Miglior Hosting WordPress: Recensione di 9 Fornitori

Ultimo aggiornamento
21. set 2023

Un sito web WordPress è valido tanto quanto il suo hosting. Ma qual è il miglior fornitore? Per scoprirlo, abbiamo messo alla prova 9 soluzioni gestite di hosting WordPress leader nel settore. Continua a leggere per scoprire quali host potrebbero essere perfetti per il tuo progetto WordPress e quali provider dovresti evitare.

Filter
Ordina
Vincitore 2024
SiteGround Hosting WordPress
SiteGround Hosting WordPress
(15.193 )
SiteGround ci ha impressionati con le sue eccellenti velocità, le tantissime funzionalità ed un'interfaccia intuitiva - il tutto ad un prezzo relativamente basso, inclusi email e dominio
Ottime velocità con CDN e caching
Aggiornamenti e backup automatici
Supporta ambiente di staging e multisito
Interfaccia intuitiva
Prezzo equo
9,1
molto buono
Installazioni WP
1 - ∞
Spazio
10 - 40 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 24 mesi
SiteGround StartUp
 8,91 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
Kinsta Hosting WordPress
Kinsta Hosting WordPress
(1.151 )
Kinsta è un host WordPress altamente raffinato, che combina solide velocità, elevati standard di sicurezza e una bellissima interfaccia in un'offerta premium che vale il suo prezzo altrettanto premium.
Solide prestazioni
Impegno di sicurezza contro i malware
CDN Cloudflare integrato
Utile funzionalità di clonazione
Solo 14 giorni di archiviazione backup
8,8
buono
Installazioni WP
1 - 150
Spazio
10 - 250 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
Kinsta Starter
 27,26 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
WP Engine Hosting WordPress
WP Engine Hosting WordPress
(1.374 )
WP Engine è al primo posto nel nostro test delle prestazioni, a testimonianza del focus della piattaforma al 100% su WordPress. Dashboard intuitive, elevati standard di sicurezza e un solido supporto completano il pacchetto.
Specializzato al 100% su WordPress
Conservazione backup per 60 giorni
Prestazioni al top con CDN e caching
Ambiente di prova e supporto multisito
Alcune funzionalità sono a pagamento
8,6
buono
Installazioni WP
1 - 30
Spazio
10 - 50 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
WP Engine Startup
 18,69 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
Hostinger Hosting WordPress
Hostinger Hosting WordPress
(26.626 )
Hostinger offre un set completo di funzionalità, elevati standard di sicurezza e un'interfaccia utente ordinata. Relativamente al supporto e alle prestazioni, però, non è il top di gamma.
Fino a 300 siti web
Database illimitati
Interfaccia intuitiva
Migrazione gratuita
Prestazioni sotto la media
8,6
buono
Installazioni WP
100 - 300
Spazio
100 - 200 GB
Domini
1 Dominio
Durata contratto
1 - 24 mesi
Hostinger Premium
 2,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
WordPress.com Hosting WordPress
WordPress.com Hosting WordPress
(216.904 )
WordPress.com è all'altezza del suo nome: il servizio di hosting delle persone dietro WordPress offre velocità eccellenti, supporto affidabile e l'unico piano gratuito tra i provider che abbiamo testato.
Prestazioni eccellenti
Supporto rapido e competente
Piano gratuito
Nessun supporto multisito
Interfaccia leggermente datata
8,4
buono
Installazioni WP
1 Progetto
Spazio
1 - 200 GB
Domini
0 - 1
Durata contratto
0 - 12 mesi
WordPress.com Gratuito
 0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
Cloudways Hosting WordPress
Cloudways Hosting WordPress
(2.807 )
Nonostante la sua interfaccia piuttosto semplice e gli occasionali paywall, Cloudways offre prestazioni di prim'ordine, funzionalità estese e flessibilità, rendendolo una buona scelta per sviluppatori esperti.
Prestazioni eccellenti
Molteplici fornitori di infrastrutture
Supporto rapido
Configurazione estesa
Alcune funzionalità sono a pagamento
8,3
buono
Installazioni WP
illimitato
Spazio
25 - 3.840 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
0 mesi
Cloudways DO 1GB RAM
 10,28 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
Flywheel Hosting WordPress
Flywheel Hosting WordPress
(1.168 )
Flywheel ci ha impressionato con la sua interfaccia intuitiva e l'ampia selezione di funzionalità. Ma da un provider di hosting specializzato al 100% in WordPress ci saremmo aspettati una prestazione complessiva migliore.
Focalizzato 100% su WordPress
Velocità solide
Eccellente interfaccia
Tempi di attività deludenti
Scarsi risultati negli stress test
8,2
buono
Installazioni WP
1 - 30
Spazio
5 - 50 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
Flywheel Tiny
 11,68 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*
mostra tutto

WordPress è di gran lunga il sistema di gestione dei contenuti (CMS) più popolare al mondo. Ciò non dovrebbe sorprendere troppo: il servizio è facile da usare, flessibile, open source e infinitamente personalizzabile, grazie alla sua vasta gamma di plugin. Che tu voglia creare un blog, un sito web aziendale o un negozio online, con WordPress tutto è possibile.

Non ci vuole molto per creare un sito WordPress. Dal punto di vista tecnico c'è solo un requisito: un buon fornitore di hosting. Per fortuna, ci sono molti servizi che offrono soluzioni di hosting WordPress su misura. Ne abbiamo testati 9.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto

Hosting WordPress: Recensione

Abbiamo ospitato un sito WordPress di esempio con ciascuno dei 9 provider e abbiamo confrontato i risultati. Oltre a rigorosi test sulle prestazioni, ne abbiamo valutato la facilità d'uso, la varietà di funzionalità, la sicurezza, il supporto e il rapporto qualità-prezzo.

