internet continua a essere utilizzato. Di conseguenza, le tue attività possono essere monitorate.

IPv6 leak
Se utilizzi IPv6, dovrai bloccare questo indirizzo o sostituirlo con un indirizzo IPv6 del tuo provider VPN. In caso contrario, le tue connessioni saranno tracciabili.

WebRTC leak
In determinate condizioni, il plug-in WebRTC del tuo browser può visualizzare il tuo indirizzo IP reale. Esistono diverse opzioni per prevenirlo.

Abbiamo testato ogni provider per verificare la presenza di queste falle, tuttavia si tratta di un'istantanea, piuttosto che di una valutazione continuativa. Se desideri eseguire una diagnostica in autonomia, puoi farlo con i nostri leak test VPN.

Posizione, Posizione, Posizione

Come nel mondo immobiliare, il luogo in cui un provider VPN ha sede o è registrato è un altro aspetto chiave che abbiamo esaminato durante l'assegnazione del punteggio di sicurezza e privacy. Questo perché la posizione determina il quadro giuridico all'interno del quale il provider offre il proprio servizio. Legalmente parlando, la privacy è definita più rigorosamente nei paesi dell'Europa occidentale o negli Stati Uniti, dove hanno sede molti servizi VPN.

In passato, numerosi servizi VPN hanno collaborato con le autorità, rispettando citazioni o ordini del tribunale. Ad aggravare questo, accordi di condivisione con l'intelligence, come Five Eyes o Fourteen Eyes, richiedono ai firmatari di monitorare e, quasi certamente, di condividere le informazioni digitali tra loro. Allo stesso tempo, l'utilizzo di servizi VPN con sede in paesi con meno "controllo democratico" può essere un'arma a doppio taglio, poiché quando i tuoi dati vengono utilizzati in modo improprio, hai meno ricorsi legali.

In ogni caso, è importante sapere a quali leggi è soggetto il tuo provider VPN. L'azienda proprietaria di NordVPN, Tefincom S.A., ha sede a Panama, dove non è necessario salvare i dati degli utenti. ExpressVPN, con sede nelle Isole Vergini britanniche, deve conformarsi a leggi sulla privacy meno restrittive rispetto a quelle europee o statunitensi.

Supporto Clienti

Per quanto riguarda il supporto, è importante un centro assistenza informativo, con molte domande frequenti, guide, video tutorial e schermate. Tutto questo dovrebbe essere ricercabile a testo libero e organizzato in modo logico, rendendo facile trovare esattamente quello che si sta cercando.

NordVPN offre agli utenti un centro assistenza informativo ed una live chat efficace.

Oltre al supporto statico, anche il supporto live è essenziale. La maggior parte dei provider VPN offre un sistema di ticket, tuttavia preferiamo le chat dal vivo, poiché consentono di ottenere rapidamente assistenza. Queste non dovrebbero avere lunghi tempi di attesa o code (idealmente, dovresti essere connesso con un membro dello staff immediatamente o entro pochi minuti). Il supporto della hotline è raro, ma certamente gradito.

Al di là dei tipi di supporto offerti, anche la qualità è fondamentale. I ticket di supporto o le e-mail devono ricevere una risposta competente entro 24 ore per mantenere un buon punteggio.

Prezzi

La maggior parte delle VPN sono servizi a pagamento. Non ci piace vedere strutture di prezzo troppo articolate o pacchetti che richiedono più componenti aggiuntivi (a pagamento) per risultare efficaci o utili.

Quasi sempre gli abbonamenti mensili sono più costosi dei contratti annuali (o più lunghi).

Abbiamo esaminato quali provider offrono versioni di prova gratuite del loro software e una garanzia di rimborso. In quest'ultimo caso, di solito è valida 30 giorni, durante i quali una semplice e-mail all'assistenza comporterà la restituzione di quanto pagato.

Conclusioni

Sicurezza, privacy, streaming: ci sono molti buoni motivi per utilizzare una VPN. Detto questo, trovare il provider giusto per te e le tue esigenze dipende in gran parte da ciò che vuoi fare. Di quali caratteristiche hai bisogno? Quanto sono importanti le prestazioni? A quali servizi di streaming vuoi poter accedere dall'estero? Quanto sei disposto a pagare al mese?

