LastPass Password Manager Recensione

Il motto di LastPass sta già nel nome: questo password manager vorrebbe essere l’ultima password di cui avete bisogno. In un mare di concorrenti è la versione gratis aggiornata ad imporsi, ma anche la versione premium fa una buona impressione. Ci sono invece problemi per quanto riguarda il supporto e la localizzazione italiana.

Perché dovreste dare comunque una possibilità a LastPass lo scoprirete solo continuando a leggere la nostra recensione ed i risultati del test.

Cos’è LastPass?

LastPass è un password manager freemium (sia gratuito che a pagamento), che salva le vostre password in una cassaforte sicura, protette da una master-password (password principale). LastPass è disponibile come estensione del browser per Chrome, Firefox, Edge, Opera, Safari e Internet Explorer, come versione mobile per Android e iOS, e come app desktop per Mac.

Risultati del Test

Risultato
4,2 / 5
03/2019
buono
Visita Sito Web
Sicurezza
4,7 / 5
Installazione
4,7 / 5
Utilizzo in mobilità
4,7 / 5
Caratteristiche
4,3 / 5
Interfaccia Utente e Facilità d'Uso
4,0 / 5
Assistenza Clienti
3,0 / 5
1.

Pro & Contro

molte funzioni nella versione gratuita

concentrazione nell’essenziale

facile da usare e intuitivo

pratico test di sicurezza per il controllo di tutte le password

autenticazione a 2-fattori con molte app di autenticazione compatibili

versione premium economica

app indipendente solo per Mac

tempi di caricamento occasionali che rallentano l’utilizzo

l'estensione del browser non vincerà premi per il design

la localizzazione italiana presenta lacune

2.

Installazione

L’iscrizione e l’attivazione di LastPass sono veloci. In questa fase il programma prende per mano tutti coloro che hanno bisogno di supporto per la creazione delle prime password. Prima di importare le password, dovete innanzitutto creare la vostra master-password rispettando i criteri (almeno 12 caratteri, almeno 1 numero, almeno 1 lettera minuscola e almeno 1 maiuscola, non l’indirizzo email). Se tutto va bene, questa sarà la vostra ultima password da appuntare (la vostra “LastPass”, dunque) – sceglietela con cura

Mentre in altri password manager come Dashlane, l’utilizzo da desktop è la parte centrale, con LastPass si svolge tutto nel browser – almeno con Windows e Linux. Un’ulteriore app per desktop è disponibile solo per Mac ed è piuttosto rudimentale nelle funzionalità.

Il programma crea un collegamento desktop tramite un file di installazione, che porta però solo al sito internet di LastPass, dove si trova il vostro password-”Vault”. Qui avete la possibilità di importare semplicemente le vostre password salvate. Ovviamente, potete inserire l’estensione browser anche senza file di installazione.

L’installazione di LastPass è semplice e senza complicazioni. Solo il fatto che non esista una versione per desktop potrebbe creare confusione per gli utenti Windows che scelgono l’installazione tramite file di installazione.

Voto: 4,7

3.

Interfaccia Utente e Facilità d'Uso

La vostra centrale di password è composta da due componenti dell’interfaccia di LastPass: nell’estensione browser trovate le password, note sicure, metodi di pagamento, ma anche tipiche funzioni come il generatore di password. Nel vault, al quale arrivate tramite un link dell’estensione, potete eseguire anche opzioni avanzate.

Già durante l’attivazione si nota che la localizzazione tedesca lascia ancora molto a desiderare. Ritornano sempre frasi in inglese di seguito a quelle in tedesco e a volte vengono perfino mantenute possibilità di risposta alla stessa domanda in lingue diverse. Questo disturba la lettura e dà un ché di amatoriale ad un software già affermato.

Estensione Browser

In confronto a una parte della concorrenza, il design dell’estensione browser non è proprio esaltante e spicca poco rispetto allo sfondo del browser. Altri password manager offrono qualcosa in più all’occhio, cosa che facilita anche l’utilizzo.

Nonostante ciò, avete tutte le funzioni importanti sott’occhio e con la semplicità la zona non appare sovraccarica.

