Server Proxy

Proxy Firefox: Come Usare Un Proxy Su Firefox

Autore
Janis von Bleichert
Ultimo aggiornamento

Se stai cercando un maggiore anonimato quando navighi sul Web, vale la pena considerare i server proxy. Questi stabiliscono connessioni tra te e Internet, inoltrando le tue richieste e nascondendo il tuo indirizzo IP. La configurazione di un server proxy non è difficile, e ci sono una serie di opzioni disponibili se si utilizza Mozilla Firefox.

In generale, ci sono tre modi per configurare una connessione proxy in Firefox: puoi usare un web proxy, installare un'estensione del browser o configurarne uno manualmente. Di seguito, ti mostreremo in dettaglio tutte e tre le opzioni.

Opzione #1: Web Proxy

In fatto di semplicità, non c'è niente di più facile di un web proxy: tutto ciò che devi fare è trovare un servizio appropriato e inserire l'URL che desideri visitare, dopodiché verrà stabilita una connessione proxy sicura.

Il vantaggio di questo metodo è che non c'è nulla da installare o configurare. A seconda del servizio, potrai anche modificare alcune opzioni di base, come l'utilizzo degli script o dei cookie.

Ci sono, però, alcuni inconvenienti. Innanzitutto, i web proxy creano semplici connessioni HTTP a un sito Web selezionato manualmente nel browser. Se vuoi una maggiore flessibilità, oppure desideri che, ad esempio, il traffico di un'app desktop utilizzi la connessione, dovrai optare per uno degli altri metodi.

Se ti interessa soltanto creare una semplice connessione proxy HTTP, i web proxy possono fare al caso tuo. Non ti pentirai della scelta in quanto ci sono molte offerte gratuite, come quelle di HideMyAss o Hide.me:

HideMyAss, un provider VPN, offre un servizio gratuito di web proxy.

Vantaggi e Svantaggi

Semplice

Gratis

Nessuna configurazione o procedura manuale richiesta

Solo per connessioni HTTP basilari

Ogni sito deve essere inserito manualmente nel servizio per essere visitato

Cerchi un web proxy gratuito? Ti presentiamo sette fornitori nella nostra guida ai web proxy.

Opzione #2: Estensione Browser

Vuoi liberarti dal vincolo di dover visitare un web proxy ogni volta che vuoi navigare su una connessione proxy? In tal caso, un'estensione del browser potrebbe essere la soluzione adatta. Con un'estensione puoi creare una connessione proxy HTTP per tutto ciò che fai nel tuo browser. Diversi servizi VPN offrono questa possibilità, come i seguenti.

1.

Proxy CyberGhost

L'estensione proxy di CyberGhost ti consente di connetterti a server in quattro località: Germania, Romania, Stati Uniti e Paesi Bassi. Non ha limiti di dati, ma manca di impostazioni aggiuntive. Ad esempio, se desideri apportare modifiche alla tua connessione, avrai bisogno dell'app VPN premium del provider. Durante la nostra recensione su Digitale.co, CyberGhost ha ricevuto come punteggio complessivo un "Buono".

Con l'estensione proxy gratuita di CyberGhost, puoi navigare senza limiti di dati.

2.

Proxy Hide.me

Anche hide.me offre un'estensione proxy, che permette agli utenti di scegliere se connettersi a server in Germania, Canada, Paesi Bassi o una posizione casuale (automatica). Come HMA (HideMyAss), non c'è alcun limite di dati e potrai disattivare il WebRTC o impostare le connessioni proxy in modo che vengano sempre stabilite automaticamente.

Anche hide.me arricchisce i suoi servizi VPN con un'estensione proxy.

3.

Proxy Hotspot Shield

Anche l'estensione proxy gratuita per Firefox di Hotspot Shield non ha limiti di larghezza di banda, ma offre solo una selezione casuale (automatica) del server, oltre a un server statunitense. Troverai alcune utili funzioni di sicurezza tra le sue impostazioni, come la possibilità di bloccare i tracker, i cookie o i malware.