Parleremo dei nostri criteri di selezione in maggior dettaglio più avanti. Ma prima presentiamo i nostri 5 principali fornitori.

1.

SiteGround: la Nostra Prima Scelta

Vincitore 2024
SiteGround Hosting WordPress
SiteGround Hosting WordPress
(15.193 )
SiteGround ci ha impressionati con le sue eccellenti velocità, le tantissime funzionalità ed un'interfaccia intuitiva - il tutto ad un prezzo relativamente basso, inclusi email e dominio
Ottime velocità con CDN e caching
Aggiornamenti e backup automatici
Supporta ambiente di staging e multisito
Interfaccia intuitiva
Prezzo equo
9,1
molto buono
Installazioni WP
1 - ∞
Spazio
10 - 40 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 24 mesi
SiteGround StartUp
 8,91 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

SiteGround, dalla Bulgaria, ospita più di 2,8 milioni di domini. Oltre all'hosting WordPress gestito, offre anche servizi di web hosting classico, cloud hosting e hosting per rivenditori.

Cosa ci piace

Sarebbe più semplice dire cosa non ci piace di SiteGround. A nostro avviso, nessun altro provider offre una migliore combinazione di prestazioni, facilità d’uso e sicurezza a un prezzo più ragionevole.

SiteGround è in testa alla nostra classifica delle prestazioni grazie a velocità di caricamento e tempi di risposta eccellenti. Il suo backend è snello e intuitivo e aiuta i principianti a sentirsi a loro agio. Il suo moderno stack tecnologico supporta PHP 8.2 e, tra le funzionalità, troviamo caching, CDN, ambienti di prova e firewall.

Poiché in tutti gli abbonamenti sono offerti un dominio gratuito e hosting email, otterrai un pacchetto tutto in uno che non costa un occhio della testa.

SiteGround guida la classifica con un'interfaccia utente intuitiva, velocità eccellenti, numerose funzionalità e un solido livello di sicurezza.

A chi è adatto SiteGround?

SiteGround è un ottimo tuttofare e adatto a qualsiasi tipo di sito web. Grazie alle sue ottime prestazioni, SiteGround è una scelta di hosting altamente affidabile per le pagine di piccole e medie imprese. Poiché SiteGround offre diversi piani che consentono agli utenti di creare siti web illimitati, è ideale anche per chi ha bisogno di gestire più progetti contemporaneamente, inclusi su WooCommerce.

Cosa non ci piace

SiteGround rende disponibili i backup manuali (su richiesta) solo ai suoi abbonati GrowBig e GoGeek: il piano StartUp non li prevede. Anche il supporto ha dei margini di miglioramento: sebbene abbiamo avuto un'esperienza molto positiva con il team di assistenza clienti, ci piacerebbe avere una linea telefonica oltre alla chat dal vivo e al sistema di ticket. Nel complesso, però, c'è ben poco di cui lamentarsi.

Pro e contro di SiteGround

  • Prestazioni eccellenti
    SiteGround vanta tempi di caricamento e velocità di risposta rapidi, anche durante il nostro stress test, e una buona disponibilità. Il risultato è un primo posto nella nostra classifica delle prestazioni.

  • Ampia scelta di funzionalità
    Caching, ambienti di prova, CDN, firewall e protezione da malware: SiteGround ha tutto ciò che ci si aspetta da un host WordPress, insieme ad alcuni interessanti extra, come strumenti di collaborazione integrati.

  • Buon rapporto qualità-prezzo
    Sebbene SiteGround non sia un servizio di hosting "economico", gli abbonamenti non costano neanche lontanamente quanto la maggior parte dei provider premium da noi esaminati. Avrai un ottimo rapporto qualità-prezzo, incluso un dominio gratuito e hosting email.

  • I backup manuali non sono disponibili in tutti i piani
    Avrai bisogno di un abbonamento GrowBig o GoGeek per eseguire manualmente il backup del tuo sito: il piano StartUp non prevede backup su richiesta.

  • Canali di supporto limitati

    L'assistenza di SiteGround non pecca affatto in termini di competenza, velocità o professionalità, ma per alcuni utenti potrebbe essere utile avere un supporto telefonico.

Recensione
9,1
molto buono
Visita Sito Web *
Leggi la recensione
Performance
10 / 10
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10
2.

Kinsta: Hosting ad Alta Potenza

Kinsta Hosting WordPress
Kinsta Hosting WordPress
(1.151 )
Kinsta è un host WordPress altamente raffinato, che combina solide velocità, elevati standard di sicurezza e una bellissima interfaccia in un'offerta premium che vale il suo prezzo altrettanto premium.
Solide prestazioni
Impegno di sicurezza contro i malware
CDN Cloudflare integrato
Utile funzionalità di clonazione
Solo 14 giorni di archiviazione backup
8,8
buono
Installazioni WP
1 - 150
Spazio
10 - 250 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
Kinsta Starter
 27,26 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Con sede in California, Kinsta è un provider di web hosting presente sul mercato dal 2013. Inizialmente, Kinsta si concentrava interamente sull'hosting WordPress, ma il suo portafoglio si è ampliato nel corso degli anni e ora include hosting per applicazioni e database. Tuttavia, il secondo posto nella nostra classifica dimostra che Kinsta rimane uno specialista di WordPress.

Cosa ci piace

Il backend di Kinsta rende la gestione di WordPress facile per chiunque, anche per i più inesperti. Il supporto tramite chat dal vivo è disponibile 24 ore su 24 e avrai una vasta selezione di funzionalità, prestazioni solide e sicurezza all'avanguardia.

Il backend di Kinsta è elegante e moderno.

A chi è adatto Kinsta?

