molto buono
SiteGround ci ha impressionati con le sue eccellenti velocità, le tantissime funzionalità ed un'interfaccia intuitiva - il tutto ad un prezzo relativamente basso, inclusi email e dominio
Prova subito SiteGround *
Performance
10 / 10
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10
Hosting WordPress

SiteGround Hosting WordPress - Recensione: ancora Buono Come una Volta?

Autore
Janis von Bleichert
Ultimo aggiornamento
20. set 2023

Sai quanto tempo ed energie potresti risparmiare affidando a qualcun altro gli aspetti tecnici del tuo sito WordPress? SiteGround è uno dei tanti servizi gestiti di hosting WordPress che farà volentieri il lavoro per te, in cambio di una tariffa mensile.

Ma perché scegliere SiteGround? In questa recensione vedremo come si comporta SiteGround rispetto ai suoi concorrenti e scoprirari cosa puoi aspettarti dai pacchetti WordPress dell'host.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto

Cos'è SiteGround?

SiteGround* è un fornitore di web hosting della Bulgaria (Sofia) fondato nel 2004 da alcuni amici del college. Dal loro progetto è cresciuto un impero di hosting diffuso in tutto il mondo, con centri dati SiteGround operativi in sette paesi, che forniscono web hosting per oltre 2,8 milioni di domini.

Oltre al normale hosting web, SiteGround offre un hosting WordPress dedicato. Abbiamo esaminato nel dettaglio cosa include e te lo spieghiamo di seguito.

Hosting WordPress SiteGround: Recensione

Recensione
9,1
molto buono
Visita Sito Web*
Performance
10 / 10
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10
  • Prestazioni eccellenti
    In tutti e quattro i nostri test sulle prestazioni (tempo di risposta, velocità della pagina, stress test e tempo di attività) SiteGround ha ricevuto ottimi punteggi, facendone uno degli host WordPress più potenti sul mercato.

  • Molte opzioni in un pacchetto intuitivo
    SiteGround è facile da usare per i principianti, offrendo allo stesso tempo agli utenti più avanzati una gamma di impostazioni e opzioni di configurazione.

  • Tutto tranne un dominio
    L'host bulgaro offre un pacchetto quasi tutto in uno, che comprende l'hosting email. L'unica cosa che dovrai acquistare separatamente è un dominio. Ci sono anche pochi paywall rispetto ai suoi concorrenti.

  • Backup manuali non inclusi in tutti gli abbonamenti
    Se i backup automatici non sono sufficienti, dovrai sottoscrivere un abbonamento GrowBig (o superiore) per poter eseguire manualmente il backup del tuo sito web.

1.

Configurazione e Utilizzo

Chiunque stia pensando di utilizzare SiteGround probabilmente si chiederà: "Quanto velocemente posso configurare WordPress?". La risposta: in pochi minuti, poiché SiteGround semplifica l'installazione della tua istanza WordPress.

La prima cosa di cui avrai bisogno è un account. Successivamente, specifica da quale data center desideri che sia ospitato il tuo sito web (abbiamo scelto Francoforte, Germania).

Dopo aver creato il tuo account SiteGround e aver effettuato l'accesso al portale utente, clicca sul pulsante blu "Configura Sito Web", seleziona WordPress dall'elenco delle applicazioni e segui le istruzioni. Da qui, SiteGround preparerà il tuo progetto WordPress, che dovrebbe richiedere solo pochi minuti.

Configurare un sito WordPress su SiteGround è semplicissimo.

Migrare siti web su SiteGround

Preferisci migrare un sito web esistente su SiteGround piuttosto che crearne uno completamente nuovo? In tal caso, hai due opzioni: puoi utilizzare un plugin gratuito o pagare SiteGround per gestire la migrazione per te.

Il plugin di migrazione è molto facile da usare: inizia il processo di configurazione del sito nella dashboard di SiteGround come descritto sopra, ma nel passaggio successivo seleziona "Migrazione sito web". Riceverai quindi un token di migrazione, che ti servirà per il trasferimento.

Migrare un sito WordPress su SiteGround da un altro provider è molto semplice.

Ora, tutto ciò che devi fare è installare il plugin Migrator di SiteGround nella dashboard di amministrazione di WordPress del sito che desideri migrare. Successivamente, apri il plugin, inserisci il token di migrazione che hai ricevuto in precedenza nel campo appropriato e segui le istruzioni. Il plugin gestirà tutto il resto per te.