Il LastPass-Vault

Attraverso l’opzione “apri il mio vault” arrivate al secondo componente di LastPass: la cassaforte.

Lì trovate, accanto alle impostazioni dettagliate dell’account, anche funzioni come il test di sicurezza, con cui potete controllare il grado di debolezza del vostro portfolio di password.

Il vault di LastPass è ben strutturato e intuitivo da usare. È inoltre piacevole che quasi nessuna caratteristica attiri lo sguardo su di sé, solo per poi prendersi gioco dell’utilizzatore al click successivo con la finestra di pagamento. Nel menù principale solo “l’accesso di emergenza” è riservato agli utenti premium.

Nelle impostazioni dell’account potete regolare il programma nel dettaglio, aggiungere le regole URL e le eccezioni, come anche l’autenticazione multipla.

Nel complesso, LastPass è facile da usare e organizzato in maniera strutturata, anche se l’estensione browser suscita poco entusiasmo. Imprecisioni nella localizzazione tedesca dovrebbero comunque essere eliminate per rendere più armoniosa l’esperienza dell’utente.

Voto: 4,0

4.

Caratteristiche

Mentre altri password manager inseriscono sempre più funzioni extra nella dashboard, LastPass si concentra sulle funzioni base e vorrebbe renderle disponibili anche agli utenti della versione gratis.

Generatore di password

Con il generatore di password nel menù del browser potete creare facilissimamente password sicure secondo le vostre direttive, in relazione a lunghezza, segni, complessità. Se vi trovate a compilare un modulo di iscrizione, potete copiare la password creata direttamente nel campo corrispondente con un click del mouse, e allo stesso tempo salvarla nel browser.

Test di sicurezza

Con il test di sicurezza potete controllare la sicurezza generale delle vostre password. Qui potrete scoprire quante password sono a rischio e quali dovreste modificare immediatamente. Le password pregiudicate possono essere cambiate direttamente al passo successivo – per pagine selezionate come Facebook e Reddit addirittura con un click, senza dover uscire da LastPass

Per la modifica di altre password, dovete seguire il link al sito corrispondente e aggiornare le password manualmente. Il modificatore di password di Dashlane rende questo passaggio più semplice, ma l’ulteriore sforzo risulta a regola comunque solo al primo avvio.

Accesso di emergenza

Con quest’opzione premium potete aggiungere al vostro profilo un contatto di emergenza, a cui consentire l’accesso al vostro vault, una persona di vostra fiducia, se non siete voi stessi in grado di farlo. Visto che sempre più persone si fanno pensieri su cosa possa accadere al loro profilo digitale dopo la loro morte, potete allegare anche un testamento digitale nell’eventualità che si verifichi il caso dei casi. Il vostro erede digitale riceverà automaticamente tutti i vostri dati e password importanti, e potete star tranquilli che le vostre informazioni sono al sicuro, ma comunque richiamabili in caso di emergenza.

Concentrarsi sulle funzioni di base paga: LastPass non vi distrae con molti fronzoli e offre strumenti facili da usare. Per gli utenti privati dovrebbe essere sufficiente la versione gratuita. Se siete abituati al pacchetto di funzioni di altri programmi come Dashlane, potreste rinunciare all'uno o all'altro extra.

Voto: 4,3

5.

Sicurezza

LastPass salva password con l’estremamente sicura cifratura AES 256-bit. Il modello di sicurezza dell’applicazione si basa sul principio “zero-knowledge”: la password principale non viene né salvata, né trasmessa. Se LastPass non conosce la password e di conseguenza non ha accesso ai vostri dati, non li ottiene neanche un hacker. I vostri dati vengono cifrati e decifrati solo a livello dell’apparecchio, prima di essere sincronizzati con LastPass e salvati correttamente.

Per un’ulteriore protezione c’è l’autenticazione multipla, che potete rendere sicura in LastPass con molte app di autenticazione.

La più grande lacuna nella sicurezza consiste nel recupero della password. Se avete dimenticato la password principale, c’è la possibilità di riprendere il controllo del vostro account con delle password usa e getta create in precedenza. A seconda delle impostazioni di sicurezza che avete scelto, un malintenzionato potrebbe, con accesso al vostro computer, servirsi di questo meccanismo del recupero di password.