Kinsta offre un servizio premium ad un prezzo premium. Se stai cercando un host facile da usare con supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e non ti fai scoraggiare dal suo prezzo, Kinsta è una buona scelta.

Cosa non ci piace

Tra tutti i servizi che abbiamo recensito, Kinsta non è solo il secondo migliore, ma anche il secondo più costoso. Altri fornitori hanno rapporti qualità-prezzo migliori e nessuno dei pacchetti di Kinsta include un dominio gratuito o un hosting email. Ad aggravare le cose, i backup creati automaticamente vengono archiviati solo per 14 giorni.

Pro e contro di Kinsta:

  • Backend elegante
    L'interfaccia utente di Kinsta è quasi impeccabile. E se i principianti di WordPress si sentiranno subito a proprio agio, ci sono molte impostazioni e opzioni di personalizzazione anche per i professionisti.

  • Supporto rapido
    La chat dal vivo funziona 24 ore al giorno, e non abbiamo mai aspettato più di pochi minuti per ricevere assistenza.

  • Garanzia anti-malware
    Oltre ai suoi robusti standard di sicurezza, Kinsta offre anche una garanzia anti-malware: nel caso in cui il vostro sito web sia vittima di un attacco malware, Kinsta lo ripristinerà gratuitamente.

  • Molto costoso
    Kinsta è uno dei servizi di hosting più costosi sul mercato. Inoltre, nessuno dei suoi pacchetti include un dominio gratuito o un hosting email.

  • Backup di breve durata
    Kinsta cancella i backup dopo soli 14 giorni. Altri servizi salvano i backup per 30 o 60 giorni.

Recensione
8,8
buono
Visita Sito Web *
Leggi la recensione
Sicurezza
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Performance
8,6 / 10
Assistenza clienti
8,6 / 10
Technik & Features
8,0 / 10
3.

WP Engine: il Campione delle Prestazioni Focalizzato su WordPress

WP Engine Hosting WordPress
WP Engine Hosting WordPress
(1.374 )
WP Engine è al primo posto nel nostro test delle prestazioni, a testimonianza del focus della piattaforma al 100% su WordPress. Dashboard intuitive, elevati standard di sicurezza e un solido supporto completano il pacchetto.
Specializzato al 100% su WordPress
Conservazione backup per 60 giorni
Prestazioni al top con CDN e caching
Ambiente di prova e supporto multisito
Alcune funzionalità sono a pagamento
8,6
buono
Installazioni WP
1 - 30
Spazio
10 - 50 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
WP Engine Startup
 18,69 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Spostandoci dalla California allo stato della Stella Solitaria (Texas), WP Engine è interamente focalizzato su WordPress. E funziona piuttosto bene: al momento in cui scriviamo, più di 1,5 milioni di siti web si affidano a WP Engine per le proprie esigenze di hosting.

Cosa ci piace

L'attenzione a WordPress di WP Engine si traduce in prestazioni eccellenti su tutta la linea. I tempi di risposta e la velocità delle pagine sono stati ottimi, anche durante lo stress test, e il nostro sito è stato disponibile senza tempi di inattività nel corso di sei settimane.

Inoltre, WP Engine ci ha impressionato con il suo backend di gestione intuitivo, costruito attorno alle funzionalità di WordPress, i suoi elevati standard di sicurezza e un valido supporto.

La dashboard di WP Engine è molto simile alla dashboard da amministratore di WordPress.

A chi è adatto WP Engine?

Le eccellenti prestazioni di WP Engine lo rendono una buona scelta per progetti importanti e professionali, che richiedono tempi di caricamento rapidi e massima disponibilità. È perfetto anche per i siti web aziendali con traffico in crescita.

Se le prestazioni non sono essenziali, ad esempio per un progetto più piccolo o per un hobby, WP Engine potrebbe essere eccessivo, soprattutto considerando il prezzo.

Cosa non ci piace

Come si suol dire, ottieni quello per cui paghi, ma forse, in questo caso, paghi per quello che ottieni. WP Engine conosce il suo valore e si fa pagare di conseguenza. Inoltre, alcune funzionalità, come un firewall per applicazioni web (WAF) o la protezione DDoS, non sono incluse negli abbonamenti e devono essere acquistate separatamente.

Pro e contro di WP Engine

  • Campione di prestazioni
    Grazie alla sua risposta rapida, ai tempi di caricamento (anche durante il nostro stress test) e al perfetto tempo di attività, WP Engine è arrivato al primo posto.

  • 100% focalizzato su WordPress
    WP Engine è uno specialista di WordPress. Prestazioni, sicurezza e supporto sono ottimizzati per il CMS, e si vede.

  • 60 giorni di archiviazione backup
    I backup creati automaticamente vengono conservati per due mesi, un periodo notevolmente più lungo della media tra i provider che abbiamo testato.

  • Costoso e con Paywall
    WP Engine non è solo relativamente costoso: dovrai anche pagare un extra per una serie di funzionalità che altri servizi includono nei loro abbonamenti standard.

Recensione
8,6
buono
Visita Sito Web *
Leggi la recensione
Performance
10 / 10
Sicurezza
8,6 / 10
Technik & Features
8,6 / 10
Assistenza clienti
8,0 / 10
Configurazione & Usabilità
8,0 / 10
4.

Hostinger: Tante Funzionalità, Piccolo Investimento

Hostinger Hosting WordPress
Hostinger Hosting WordPress
(26.626 )
Hostinger offre un set completo di funzionalità, elevati standard di sicurezza e un'interfaccia utente ordinata. Relativamente al supporto e alle prestazioni, però, non è il top di gamma.
Fino a 300 siti web
Database illimitati
Interfaccia intuitiva
Migrazione gratuita
Prestazioni sotto la media
8,6
buono
Installazioni WP
100 - 300
Spazio
100 - 200 GB
Domini
1 Dominio
Durata contratto
1 - 24 mesi
Hostinger Premium
 2,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Hostinger è un fornitore di hosting lituano che è entrato per la prima volta nel mercato nel 2011 e da allora ha ampliato il proprio portafoglio. Oltre ai prodotti WordPress, offre anche una gamma di servizi di hosting, che coprono tutto, dai VPS ai server Minecraft dedicati.