Ci auguriamo che le nostre recensioni VPN dettagliate ti aiutino a rispondere a queste domande e a trovare il provider perfetto. Per ulteriori informazioni, puoi consultare i nostri articoli sulle migliori VPN gratuite, o su quali piattaforme offrono le migliori estensioni per Chrome o Firefox.

Domande Frequenti

Cos'è una VPN e che benefici offre?
Una rete privata virtuale (VPN) crea un tunnel virtuale tra te e il tuo provider Internet, attraverso il quale i tuoi dati e il tuo traffico vengono crittografati, il tuo indirizzo IP viene mascherato e la tua posizione viene nascosta. Una VPN aiuta a rimanere anonimi e sicuri online.

Cos'è un provider VPN?
Un provider VPN è un'azienda che offre servizi VPN. Oltre all'infrastruttura VPN, inclusi server, crittografia e protocolli, i provider offrono ai propri utenti l'accesso ad applicazioni ed estensioni, consentendo loro di stabilire connessioni VPN, idealmente, ovunque e in qualsiasi momento.

Qual è il miglior provider VPN?
Come in ogni area, nel mercato delle VPN esiste una forte concorrenza, ed ogni provider ha i propri fan e la propria clientela. Oggettivamente parlando, in fatto di prestazioni o dimensioni di una rete di server, emergono chiari vincitori e vinti. Tutto il resto è una questione di gusti: le interfacce utente sono diverse, i prezzi coprono un ampio spettro e il numero di funzionalità varia da un provider all'altro. Nel nostro confronto dettagliato VPN, abbiamo sottoposto alcuni dei provider VPN più noti e affidabili a una serie rigorosa di valutazioni, fornendo le nostre prime 5 scelte.

I servizi VPN sono gratuiti?
Una ricerca su Internet con le parole "VPN" e "gratuita" restituirà centinaia o addirittura migliaia di risultati, in particolare per le app mobili. Fai attenzione, perché ci sono una serie di servizi VPN gratuiti ma, secondo il vecchio principio "se non stai pagando per il prodotto, il prodotto sei tu", molto probabilmente questi vendono i tuoi dati per finanziare le loro operazioni. I servizi Freemium VPN sono molto più sicuri. Questi sono basati su abbonamento e offrono versioni gratuite destinate a indurre gli utenti a passare ad un piano mensile o annuale a pagamento. Dal momento che sono gratuiti, hanno spesso dei limiti, sia in termini di volume di dati, sia in termini di numero di server a cui è possibile connettersi e, da questo punto di vista, sono tutti diversi. I nostri 5 migliori servizi VPN gratuiti sono disponibili qui.

Come creare un tunnel VPN?
La maggior parte dei client VPN rende la creazione di connessioni un gioco da ragazzi: spesso, un solo clic su un grande pulsante al centro del client o dell'app è sufficiente per connettersi al server più veloce disponibile. Se desideri connetterti a un server specifico in un determinato paese, tutto ciò di cui hai bisogno sono pochi clic in più. La configurazione manuale di una connessione VPN è un po' più complicata, ma comunque relativamente semplice, come spieghiamo nelle nostre guide per WindowsmacOSAndroidiOS.

Quanto è sicura la mia VPN?
Esistono numerosi strumenti per misurare la sicurezza e l'affidabilità della tua VPN. I leak test IP, DNS e WebRTC ti dicono se il tuo "tunnel" VPN è configurato correttamente o se il tuo anonimato è compromesso a causa delle impostazioni errate in uso.

Autore: Angelo Sorbello
Angelo Sorbello, si è laureato in Economia e Management presso l'Università Bocconi di Milano. E' il co-fondatore di DIGITALE.co insieme ad altre attività online. La sua prima azienda, che ha fondato a soli 13 anni, è stata acquisita nel 2013. E' stato consulente per multinazionali e PMI in oltre 9 paesi.
Altre lingue:
English Deutsch Français