Per trasferire un sito WordPress su SiteGround, dovrai installare il plugin Migrator nella dashboard di WordPress.

Addio, cPanel: La nuova interfaccia utente di SiteGround ha tutto il necessario

Ora che abbiamo parlato della configurazione e la migrazione del sito, è il momento di discutere dell'interfaccia utente di SiteGround. Dopo aver effettuato l'accesso ti ritroverai nell'area clienti. La home page presenta alcuni tutorial. Utilizzando il menu principale in alto, clicca su "Siti Web" per gestire tutte le istanze WordPress che hai installato. Qui è anche possibile passare direttamente all'area del pannello di amministrazione di WordPress o accedere a "Strumenti del sito", che è la dashboard di WordPress di SiteGround.

Fino a poco tempo fa, il servizio offriva la popolarissima dashboard cPanel, che era altamente funzionale, ma non proprio al passo con i tempi. Nel 2019, SiteGround ha revisionato la sua interfaccia utente ma, poiché cPanel era così ampiamente utilizzato, il passaggio è stato alquanto controverso. Ci piace la dashboard più moderna e riteniamo che sia migliore per i principianti rispetto a cPanel, soprattutto in termini di gestione di WordPress.

In passato SiteGround utilizzava cPanel ma, nel 2019, ha sviluppato la propria interfaccia utente WordPress.

Site Tools: tutto in un unico posto

Non ci vuole molto per abituarsi a Site Tools. La home page ha alcune funzionalità, come i collegamenti alle tue installazioni WordPress, al tuo account email e al gestore dei file. Sotto queste voci vengono visualizzate alcune statistiche del sito.

A sinistra puoi accedere a più funzionalità, che vanno dalla gestione del database alla memorizzazione nella cache, ai backup (ne discuteremo in modo più dettagliato nella sezione successiva). Nel complesso, non ci abbiamo mai messo molto a trovare una funzionalità o un'impostazione.

Qualsiasi funzionalità di WordPress è semplice da trovare nel Site Tools di SiteGround.

SiteGround permette di registrarsi rapidamente e di configurare WordPress in una dashboard semplice e intuitiva. Dato che il dibattito cPanel/area clienti è una questione di gusti, non abbiamo molto di cui lamentarci.

Visita Sito Web*
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
2.

Tecnologia e Funzionalità

Per i gestori di siti web, avere una dashboard WordPress facile da usare è sicuramente utile, ma non serve a molto per i visitatori del tuo sito. Le specifiche tecniche di un fornitore di hosting influiscono notevolmente sulle prestazioni e sulla sicurezza di un sito WordPress. Questo, a sua volta, determina se i visitatori del tuo sito avranno un’esperienza positiva o negativa.

Per avere un'idea generale del tipo di tecnologia utilizzata da un fornitore di hosting, controlliamo il rapporto sul server in WordPress. Questo mostra la configurazione (e le impostazioni) predefinite dopo l'installazione dell'istanza WordPress. Per accedervi, vai alla dashboard di amministrazione del tuo sito WordPress e vai su Strumenti > Salute del sito > Informazioni.

Il nostro rapporto sul server dopo aver installato l'istanza WordPress su SiteGround.

La nostra istanza WordPress ospitata da SiteGround utilizza server Web Apache, la versione più recente di PHP (8.2) e ha un limite di memoria PHP di 768 MB. Tieni presente che le informazioni che trovi nel rapporto sul server forniscono solo un'ampia panoramica della potenza tecnica di un host e possono cambiare in base all'abbonamento scelto o alle impostazioni in Site Tools.

Per questo motivo, abbiamo esaminato più da vicino lo stack tecnologico di SiteGround.

Provato e testato: NGINX + Apache + MySQL

Tutti i server di SiteGround sono basati su Linux (Fedora 31) e utilizzano sia Apache che NGINX. Come la maggior parte degli host WordPress, i suoi database sono MySQL, mentre i database PostgreSQL sono supportati per carichi di lavoro più complicati. Puoi collegare tutti i database che desideri, ma ciascuno è limitato a 1.000 MB (1 GB).

È possibile gestire i database per il tuo sito WordPress andando su Sito > MySQL (o PostgreSQL). Qui puoi aggiungere nuovi database e utenti, o impostare l'accesso remoto con pochi clic. L'accesso diretto ai tuoi database è facilitato attraverso la console phpMyAdmin integrata.

SiteGround supporta sia MySQL che PostgreSQL.