Nel complesso, LastPass è comunque estremamente sicuro.

Voto: 4,7

6.

Utilizzo in mobilità

L’app di LastPass è disponibile per dispositivi iOS e Android. Alla prima autenticazione, dovete allacciare il vostro dispositivo tramite email e confermare la vostra posizione, poi potete cominciare. Potete sincronizzare i vostri due dispositivi con LastPass, ma solo nella versione premium del programma.

La struttura del menù dell’app è molto simile a quella dell’estensione browser, per cui potete trovare molto velocemente tutte le funzioni utili. Inoltre l’app dispone di un proprio browser.

Per evitare di dare ogni volta la password, potete sbloccare l’app anche con l’impronta digitale. Se renderla compatibile col vostro profilo di sicurezza, dovete comunque sceglierlo voi.

Voto: 4,7

7.

Assistenza Clienti

Chi volesse rivolgersi al supporto di LastPass con una domanda, per prima cosa deve avere pazienza. Purtroppo non c’è una pratica funzione chat, che dà subito informazioni riguardo a un problema. Nel centro di supporto potete tuttavia compilare una richiesta di supporto, e poi aspettare la risposta per email. Questa arriva, a seconda del carico del sistema, dopo ore o anche giorni.

I clienti premium hanno la priorità. Inoltre, siete invitati, se possibile, a scrivere la domanda in inglese. Nel complesso il supporto di LastPass zoppica decisamente rispetto alle offerte della concorrenza.

Voto: 3,0

8.

Prezzo

Per i privati, oltre all’opzione gratuita, ci sono altri due pacchetti. LastPass premium è pensato per un unico utente e costa 2,63€ al mese, con pagamento annuale. LastPass family supporta per 3,52€ al mese un massimo di 6 utenti.

Le tariffe business vanno a seconda della grandezza dell’azienda. Il pacchetto teams è adatto a gruppi di lavoro fino a 50 unità, in cui ogni utente paga 3,52€ al mese. Per imprese più grandi c’è LastPass enterprise per 5,28€ per ogni utente al mese.

Soprattutto per gli utenti privati LastPass è un password manager conveniente sul mercato e anche la versione gratuita è un’opzione sensata, perché, ad esempio, non ha un limite al numero di password

FreePremiumFamilies
Prezzo
Prezzo mensile 0,00 € 2,82 € 3,76 €
Prezzo per utente 0,00 € 0,00 € 0,00 €
Durata del contratto (mese) 0 12 12
Limiti
Numero di utenti 1 1 6
Numero di password illimitato illimitato illimitato
Numero di dispositivi illimitato illimitato illimitato
Funzionalità
Sincronizzare più dispositivi
Condividi password
Teams
Solo archiviazione locale
Zero-Knowledge Encryption
Contatti di emergenza
Two Factor Auth
Browser
Edge
Chrome
Firefox
Safari
Opera
Edge
Chrome
Firefox
Safari
Opera
Edge
Chrome
Firefox
Safari
Opera
Piattaforme
Cloud / SaaS
Windows
macOS
Linux
iOS
Android
Cloud / SaaS
Windows
macOS
Linux
iOS
Android
Cloud / SaaS
Windows
macOS
Linux
iOS
Android

Conclusioni

LastPass non reinventa la ruota, , e non sorprende neanche con funzioni extra, da poter far diventare verdi dall’invidia altri password manager. Ma quello che fa LastPass, lo fa piuttosto bene e questo ad un prezzo di cortesia e con una versione gratuita, che sarà ampiamente sufficiente per molti utenti privati.