Cosa ci piace

Hostinger mette a disposizione una soluzione relativamente conveniente per i progetti WordPress. Otterrai un ottimo rapporto qualità-prezzo, insieme ad una vasta selezione di funzionalità, un'interfaccia utente intuitiva e una sicurezza di prim'ordine. Poiché sono inclusi l'hosting email e un dominio gratuito, i pacchetti di Hostinger sono tutto in uno.

La dashboard da amministraore di Hostinger, hPanel, è altamente intuitiva.

A chi è adatto Hostinger?

L'abbonamento per principianti più conveniente è una buona scelta per progetti più piccoli, che non richiedono le migliori prestazioni e supporto, ma che possono trarre vantaggio da un host WordPress facile da usare, affidabile e sicuro. Poiché con un unico piano è possibile ospitare fino a 300 siti web, Hostinger è ideale anche per gli utenti che desiderano creare più progetti.

Cosa non ci piace

A causa delle sue prestazioni medie in termini di tempi di risposta e velocità della pagina, e della percentuale relativamente alta di tempi di inattività che abbiamo riscontrato, Hostinger non ha ottenuto buoni risultati nel nostro test delle prestazioni, finendo in fondo alla nostra classifica. A peggiorare le cose, il suo team di supporto, sebbene tempestivo ed educato, non è stato in grado di rispondere ad alcune delle nostre domande in modo soddisfacente.

Pro e contro di Hostinger

  • Servizio di migrazione gratuito
    Vuoi trasferire il tuo sito WordPress esistente su Hostinger? Il servizio di migrazione gratuito può aiutarti. E poiché non ci sono limiti, puoi eseguire la migrazione tutte le volte che vuoi.

  • Interfaccia utente intuitiva
    hPanel di Hostinger è facile da usare e diretto. Anche i principianti di WordPress si abitueranno rapidamente.

  • Ospita fino a 300 siti
    A seconda dell'abbonamento acquistato, potrai ospitare e gestire fino a 300 siti web su un singolo account Hostinger.

  • Prestazioni medie
    Anche se i punteggi complessivi di Hostinger sono stati "buoni", è finito in fondo alla nostra classifica, dietro alla maggior parte degli altri provider che abbiamo esaminato.

  • Supporto dal vivo poco impressionante
    Il supporto di Hostinger avrebbe bisogno di una revisione: non solo è stato difficile trovare collegamenti alla chat dal vivo, ma anche il personale con cui abbiamo interagito non era così preparato come speravamo.

Recensione
8,6
buono
Visita Sito Web *
Leggi la recensione
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Performance
7,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10
5.

WordPress.com: Hosting Potente dalla Fonte

WordPress.com Hosting WordPress
WordPress.com Hosting WordPress
(216.904 )
WordPress.com è all'altezza del suo nome: il servizio di hosting delle persone dietro WordPress offre velocità eccellenti, supporto affidabile e l'unico piano gratuito tra i provider che abbiamo testato.
Prestazioni eccellenti
Supporto rapido e competente
Piano gratuito
Nessun supporto multisito
Interfaccia leggermente datata
8,4
buono
Installazioni WP
1 Progetto
Spazio
1 - 200 GB
Domini
0 - 1
Durata contratto
0 - 12 mesi
WordPress.com Gratuito
 0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Hosting WordPress direttamente dalla fonte? Quasi. WordPress.com è un servizio di hosting di proprietà di Automattic, una società creata da Matt Mullenweg, uno dei creatori di WordPress. Il servizio di hosting e il CMS intrattengono un rapporto molto stretto, che va a vantaggio degli abbonati del primo.

Cosa ci piace

Il nostro test delle prestazioni dimostra che WordPress.com è stato creato da specialisti di WordPress: nella maggior parte delle categorie, la piattaforma ha funzionato meglio di quasi tutti gli altri servizi che abbiamo esaminato, classificandosi tra le prime 3 nella nostra classifica generale. Nel nostro stress test, WordPress.com ha addirittura conquistato il primo posto.

Gestisci il tuo sito WordPress direttamente nella Dashboard Amministratore di WP.

A chi è adatto WordPress.com?

Grazie al suo piano gratuito, WordPress.com è una scelta particolarmente buona per progetti non commerciali legati a hobby, o per quelli senza budget. Allo stesso tempo, le sue eccellenti prestazioni e il solido supporto lo rendono una valida opzione anche per i siti web più esigenti.

Cosa non ci piace

Sebbene sia buono, in fatto di funzionalità WordPress.com non può davvero competere con alcuni degli altri host da noi esaminati. Ad esempio, i progetti multisito non sono supportati e i backup automatici, una funzionalità standard praticamente ovunque, vengono offerti solo agli abbonati di livello superiore. Infine, la dashboard di amministrazione di WP è meno moderna di quelle offerte dai concorrenti del provider.

Pro e contro di WordPress.com:

  • Versione gratuita
    WordPress.com è l'unico host nell'elenco ad offrire un pacchetto di hosting gratuito.

  • Prestazioni top
    Con i suoi eccellenti tempi di risposta e la sua disponibilità perfetta, WordPress.com ha ottenuto il terzo posto nel test delle prestazioni.

  • Supporto eccellente
    Il team di supporto di WordPress.com ha risposto alle nostre domande velocemente, con competenza e professionalità.