PHP fino a 8.2: molte impostazioni e opzioni, aggiornamenti recenti

La versione PHP utilizzata da un host ha un impatto diretto sulla velocità di caricamento e sulla sicurezza del sito WordPress che ospita. Questo perché ogni nuova versione di PHP aggiunge e aggiorna funzionalità. La versione più recente, 8.2, è supportata solo da alcuni dei fornitori di hosting da noi esaminati, uno dei quali è SiteGround.

Puoi accedere alle impostazioni PHP andando su Devs > PHP Manager. Qui è possibile modificare manualmente la versione PHP del tuo sito WordPress. In alternativa, puoi attivare il servizio PHP gestito, che aggiorna automaticamente per te la versione PHP.

Inoltre, tra le impostazioni, è possibile regolare manualmente alcuni parametri. Una delle eccezioni è il limite di memoria, che non può essere modificato.

Il mix tra servizi gestiti adatti ai principianti e opzioni per sviluppatori e professionisti per configurare nel dettaglio le impostazioni è esattamente ciò che ci aspettiamo da un host WordPress. Un punto a favore di SiteGround.

Configurazione PHP su SiteGround.

Prestazioni al massimo con SuperCacher + CDN

SiteGround ottimizza le prestazioni del tuo sito web, in particolare la velocità di caricamento, con due funzionalità: il servizio di caching e una rete di distribuzione dei contenuti (CDN).

La memorizzazione nella cache garantisce che gli elementi del tuo sito vengano temporaneamente archiviati, rendendo superfluo ricaricarli completamente ogni volta che qualcuno visita il sito. Il servizio di caching di SiteGround si chiama SuperCacher ed è composto da tre livelli:

  • Consegna diretta NGINX: le risorse statiche, come immagini o file JS e CSS, sono rese disponibili direttamente da NGINX, aumentando la velocità di caricamento.

  • Cache dinamica: si tratta di un meccanismo di memorizzazione nella cache a pagina intera per risorse non statiche, non coperte dalla consegna diretta.

  • Memcached: l'opzione cache per le richieste del database riduce il numero di volte in cui viene interrogato un database, migliorando le velocità di caricamento per il contenuto dinamico che non è servito dalla cache dinamica (come pagine di pagamento o backend).

Sia la consegna diretta NGINX che la cache dinamica sono abilitate automaticamente per tutte le tue pagine, mentre memcached deve essere configurato separatamente.

SiteGround afferma che un sito dotato di SuperCacher può gestire fino a 100 volte più richieste di uno senza una soluzione di memorizzazione nella cache.

Se il tuo sito web prevede molti visitatori internazionali, la CDN incorporata di SiteGround è molto pratica. Il contenuto del tuo sito verrà archiviato in più data center in tutto il mondo. Ogni volta che un visitatore richiede il tuo sito web, verrà soddisfatto dal server più vicino, riducendo i tempi di caricamento.

La CDN di SiteGround migliora l'esperienza utente per i visitatori che si connettono da lontano, riducendo i tempi di caricamento.

Nella sezione Prestazioni, ti mostreremo se le funzionalità di SiteGround migliorano davvero la velocità di caricamento.

Funzionalità aggiuntive di SiteGround

La cassetta degli attrezzi WordPress di SiteGround è piena fino a scoppiare e non ci è possibile esaminare ogni funzionalità in dettaglio, ma ecco alcuni dei punti salienti:

  • Strumento di staging: a partire da un abbonamento GrowBig, è possibile clonare un sito con un solo clic e impostare un ambiente di prova (staging). Ciò è utile per testare le modifiche al tuo sito prima di pubblicarle.

  • Accesso SSH e SFTP: tutti gli abbonamenti SiteGround supportano l'accesso sicuro ai file tramite SSH e SFTP.

  • WP-CLI: gli utenti hanno a disposizione un'integrazione WP-CLI preinstallata che aiuta a gestire le proprie installazioni WordPress tramite la riga di comando.

  • Modifica wp-config.php: è possibile modificare wp-config.php utilizzando il gestore file di Site Tools o tramite FTP.

  • SSD: SiteGround utilizza solo unità SSD veloci sia per l'archiviazione che per i database.

  • Email: tutti gli abbonamenti includono l'hosting email gratuito, che puoi gestire in un'interfaccia webmail intuitiva incorporata nella dashboard di SiteGround.