Risultato
4,2 / 5
03/2019
buono
Visita Sito Web
Sicurezza
4,7 / 5
Installazione
4,7 / 5
Utilizzo in mobilità
4,7 / 5
Caratteristiche
4,3 / 5
Interfaccia Utente e Facilità d'Uso
4,0 / 5
Assistenza Clienti
3,0 / 5

Il supporto purtroppo lascia molto a desiderare e la localizzazione tedesca appare talvolta come un’accozzaglia di elementi italiani e inglesi. Queste debolezze nel servizio e l’immagine turbano la buona impressione generale, ma non limitano la funzionalità. Chi riesce a sorvolare sugli errori estetici, ottiene un password manager solido di base e che fa quello che deve fare. Attraverso il link seguente potete aprire LastPass e provare il password manager gratuitamente e senza rischi

LastPass Password Manager
(189.831)
Elevata soddisfazione degli utenti
Crittografia a zero conoscenze
Periodo di Prova Premium 30 giorni
Buona versione gratuita
Senza reinventare la ruota, LastPass fa quasi tutto quello che vorresti facesse un gestore di password, e lo fa con una versione gratuita con quasi nessuna limitazione.
Password
illimitato
Dispositivi
illimitato
Utenti
1 - ∞
LastPass Free
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web
Risultato
4,2 / 5
buono

Recensioni dei Clienti

Anche tra la clientela LastPass gode di buona fama. Ciò si vede nelle recensioni dei clienti che sono per la maggior parte positive.

Abbiamo analizzato i resoconti dell’esperienza dei clienti e le valutazioni su diversi portali valutazione e si ottiene su 186131 recensioni una valutazione generale di 4,3 su 5.

Valutazione clienti
4,3 / 5
189.831 Valutazioni
buono
Abbiamo analizzato le recensioni e le valutazioni di vari portali e abbiamo trovato. 189.831 valutazioni con un punteggio complessivo di 4,3 su 5 .
Mostra fonti

Alternative

LastPass è una soluzione particolarmente economica per una facile gestione delle password, con cui molti utenti privati e imprese possono essere soddisfatti. Chi vuole più funzionalità o un pacchetto unico più completo, ha una sfilza di alternative tra cui scegliere.

Vincitore 2020
Dashlane Password Manager
(124.988)
Elevata qualità e soddisfazione clienti
Crittografia all'avanguardia
Monitoraggio Dark-Web
Premium: VPN integrata
Dashlane è il più versatile tra i password manager, il che permette di semplificare la gestione dei tuoi login grazie alle numerose funzioni disponibili, all'elevata sicurezza e alla facilità d'uso.
Password
50 - ∞
Dispositivi
1 - ∞
Utenti
1 - ∞
Dashlane Gratuito
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web
Vincitore
4,6 / 5
molto buono
Miglior rapporto qualità-prezzo
Sticky Password
(6.059)
Sincronizzazione offline disponibile
Scansione delle impronte digitali
Facile configurazione
Molte funzioni offerte
Se non ti lasci ingannare dall'interfaccia vecchio stile, Sticky Password è un gestore di password intuitivo e sicuro, che offre non solo notevoli extra ma copre anche tutto ciò che è importante.
Password
illimitato
Dispositivi
1 - ∞
Utenti
1 - ∞
Sticky Password Free
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web
Risultato
4,3 / 5
buono
Avira Password Manager
(590.283)
Buona versione gratuita senza limiti
Applicazioni semplici e intuitive
Sicurezza eccellente
Relativamente poche funzionalità
Avira Password Manager convince per la gestione intuitiva, gli elevati standard di sicurezza e l'affidabile funzione di riempimento automatico, tuttavia non offre alcune delle funzionalità più diffuse.
Password
illimitato
Dispositivi
illimitato
Utenti
1 utento
Avira Gratuitamente
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web
Risultato
4,3 / 5
buono

Come Abbiamo Testato

Le estensioni browser di LastPass sono state testate su Google Chrome e Microsoft Edge, l’applicazione mobile su un dispositivo android (versione 8.1.0).

Autore Angelo Sorbello
Angelo Sorbello, si è laureato in Economia e Management presso l'Università Bocconi di Milano. E' il co-fondatore di DIGITALE.co insieme ad altre attività online. La sua prima azienda, che ha fondato a soli 13 anni, è stata acquisita nel 2013. E' stato consulente per multinazionali e PMI in oltre 9 paesi.
Altre lingue:
English Deutsch