  • Le funzionalità importanti sono a pagamento
    Alcune funzionalità che dovrebbero essere standard, come i backup automatici, sono offerte solo a livelli di abbonamento più alti.

  • Progetti multisito non disponibili
    WordPress.com non supporta progetti multisito. Ciò significa che non potrai gestire più siti web con una singola istanza di WordPress.

  • Dashboard datata
    La dashboard di amministrazione dell'host è fondamentalmente il pannello di amministrazione di WordPress. Sebbene sia facile da usare, non è elegante o moderna come quelle offerte da altri fornitori.

Recensione
8,4
buono
Visita Sito Web *
Leggi la recensione
Performance
9,4 / 10
Assistenza clienti
8,6 / 10
Sicurezza
8,0 / 10
Technik & Features
8,0 / 10
Configurazione & Usabilità
8,0 / 10

Alternative

Abbiamo esaminato in totale 9 host WordPress gestiti. Anche se i nostri 5 principali fornitori offrono la migliore esperienza complessiva, ti invitiamo comunque a dare un'occhiata ai restanti quattro.

Hosting WordPress: Cloudways

Cloudways non è entrato per poco nella nostra Top 5: le sue prestazioni sono eccellenti, le funzionalità offerte sono tantissime e il supporto è di prim'ordine. Gli utenti esperti e i professionisti apprezzeranno la possibilità di configurare ampiamente i server. Abbiamo però due critiche: la sua interfaccia utente non è proprio il massimo e le funzionalità come CDN, firewall e protezione DDoS sono a pagamento.

Cloudways Hosting WordPress
Cloudways Hosting WordPress
(2.807 )
Nonostante la sua interfaccia piuttosto semplice e gli occasionali paywall, Cloudways offre prestazioni di prim'ordine, funzionalità estese e flessibilità, rendendolo una buona scelta per sviluppatori esperti.
Prestazioni eccellenti
Molteplici fornitori di infrastrutture
Supporto rapido
Configurazione estesa
Alcune funzionalità sono a pagamento
8,3
buono
Installazioni WP
illimitato
Spazio
25 - 3.840 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
0 mesi
Cloudways DO 1GB RAM
 10,28 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Hosting WordPress: Flywheel

Flywheel si concentra esclusivamente sull'hosting WordPress, ma non si direbbe stando ai punteggi dei test sulle prestazioni: anche se le sue velocità sono state complessivamente "buone", i punteggi medi in tutti e quattro i nostri test sulle prestazioni sono stati inferiori alla media. Allo stesso tempo, ci piacciono la sua interfaccia utente e i suoi strumenti per il flusso di lavoro, che potrebbero essere interessanti per aziende e team.

Flywheel Hosting WordPress
Flywheel Hosting WordPress
(1.168 )
Flywheel ci ha impressionato con la sua interfaccia intuitiva e l'ampia selezione di funzionalità. Ma da un provider di hosting specializzato al 100% in WordPress ci saremmo aspettati una prestazione complessiva migliore.
Focalizzato 100% su WordPress
Velocità solide
Eccellente interfaccia
Tempi di attività deludenti
Scarsi risultati negli stress test
8,2
buono
Installazioni WP
1 - 30
Spazio
5 - 50 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 12 mesi
Flywheel Tiny
 11,68 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Hosting WordPress: IONOS

I pacchetti di hosting WordPress di IONOS offrono tantissime prestazioni a un prezzo molto basso. Il suo pannello di amministrazione è così intuitivo e minimalista che è quasi impossibile sbagliare. Questa, però, è un'arma a doppio taglio, poiché significa anche che la configurazione è estremamente limitata. Mancano anche alcune opzioni basilari che altrove sono standard (CDN, gestione dei backup, ecc.).

IONOS Hosting WordPress
IONOS Hosting WordPress
(10.622 )
IONOS offre prestazioni elevate e un hosting WordPress facile da usare a un prezzo basso, il che lo rende ideale per progetti piccoli e semplici. Poiché le configurazioni sono limitate, potrebbe non essere la soluzione migliore per progetti più grandi e complessi.
Prestazioni solide
Prezzi convenienti
Domini e email inclusi
Configurazioni limitate
Nessun controllo sui backup
7,7
buono
Installazioni WP
1 Progetto
Spazio
25 - 100 GB
Domini
1 Dominio
Durata contratto
1 - 12 mesi
IONOS Start
 4,50 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Hosting WordPress: GoDaddy

GoDaddy è arrivato ultimo nel nostro elenco degli hosting WordPress gestiti. Ciò è dovuto principalmente ai recenti problemi di sicurezza del provider statunitense: all'inizio del 2023 è stata scoperta una fuga di dati che era passata inosservata per molti anni. Nonostante le prestazioni decenti e l'interfaccia intuitiva, rimaniamo molto scettici nei confronti di uno dei servizi di hosting più grandi al mondo.

GoDaddy Hosting WordPress
GoDaddy Hosting WordPress
(94.681 )
GoDaddy è economico e ragionevolmente intuitivo, ma meno flessibile e potente dei suoi concorrenti. Inoltre, non possiamo tralasciare i numerosi incidenti di sicurezza avvenuti nel corso degli anni e la continua mancanza di trasparenza dell'azienda.
Piani economici
Interfaccia intuitiva
Configurazioni limitate
Problemi di sicurezza
Supporto non affidabile
6,7
soddisfacente
Installazioni WP
1 Progetto
Spazio
20 - 80 GB
Domini
1 Dominio
Durata contratto
1 - 24 mesi
GoDaddy Basic
 3,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

Risultati Complessivi

Di seguito trovi la nostra classifica complessiva degli host WordPress:

1.
SiteGround
9,1
Recensione
molto buono
2.
Kinsta
8,8
Recensione
buono
3.
WP Engine
8,6
Recensione
buono
4.
Hostinger
8,6
Recensione
buono
5.
WordPress.com
8,4
Recensione
buono
6.
Cloudways
8,3
Recensione
buono
7.
Flywheel
8,2
Recensione
buono
8.
IONOS
7,7
Recensione
buono

Guida: Come Scegliere il Giusto Host WordPress

Abbiamo preparato una breve guida per aiutarti a scegliere il servizio di hosting giusto per le esigenze del tuo sito web WordPress.