  • PHP più veloce: a partire dall'abbonamento GrowBig, SiteGround offre una soluzione PHP che promette velocità di caricamento fino al 30% più veloci.

  • Strumenti di collaborazione: aggiungi collaboratori ai tuoi progetti e concedi loro diritti e privilegi di accesso.

SiteGround non impone alcuna limitazione per quanto riguarda l'installazione dei plugin: mentre molti dei suoi concorrenti bloccano determinati plugin per motivi di sicurezza o compatibilità, con SiteGround puoi installare e utilizzare quello che desideri.

Nel complesso, SiteGround offre molte funzionalità utili che semplificano la vita agli utenti di WordPress. Mettendo a disposizione anche l'hosting di posta elettronica, dovrai solo pensare a un dominio per il tuo progetto WordPress.

Visita Sito Web*
Technik & Features
9,4 / 10
3.

Sicurezza

Le funzionalità di sicurezza integrate sono uno dei principali vantaggi offerti dalle soluzioni di hosting WordPress gestite: garantiscono che il tuo sito WordPress venga automaticamente mantenuto ai più alti standard di sicurezza, senza che tu debba muovere un dito.

SiteGround promette la massima sicurezza e comodità. Un fattore che gioca un ruolo chiave in questo senso è l'isolamento dell'account: grazie alla configurazione personalizzata del server, gli account SiteGround sono isolati l'uno dall'altro. Ciò significa che i problemi di sicurezza che influiscono su un account non compromettono gli altri.

Oltre a ciò, ogni abbonamento include un certificato SSL gratuito di Let's Encrypt, per cui avrai sia un certificato standard che un certificato extra che copre i tuoi sottodomini.

Tutti gli abbonamenti SiteGround includono certificati SSL.

Firewall e strumenti di sicurezza integrati

SiteGround protegge in modo proattivo i siti web che ospita da hacker e malware, con un firewall per applicazioni web (WAF) definito dall'utente. Per garantire la protezione dalle minacce più recenti, ogni anno vengono aggiunte centinaia di nuove regole. Viene offerta anche la protezione antispam per i tuoi account email.

Le versioni obsolete di WordPress rappresentano un altro rischio per la sicurezza. Gli utenti di SiteGround non devono preoccuparsene, poiché lo strumento AutoUpdate della piattaforma fa in modo che la tua istanza sia aggiornata automaticamente alla versione più recente. Se lo desideri, puoi anche aggiornare automaticamente i tuoi plugin.

Oltre a ciò, SiteGround offre le seguenti funzionalità di sicurezza:

  • HTTPS forzato: se abilitato, consente l'accesso al tuo sito web solo tramite HTTPS crittografato (supponendo che SSL sia attivo).

  • Protezione URL: limita l'accesso a determinati URL sul tuo sito web proteggendoli con password.

  • Blocco del traffico: hai notato attività sospette sul tuo sito da determinati indirizzi IP o da paesi specifici? In tal caso, puoi bloccare le richieste provenienti da questi indirizzi IP o paesi per scongiurare gli attacchi.

  • Scansione del sito: questo componente aggiuntivo a pagamento funge da sistema di allarme tempestivo per i malware, scansionando automaticamente il tuo sito e consentendo agli operatori di eseguire anche scansioni su richiesta.

SiteGround soddisfa tutti i più importanti standard di sicurezza, offrendo anche numerose funzionalità ed extra dedicati.

Backup WordPress con SiteGround

Non dovrai nemmeno preoccuparti dei backup con SiteGround: il backup del tuo sito web viene eseguito automaticamente ogni giorno e puoi ripristinarlo facilmente se lo desideri. SiteGround archivia i backup per 30 giorni.

Sono possibili anche backup su richiesta (manuali), ma non nell'abbonamento StartUp. Se desideri eseguire tu stesso il backup del tuo sito, dovrai acquistare un piano GrowBig o GoGeek.

Tutti i backup si trovano nell'area "Sicurezza" dell'interfaccia Site Tools. Da qui è facile ripristinare una versione precedente del tuo sito con pochi clic. È possibile selezionare tutti i file e i database oppure solo i file, i database o le email.

SiteGround esegue automaticamente il backup del tuo sito ogni giorno, conservando i backup per 30 giorni.

Non siamo a conoscenza di gravi incidenti di sicurezza con SiteGround. La piattaforma soddisfa tutti gli standard di sicurezza che ci aspettiamo da un servizio di hosting WordPress gestito. Le sue funzionalità e strumenti di sicurezza sono pratici e i backup creati automaticamente vengono archiviati per 30 giorni. Anche se sarebbe bello per tutti gli abbonati poter eseguire backup manuali, questo non è un grosso problema.