Vantaggi E Svantaggi

Integrata direttamente nel tuo browser

Gratis

Solo per connessioni HTTP basilari

Scelta limitata di server

Limiti di dati o velocità, a seconda del provider

Opzione #3: Configurazione Manuale Proxy

Per quanto riguarda le connessioni proxy, se vuoi la massima flessibilità, dovrai configurarne una manualmente sul tuo sistema operativo. Non è difficile da fare, ma avrai bisogno di un indirizzo IP per il server proxy a cui desideri connetterti. Ci sono molte offerte gratuite, ma spesso possono essere inaffidabili. Per sapere cosa è disponibile, puoi controllare il nostro elenco regolarmente aggiornato di IP proxy gratuiti su Digitale.co:

Per una connessione più affidabile, dovrai sceglierne una a pagamento.

Qualunque opzione tu scelga, una volta che hai un IP proxy, puoi iniziare a configurare la tua connessione su Mozilla Firefox. Di seguito, ti guideremo nella procedura da seguire passo dopo passo:

1. Fai clic sul menu hamburger in alto a destra, quindi su Impostazioni.

Inizia cliccando su Impostazioni nel menù

2. Scorri fino a Impostazioni Rete in fondo e clicca su Impostazioni.

Nella scheda Generale, scorri in basso e clicca su Impostazioni, nell'area Impostazioni Rete.

3. Seleziona Configurazione manuale proxy. Fornisci l'IP e la porta del proxy nei campi obbligatori. Per un processo di configurazione ancora più agevole, puoi copiarli e incollarli direttamente dal nostro elenco di proxy su Digitale.co. Fai attenzione al tipo di proxy che hai selezionato (HTTP/S o SOCKS5) e accertati che tutte le informazioni siano nel campo appropriato.

Immetti tutti i dati del proxy e clicca su OK per completare la configurazione della connessione proxy.

4. Al termine, clicca su OK. La tua connessione proxy ora dovrebbe essere attiva.

E questo è tutto! Nel caso in cui desideri configurare un server proxy per un altro browser o per il tuo sistema operativo, puoi scoprire come farlo nella nostra guida alla configurazione dei proxy.

Vantaggi E Svantaggi

Massima flessibilità

Impostazioni proxy a livello di sistema

Gli IP proxy gratuiti devono essere costantemente modificati a causa della mancanza di affidabilità o della scarsa velocità

Nessuna crittografia

Conclusioni

Se vuoi creare una connessione proxy nel tuo browser Firefox, hai tre opzioni per farlo: un web proxy, con il quale puoi accedere ai singoli siti web in modo anonimo; un'estensione del browser, che elimina la necessità di andare all'indirizzo del web proxy prima di visitare il sito di tuo interesse. Con questi due metodi, potrai fare tutto comodamente dalla barra delle applicazioni del tuo browser.

La terza opzione è configurare una connessione proxy direttamente nelle Impostazioni di Firefox. Per questo, avrai bisogno di un IP proxy, che puoi ottenere dal nostro elenco regolarmente aggiornato di proxy gratuiti. Un avvertimento, però: i server gratuiti sono molto meno affidabili e molto più lenti dei server a pagamento, quindi sappi che dovrai provarne alcuni prima di trovarne uno che funzioni bene.

L'opzione più affidabile e complessivamente più sicura è una VPN. Come i proxy, anche le VPN mascherano il tuo indirizzo IP, rendendo possibile aggirare le restrizioni geografiche, ma in più l'intera connessione Internet è crittografata. Abbiamo creato un articolo che descrive in dettaglio quali VPN sono le migliori per gli utenti di Firefox.

Autore: Janis von Bleichert
Janis von Bleichert ha studiato informatica aziendale al TU di Monaco e informatica al TU di Berlino, Germania. Lavora in proprio dal 2006 ed è co-fondatore di DIGITALE.co. Scrive di hosting, software e sicurezza informatica.
Altre lingue:
Deutsch English Français