Hosting Tradizionale o Hosting WordPress?

Hai davvero bisogno dell’hosting WordPress o ti basta un normale pacchetto di hosting?

In passato, se volevi creare un sito WordPress, dovevi installare manualmente il software CMS e gestirlo in autonomia. Dopo la configurazione iniziale, che poteva essere piuttosto complicata e richiedere un po’ di conoscenza tecnica, i proprietari del sito dovevano gestire da soli gli aggiornamenti, l’ottimizzazione e la sicurezza.

Gli utenti possono ancora scegliere questa strada oggi, ma WordPress lo rende molto più semplice. Puoi installare la tua istanza WordPress con pochi clic e lasciare la gestione e l'aggiornamento ai professionisti, ottenendo al contempo un valido aiuto per qualsiasi domanda o problema che potresti avere. Per gli utenti meno esperti, l’hosting gestito è la scelta giusta.

Requisiti Tecnici

Cosa dovrebbe offrire un host WordPress? I requisiti tecnici per WordPress non sono particolarmente stringenti, ma è importante assicurarsi che il tuo servizio di hosting li soddisfi. WordPress.org, il sito web ufficiale per il software WordPress, consiglia quanto segue:

  • PHP versione 7.4 o successiva

  • Server Apache o NGINX con il modulo mod_rewrite

  • Database MySQL (versione 5.7 o successiva) o MariaDB (versione 10.3 o successiva).

  • Supporto HTTPS

Questi sono i requisiti minimi. Altre specifiche che dovresti tenere a mente dipendono quasi interamente da quanto è grande e attivo il tuo sito web. Per conoscerli meglio puoi consultare la nostra guida di seguito.

Configurazione e Utilizzo

L’hosting WordPress gestito deve essere facile da usare. Poiché gli utenti trascorreranno molto tempo nella dashboard o nell'interfaccia del proprio host, dovrebbe essere il più intuitivo e accogliente possibile per i principianti. Il primo passo, e il primo criterio che esamineremo, è il processo di installazione.

Configurazione semplice

Uno dei vantaggi degli host WordPress è che rendono molto semplice l'installazione dell'istanza del tuo sito WordPress. Diversi host la chiamano "installazione con un clic", anche se, in pratica, un clic non basta mai. Ad ogni modo, se il processo è logico, trasparente e veloce, ci va più che bene.

La cosa ideale è che un host offra un tutorial per i nuovi utenti, che spieghi a grandi linee l’installazione di un’istanza WordPress. Ecco un esempio da WP Engine:

Gli host WordPress adatti ai principianti dovrebbero rendere l’installazione di WordPress il più semplice possibile.

Migrazione Gratuita

Se hai già un sito WordPress e desideri trasferirlo sul tuo nuovo host, avere un processo semplice di migrazione è un vantaggio.

Poiché è nell'interesse del tuo (nuovo) host rendere la migrazione del sito il più semplice possibile, molti offrono servizi di migrazione gratuiti. Ciò rende il trasferimento del tuo sito WordPress particolarmente semplice, poiché il team dell'host si prende cura di tutti i dettagli tecnici. In alternativa, numerosi servizi offrono plug-in di migrazione gratuiti. Questi richiedono un minimo impegno da parte tua, ma non sono così complicati.

Molti servizi di hosting si prenderanno cura di migrare il tuo sito WordPress per te.

Gestione Intuitiva

Una volta che l'istanza del tuo sito web è stata installata o trasferita, ti consigliamo di iniziare a gestirla. Molti servizi si affidano a soluzioni conosciute come cPanel o Plesk, mentre altri offrono dashboard o pannelli di amministrazione propri.

In entrambi i casi, l’interfaccia utente non dovrebbe essere né troppo complessa né troppo minimalista. Gli host dovrebbero offrire quante più funzionalità e opzioni di configurazione possibili, senza rendere le cose difficili ai principianti, che potrebbero non utilizzarle.

Kinsta raggiunge un ottimo equilibrio con la sua interfaccia adatta ai principianti, che permette agli utenti esperti di scegliere tra un'ampia varietà di opzioni di configurazione:

La dashboard di Kinsta è semplice, ma offre molte opzioni di configurazione per gli utenti più esperti.

Assicurati di scegliere un host WordPress che abbia un'interfaccia con cui ti senti a tuo agio. Alcuni servizi offrono prove gratuite o garanzie di rimborso, permettendoti di provare la piattaforma prima di sottoscrivere un abbonamento.

Funzionalità

I requisiti tecnici sopra menzionati sono solo il minimo indispensabile per avviare un progetto WordPress. Un buon servizio di hosting dovrebbe offrire molto di più, comprese tante funzionalità e opzioni che ti consentono di personalizzare il tuo server e il tuo sito WordPress in base alle tue esigenze.

Ecco alcune delle funzionalità più importanti che abbiamo cercato nelle nostre recensioni:

  • Caching lato server: le funzionalità di caching integrate riducono il tempo di caricamento di un sito web, archiviando temporaneamente i dati utilizzati di frequente. I servizi di hosting le utilizzano per ottimizzare le prestazioni dei siti dei propri abbonati, garantendo una migliore esperienza all'utente.

  • CDN: una rete per la distribuzione di contenuti (Content Distribution Network - CDN) rende i tuoi contenuti web più facilmente disponibili ai visitatori, anche quando si trovano lontani.