Visita Sito Web*
Sicurezza
9,4 / 10
4.

Prestazioni

Prima abbiamo parlato della vasta gamma di funzionalità prestazionali di SiteGround: ora è il momento di vedere come funzionano nella realtà e se effettivamente rendono i siti più veloci. Per valutarlo, nel corso di sei settimane abbiamo misurato alcuni dei fattori di prestazione più importanti nell’hosting WordPress.

Comparabilità dei Fornitori

Per garantire che i nostri risultati fossero il più comparabili ed equi possibile, abbiamo scelto l'abbonamento di ciascun provider nel nostro campione con un prezzo più vicino a $ 20. Per SiteGround, questo è il piano StartUp, che costa $ 14,99 al mese al momento della stesura di questo articolo.

Tempo di Risposta (Time To First Byte)

La prima metrica che abbiamo valutato è stata il Time to First Byte (TTFB), ovvero il tempo impiegato da un server per inviare a un utente il primo byte di dati richiesti.

Il tempo di risposta può variare per una serie di motivi, ad esempio a causa dell'attività di altri siti che si trovano sullo stesso server. Per questo motivo abbiamo testato regolarmente il TTFB nel corso di sei settimane per ottenere un valore medio e identificare eventuali fluttuazioni. Puoi vedere i risultati di seguito:

Time To First Byte di SiteGround: anche se ci sono numerosi valori anomali, i tempi di risposta di SiteGround sono stati relativamente rapidi.

Nonostante un certo numero di fluttuazioni, rispetto ad altri provider di hosting i tempi di risposta di SiteGround sono stati relativamente veloci:

Antwortgeschwindigkeit (Time to First Byte)
AnbieterTTFB
Cloudways0,13 s 
Flywheel0,13 s 
WordPress.com0,20 s 
WP Engine0,21 s 
Siteground0,22 s 
IONOS0,27 s 
Kinsta0,31 s 
GoDaddy0,34 s 
Hostinger0,49 s 

Velocità Pagina (Largest Contentful Paint)

Successivamente, abbiamo misurato il Largest Contentful Paint (LCP). Si tratta del tempo necessario per caricare l'elemento di contenuto più grande o più importante su una pagina.

Immagini, file CSS e JavaScript vengono tutti presi in considerazione nel determinare il valore LCP, fornendo una buona indicazione delle prestazioni complessive di un sito. LCP è importante anche per la SEO, poiché è uno dei Core Web Vitals di Google. Questi aiutano il gigante di Internet a misurare quanto un sito web sia semplice da usare.

Nel corso di sei settimane, abbiamo misurato la velocità della pagina più volte al giorno (con la memorizzazione nella cache abilitata). Le velocità sono rimaste relativamente costanti:

Largest Contentful Paint di SiteGround.

SiteGround si è comportato ancora una volta molto bene rispetto agli altri fornitori da noi esaminati, questa volta conquistando il secondo posto:

Pagespeed (Largest Contentful Paint)
AnbieterTTFB
Flywheel0,98 s 
Siteground0,98 s 
IONOS1,09 s 
Kinsta1,16 s 
Cloudways1,17 s 
WP Engine1,17 s 
Hostinger1,30 s 
WordPress.com1,36 s 
GoDaddy1,38 s 

Stress Test (50 Utenti Simultanei)

Cosa succede quando più utenti rispetto al normale richiedono l'accesso a un sito web? L’esperienza dell’utente non dovrebbe esserne influenzata, altrimenti il sito diventa vittima della sua stessa popolarità.

Nel nostro stress test, abbiamo simulato cosa accadrebbe se 50 utenti visitassero improvvisamente un sito WordPress ospitato da SiteGround. Abbiamo eseguito il test una volta con la memorizzazione nella cache abilitata e una volta con la memorizzazione nella cache disabilitata. Con la memorizzazione nella cache nessuno dei provider del nostro campione ha riscontrato problemi. Quando la memorizzazione nella cache è stata disabilitata, abbiamo notato differenze occasionali nei tempi di risposta, che tuttavia sono rimasti ben al di sotto della media del nostro campione.

SiteGround si è comportato molto bene nel nostro stress test.

Nella classifica dei tempi di risposta medi dei fornitori da noi esaminati, SiteGround si è assicurato un secondo posto davvero impressionante, condividendo la medaglia d'argento con Hostinger:

Lasttest (50 User gleichzeitig)
AnbieterTTFB
WordPress.com0,16 s 
Hostinger0,21 s 
Siteground0,21 s 
WP Engine0,26 s 
GoDaddy0,54 s 
Cloudways1,64 s 
IONOS2,22 s 
Kinsta2,37 s 
Flywheel3,38 s 

Disponibilità (Uptime)

Per concludere, abbiamo voluto verificare con quale frequenza era disponibile il nostro sito ospitato su SiteGround. Abbiamo controllato una volta al minuto per sei settimane per vedere se il nostro sito era online o meno.

I risultati dovrebbero avvicinarsi il più possibile al 100%, poiché anche una "buona" disponibilità del 99,5% si traduce in tre ore e mezza offline nel corso di un mese. Il nostro sito era disponibile il 99,98% delle volte, il che non è perfetto, ma comunque molto buono:

Verfügbarkeit (Uptime)
AnbieterTTFB
WP Engine100 % 
WordPress.com100 % 
IONOS100 % 
Cloudways100 % 
Kinsta99,99 % 
Siteground99,98 % 
GoDaddy99,98 % 
Hostinger99,83 % 
Flywheel99,78 % 

Prestazioni Complessive

Grazie ai suoi eccellenti punteggi in ciascuna delle nostre quattro categorie di prestazioni, SiteGround ha superato quasi tutti gli altri fornitori da noi recensiti. In effetti, solo uno ha ottenuto una classifica complessiva migliore: WP Engine.

AnbieterTTFBPagespeedLasttestUptimeGesamtnote
WP Engine
0,21 s
1,17 s
0,26 s
100 %
10
Siteground
0,22 s
0,98 s
0,21 s
99,98 %
10
WordPress.com
0,20 s
1,36 s
0,16 s
100 %
9,5
Cloudways
0,13 s
1,17 s
1,64 s
100 %
9,4
IONOS
0,27 s
1,09 s
2,22 s
100 %
8,7
GoDaddy
0,34 s
1,38 s
0,54 s
99,98 %
8,7
Kinsta
0,31 s
1,16 s
2,37 s
99,99 %
8,6
Hostinger
0,49 s
1,30 s
0,21 s
99,83 %
7,5
Flywheel
0,13 s
0,98 s
3,38 s
99,78 %
7,5
Visita Sito Web*
Performance
10 / 10
5.

Supporto

Ogni volta che riscontri un problema con SiteGround che non puoi risolvere da solo, la prima tappa dovrebbe essere la Knowledge Base (in precedenza, Centro Assistenza). Per accedervi dalla dashboard di SiteGround, clicca sull'icona del punto interrogativo in alto a destra.

Gli articoli presenti sono ben scritti, con un pratico strumento di ricerca che rende semplice trovare le risorse pertinenti. La nostra unica lamentela è che il sito web della Knowledge Base sembra caricarsi più lentamente rispetto al normale sito web di SiteGround.

Il Centro Assistenza di SiteGround.

L'assistenza diretta è disponibile attraverso due canali: chat dal vivo o ticket di supporto. Nel primo caso siamo stati quasi sempre collegati immediatamente ad un assistente di supporto. Il nostro ticket ha ricevuto risposta entro circa sei ore. Le risposte che abbiamo ricevuto sono state competenti, professionali ed educate.

È un peccato che non venga offerta una linea telefonica, ma il supporto statico e quello dal vivo di SiteGround sono entrambi di alta qualità.

Visita Sito Web*
Assistenza clienti
7,4 / 10
6.

Prezzi

SiteGround rende la scelta di un piano WordPress molto semplice, poiché ci sono solo tre opzioni: StartUp, GrowBig e GoGeek. Questi differiscono in termini di numero (stimato) di visitatori (10.000, 100.000 e 400.000 circa), spazio web (10 GB, 20 GB, 40 GB), numero di siti web ospitati (1, illimitato, illimitato) e disponibilità delle risorse del server.

Alcune funzionalità fanno parte dei pacchetti più costosi, come ambienti di prova, backup manuali e PHP più veloce (tutto in GrowBig). Gli abbonati GoGeek ricevono inoltre supporto prioritario e lo strumento Git di SiteGround, per creare repository delle applicazioni WordPress più popolari.