Le soluzioni di caching integrate sono ora tra le funzionalità standard incluse nell'hosting WordPress.

  • Accesso SFTP e SSH: i gateway SFTP e SSH facilitano i trasferimenti sicuri di file e l'accesso remoto ai server, entrambi essenziali per la gestione del tuo sito web e la protezione dei dati sensibili.

  • WP-CLI: questo strumento di interfaccia a riga di comando semplifica notevolmente la gestione delle installazioni di WordPress.

  • Modifica wp-config.php: le impostazioni di WordPress possono essere configurate e modificate utilizzando il file wp-config.php. Questo ti consente di personalizzare il tuo sito web e farlo funzionare come dovrebbe.

  • Ambienti di prova: testa facilmente le modifiche al tuo sito in un ambiente di prova prima di renderle attive.

La maggior parte degli host consente agli utenti di configurare un ambiente di prova per testare i siti web con pochi clic.

  • Multisito: questa funzionalità ti consente di gestire in modo efficiente più siti WordPress con una singola istanza.

  • Clonazione: duplica un sito web e utilizza la copia come modello per un nuovo progetto o per testare le modifiche.

  • Hosting email e dominio gratuito: la maggior parte dei servizi di hosting che abbiamo testato offre agli abbonati paganti un dominio gratuito (per il primo anno) e hosting email. Alcuni fanno pagare un extra per questo servizio, o non lo offrono affatto.

Naturalmente, non tutte queste funzionalità saranno ugualmente importanti per te e per il tuo progetto WordPress, e ci sono molti altri strumenti che non abbiamo menzionato. Per assicurarti che il tuo host possa soddisfare le tue aspettative, prepara un elenco di ciò che è necessario per te e confrontalo con i suoi piani di abbonamento.

Sicurezza

Quando opti per un hosting WordPress gestito, affidi la sicurezza del tuo sito web a dei professionisti. Questi dovrebbero rispettare i più elevati standard di sicurezza, ma come puoi accertarti che sia così?

Come identificare un fornitore sicuro

Per prima cosa: non esiste una sicurezza al 100%, nemmeno tra i servizi più performanti da noi esaminati. Tuttavia, puoi rivedere le prestazioni passate del tuo host per capire quanto bene (o male) si è comportato.

Uno dei provider da noi esaminati si distingue immediatamente, ma per tutte le ragioni sbagliate: GoDaddy. Nel recente passato, il colosso statunitense dell'hosting ha sofferto di diversi importanti problemi di sicurezza e non ne ha gestito esattamente la risoluzione con l'onestà e la trasparenza che ci aspetteremmo.

È anche importante esaminare funzionalità e risorse di sicurezza specifiche e assicurarsi che il tuo host offra quanto segue:

  • SSL: la crittografia Secure Sockets Layer (SSL) è lo standard per la comunicazione Internet sicura. Gli host dovrebbero offrire certificati SSL gratuiti e semplificarne l’installazione sul tuo sito WordPress.

  • Protezione antimalware: ogni host offre una sorta di protezione antimalware. Idealmente, dovrebbero esserci una protezione completa contro attacchi DDoS o attacchi di forza bruta.

  • Firewall per applicazioni web: un WAF protegge il tuo sito dal traffico dannoso e potenzialmente pericoloso.

  • HTTPS forzato: fa in modo che il tuo sito web sia accessibile solo tramite una connessione HTTPS crittografata.

  • Diritti di accesso e registri delle attività degli utenti: quando più persone sono coinvolte nella gestione di un sito web, è importante poter limitare l'accesso e vedere cosa stanno facendo tutti. Queste funzionalità ti consentono di mantenere il controllo su chi può fare cosa e su chi ha fatto cosa, quando e dove.

Solo i siti con crittografia SSL sono affidabili.

Posizione e Certificazione del Server

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell'UE applica norme rigorose per il trattamento e l'archiviazione dei dati personali e qualsiasi sito che operi nell'Unione Europea deve rispettarle.

In termini di hosting, ciò influisce principalmente sull’archiviazione dei dati. Per andare sul sicuro, scegli un host con un data center nell'UE. Utilizza il nostro strumento di confronto dei prezzi per filtrare i fornitori in base alla loro posizione (del server).

Le certificazioni, come ISO27001, sono un'ottima indicazione delle pratiche di sicurezza e privacy dei dati di un fornitore. Assicurati che gli standard di sicurezza del tuo potenziale host siano stati verificati da una terza parte.

Aggiornamenti e backup

Gli host WordPress gestiti si occupano anche degli aggiornamenti di WordPress (a seconda del provider, potrebbero anche eseguire il backup dei plugin e dei temi). Ciò aiuta a colmare (automaticamente) le lacune di sicurezza che, se vengono trascurate, potrebbero mettere a repentaglio il tuo sito web.

Lo stesso vale per i backup di WordPress: gli host dovrebbero eseguire regolarmente e automaticamente il backup dei tuoi progetti in modo da non perdere l'intero sito in caso di perdita catastrofica dei dati. La maggior parte dei servizi di hosting esegue il backup dei siti web degli utenti una volta al giorno e archivia le copie per un periodo compreso tra 14 e 60 giorni.

Inoltre, dovresti poter creare backup manualmente (alcuni provider li chiamano "backup su richiesta"). Sfortunatamente, non tutti i fornitori lo consentono, o lo limitano a determinati livelli di abbonamento.

Dovresti essere in grado di rivedere i backup e ripristinare il tuo sito web con pochi clic.

Riassumendo: quando scegli un host WordPress gestito, devi verificare che non abbia scheletri nell'armadio, offra importanti funzionalità di sicurezza e gestisca automaticamente sia i backup che gli aggiornamenti.