Qui sotto trovi una panoramica di tutti gli abbonamenti SiteGround:

StartUpGrowBigGoGeek
Prezzo per mese da 8,91 € da 16,05 € da 23,79 €
Durata del contratto (mese) 1 - 24 1 - 24 1 - 24
Incluso
Installazioni WP 1 illimitato illimitato
Spazio di archiviazione 10 GB 20 GB 40 GB
Domini 0 0 0
Banca dati illimitato illimitato illimitato
Certificati SSL illimitato illimitato illimitato
Funzionalità
Archiviazione SSD
Base dati SSD
HTTP/2
SSH
Domini esterni
Backup automatico
Cronjobs

Confrontare i fornitori in termini di prezzo è difficile, poiché i piani variano da un host all'altro. Per questo motivo, nel nostro confronto dei prezzi, abbiamo utilizzato il pacchetto per principianti più conveniente. Come puoi vedere, SiteGround si comporta molto bene:

1.
WordPress.com
Gratuito
0,00 €
per anno
2.
Hostinger
Premium
35,88 €
per anno
3.
GoDaddy
Basic
47,88 €
per anno
4.
IONOS
Start
54,00 €
per anno
5.
SiteGround
StartUp
106,96 €
per anno
6.
Cloudways
DO 1GB RAM
123,36 €
per anno
7.
Flywheel
Tiny
140,19 €
per anno
8.
WP Engine
Startup
224,30 €
per anno
9.
Kinsta
Starter
327,10 €
per anno

Nota: a prima vista, gli abbonamenti di SiteGround sembrano estremamente convenienti, ma tieni presente che pagherai una tariffa inferiore solo per il primo anno. Dal secondo anno il prezzo aumenterà. Tuttavia, alla luce delle sue eccellenti prestazioni, dell’ampia scelta di funzionalità e dell’hosting email gratuito, il rapporto qualità-prezzo è buono.

Visita Sito Web*
Preis-Leistungs-Verhältnis
9,4 / 10

SiteGround non mette a disposizione una prova gratuita, ma i nuovi abbonati hanno 30 giorni per richiedere un rimborso totale se non sono completamente soddisfatti del servizio.

Conclusioni

Recensione
9,1
molto buono
Visita Sito Web*
Performance
10 / 10
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10

SiteGround fa quasi tutto bene. La configurazione è semplice, le prestazioni sono superiori alla media e la varietà di funzionalità offerte è ampia. Con la sua alternativa a cPanel, l'interfaccia utente della piattaforma è intuitiva e adatta ai principianti. In genere, la maggior parte dei fornitori che offrono un pacchetto così completo di funzionalità e prestazioni hanno un prezzo relativamente alto, ma non è il caso di SiteGround: è conveniente e privo di fastidiosi paywall.

Quando abbiamo riscontrato problemi, erano principalmente di natura estetica: si potrebbero offrire più canali di supporto e i tempi di risposta potrebbero essere migliorati. A parte questo, non c'è molto da rimproverare a SiteGround, che è uno dei migliori host WordPress sul mercato.

Vincitore 2024
SiteGround Hosting WordPress
SiteGround Hosting WordPress
(15.193 )
SiteGround ci ha impressionati con le sue eccellenti velocità, le tantissime funzionalità ed un'interfaccia intuitiva - il tutto ad un prezzo relativamente basso, inclusi email e dominio
Ottime velocità con CDN e caching
Aggiornamenti e backup automatici
Supporta ambiente di staging e multisito
Interfaccia intuitiva
Prezzo equo
9,1
molto buono
Installazioni WP
1 - ∞
Spazio
10 - 40 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 24 mesi
SiteGround StartUp
8,91 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Recensioni dei Clienti

E cosa hanno da dire i clienti sui pacchetti di hosting di SiteGround? Abbiamo raccolto recensioni verificate da alcuni degli aggregatori più affidabili:

Recensioni dei Clienti
4,8 / 5
15.193 Bewertungen
Visita Sito Web*
Abbiamo analizzato le recensioni e le valutazioni di vari portali e abbiamo trovato. 15.193 valutazioni con un punteggio complessivo di 4,8 su 5 .

Alternative

Stai cercando una soluzione di hosting con un prezzo simile, che non pesi troppo sul portafoglio? In questo caso puoi dare un'occhiata ai pacchetti per principianti di IONOS.

Qui sotto abbiamo elencato le cinque migliori alternative a SiteGround:

Kinsta Hosting WordPress
Kinsta Hosting WordPress
(1.151 )
Kinsta è un host WordPress altamente raffinato, che combina solide velocità, elevati standard di sicurezza e una bellissima interfaccia in un'offerta premium che vale il suo prezzo altrettanto premium.
Solide prestazioni
Impegno di sicurezza contro i malware
CDN Cloudflare integrato
Utile funzionalità di clonazione
Solo 14 giorni di archiviazione backup
8,8
buono
Installazioni WP
1 - 150
Spazio
10 - 250 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
Kinsta Starter
27,26 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
WP Engine Hosting WordPress
WP Engine Hosting WordPress
(1.374 )
WP Engine è al primo posto nel nostro test delle prestazioni, a testimonianza del focus della piattaforma al 100% su WordPress. Dashboard intuitive, elevati standard di sicurezza e un solido supporto completano il pacchetto.
Specializzato al 100% su WordPress
Conservazione backup per 60 giorni
Prestazioni al top con CDN e caching
Ambiente di prova e supporto multisito
Alcune funzionalità sono a pagamento
8,6
buono
Installazioni WP
1 - 30
Spazio
10 - 50 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
WP Engine Startup
18,69 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
Hostinger Hosting WordPress
Hostinger Hosting WordPress
(26.626 )
Hostinger offre un set completo di funzionalità, elevati standard di sicurezza e un'interfaccia utente ordinata. Relativamente al supporto e alle prestazioni, però, non è il top di gamma.
Fino a 300 siti web
Database illimitati
Interfaccia intuitiva
Migrazione gratuita
Prestazioni sotto la media
8,6
buono
Installazioni WP
100 - 300
Spazio
100 - 200 GB
Domini
1 Dominio
Durata contratto
1 - 24 mesi
Hostinger Premium
2,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
WordPress.com Hosting WordPress
WordPress.com Hosting WordPress
(216.904 )
WordPress.com è all'altezza del suo nome: il servizio di hosting delle persone dietro WordPress offre velocità eccellenti, supporto affidabile e l'unico piano gratuito tra i provider che abbiamo testato.
Prestazioni eccellenti
Supporto rapido e competente
Piano gratuito
Nessun supporto multisito
Interfaccia leggermente datata
8,4
buono
Installazioni WP
1 Progetto
Spazio
1 - 200 GB
Domini
0 - 1
Durata contratto
0 - 12 mesi
WordPress.com Gratuito
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
Cloudways Hosting WordPress
Cloudways Hosting WordPress
(2.807 )
Nonostante la sua interfaccia piuttosto semplice e gli occasionali paywall, Cloudways offre prestazioni di prim'ordine, funzionalità estese e flessibilità, rendendolo una buona scelta per sviluppatori esperti.
Prestazioni eccellenti
Molteplici fornitori di infrastrutture
Supporto rapido
Configurazione estesa
Alcune funzionalità sono a pagamento
8,3
buono
Installazioni WP
illimitato
Spazio
25 - 3.840 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
0 mesi
Cloudways DO 1GB RAM
10,28 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Domande Frequenti

SiteGround è un buon host WordPress?

Durante il test di Digitale.co, SiteGround si è comportato molto bene: in termini di velocità della pagina, tempo di risposta e caricamento, SiteGround ha superato la maggior parte degli altri provider da noi esaminati. Anche la sua disponibilità è stata più che buona. Nel complesso, SiteGround funziona meglio della maggior parte degli altri servizi di hosting.

SiteGround è adatto ai principianti?

SiteGround è una buona opzione per i principianti. La sua interfaccia utente e la gestione di WordPress sono intuitive e i suoi abbonamenti includono quasi tutto ciò di cui potresti aver bisogno, tranne un dominio.

Posso ospitare più siti web con SiteGround?

Sì, a seconda del tuo abbonamento, è possibile ospitare più siti web su SiteGround. A partire dal pacchetto GrowBig, puoi ospitare siti illimitati. La piattaforma offre anche supporto per progetti multisito.

SiteGround è sicuro?

Gli standard di sicurezza di SiteGround sono robusti e includono SSL, firewall, protezione da malware, backup e aggiornamenti automatici. Ad oggi non siamo a conoscenza di alcun grave incidente di sicurezza.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto
Janis von Bleichert ha studiato informatica aziendale al TU di Monaco e informatica al TU di Berlino, Germania. Lavora in proprio dal 2006 ed è co-fondatore di DIGITALE.co. Scrive di hosting, software e sicurezza informatica.
Scopri di Più