Prestazioni

Delle buone prestazioni sono la base di ogni sito web di successo. Per questa categoria, possiamo lasciare che siano i parametri a parlare. In quattro test delle prestazioni, siamo stati in grado di misurare i parametri chiave delle prestazioni di ciascun fornitore.

Nello specifico sono:

  • 1.

    Tempo di risposta: abbiamo misurato il tempo di risposta (o velocità di risposta) dei server di un host in base al loro Time to First Byte (TTFB), che indica quanto tempo passa tra la richiesta di una pagina e la ricezione del primo byte di dati. Quanto più velocemente ciò avviene, maggiore sarà la potenza che possiamo aspettarci dal server.

  • 2.

    Velocità della pagina: per valutare la velocità della pagina di un sito (o il tempo di caricamento), abbiamo esaminato il Largest Contentful Paint (LCP). Questo parametro indica quanto tempo impiega il caricamento dell'elemento più grande della pagina. LCP è uno dei Core Web Vitals di Google e riflette bene il modo in cui le ottimizzazioni delle prestazioni interagiscono tra loro.

  • 3.

    Stress test: in questo test abbiamo verificato il comportamento dei siti web durante i picchi di richieste degli utenti. Per farlo, abbiamo simulato una visita simultanea di 50 persone, una volta con la cache abilitata e una volta con la cache disabilitata.

  • 4.

    Disponibilità (Uptime): i tempi di caricamento rapidi contano solo se un sito è effettivamente disponibile. Nel corso di sei settimane abbiamo controllato una volta al minuto se il nostro sito fosse online oppure no.

Sulla base delle prestazioni in ciascuno dei quattro test, abbiamo compilato un punteggio complessivo per tutti i fornitori da noi esaminati. Qui puoi vedere la nostra classifica completa delle prestazioni e capire come si è comportato ciascun servizio:

AnbieterTTFBPagespeedLasttestUptimeGesamtnote
WP Engine
0,21 s
1,17 s
0,26 s
100 %
10
Siteground
0,22 s
0,98 s
0,21 s
99,98 %
10
WordPress.com
0,20 s
1,36 s
0,16 s
100 %
9,5
Cloudways
0,13 s
1,17 s
1,64 s
100 %
9,4
IONOS
0,27 s
1,09 s
2,22 s
100 %
8,7
GoDaddy
0,34 s
1,38 s
0,54 s
99,98 %
8,7
Kinsta
0,31 s
1,16 s
2,37 s
99,99 %
8,6
Hostinger
0,49 s
1,30 s
0,21 s
99,83 %
7,5
Flywheel
0,13 s
0,98 s
3,38 s
99,78 %
7,5

Prezzi

Per la maggior parte degli utenti, il prezzo è un fattore cruciale. Per fortuna, ci sono soluzioni per ogni budget, ed ogni fornitore offre una vasta scelta di piani.

Proprio come per il vino, un prezzo elevato non si traduce necessariamente in un'alta qualità: il nostro host primo in classifica, SiteGround, ha un prezzo vicino alla metà della media del nostro campione, mentre alcune alternative a basso costo sono riuscite a surclassare i loro concorrenti più costosi nel nostro test delle prestazioni. L'area in cui abbiamo riscontrato la maggiore correlazione tra prezzo e qualità è stata il servizio clienti.

Confronto dei prezzi dei nostri 9 provider

Confrontare i prezzi di ciascun host è difficile, poiché ognuno offre un’ampia gamma di abbonamenti. Nella tabella seguente, abbiamo selezionato l'abbonamento più conveniente per ciascun servizio:

1.
WordPress.com
Gratuito
0,00 €
per anno
2.
Hostinger
Premium
35,88 €
per anno
3.
GoDaddy
Basic
47,88 €
per anno
4.
IONOS
Start
54,00 €
per anno
5.
SiteGround
StartUp
106,96 €
per anno
6.
Cloudways
DO 1GB RAM
123,36 €
per anno
7.
Flywheel
Tiny
140,19 €
per anno
8.
WP Engine
Startup
224,30 €
per anno
9.
Kinsta
Starter
327,10 €
per anno

Tieni presente che il web hosting non è l'unico costo del tuo sito web WordPress. Per scoprire che tipo di spese generali puoi aspettarti, ti consigliamo di consultare la nostra guida di seguito.

Conclusioni

C'è un host perfetto per ogni progetto WordPress, devi solo trovarlo. Abbiamo esaminato attentamente 9 dei principali host WordPress per aiutarti a selezionare il miglior fornitore per le tue esigenze. Con il nostro strumento di confronto dei prezzi, puoi applicare una serie di filtri per scoprire quali host si adattano meglio al tuo budget e ad altri criteri.

Domande Frequenti

Cos'è l'hosting WordPress?

L'hosting WordPress è un tipo di web hosting che soddisfa le esigenze delle persone che utilizzano il CMS WordPress per creare il proprio sito. WordPress è preinstallato, o può essere installato con pochi clic, e viene fornito con aggiornamenti automatici. Ogni aspetto è completamente ottimizzato per WordPress, dalle prestazioni alla sicurezza.

Quale host WordPress è il migliore?

SiteGround si è classificato al primo posto nel confronto tra host WordPress di Digitale.co, grazie al suo ottimo pacchetto tutto in uno, che eccelle in termini di prestazioni, facilità d'uso e sicurezza. Subito dopo troviamo Kinsta e WP Engine.

Quanto costa l'hosting WordPress?

Gli abbonamenti per principianti vanno da $ 120 a diverse centinaia di dollari all'anno. Ma ogni fornitore offre più piani e livelli di abbonamento e, maggiori sono le risorse di cui il tuo sito web ha bisogno, più costoso sarà il tuo abbonamento.