VPN

Cos'è e Perché Usare una VPN - Vantaggi e Svantaggi

Martin Gschwentner
Autore
Ultimo aggiornamento

Le VPN sono piuttosto famose. Secondo lo studio annuale VPN di Security.org, nel 2021 il 41% di tutti gli adulti statunitensi ha utilizzato una VPN per scopi personali o professionali. Le VPN hanno raggiunto un record dell'85%. La vera domanda è, tutti dovrebbero usarle?

Non sorprende che le VPN stiano diventando sempre più popolari. Molte aziende le utilizzano per permettere ai dipendenti di accedere da remoto alle loro Intranet aziendali. Inoltre, tantissimi utenti di Internet sono diventati più consapevoli dei rischi in agguato online, il che rende le VPN più interessanti per la maggiore sicurezza che offrono. La verità è che le VPN non sono la soluzione a tutto, ma sono molto utili per scopi specifici.

Questo articolo spiega esattamente cosa fa una VPN e quando ha o non ha senso usarne una. Ti presenteremo anche i nostri provider preferiti dalla nostra recensione completa delle migliori VPN firmata Digitale.co.

Cos'è una VPN?

Una VPN (virtual private network - rete privata virtuale) è un tunnel crittografato tra il tuo dispositivo e Internet. Maschera il tuo indirizzo IP e rende anonima la tua attività online in modo che terze parti, come criminali o aziende in cerca di dati, non possano risalire a te.

Una VPN fornisce uno scudo che rende anonimo il tuo traffico Internet.

Le connessioni VPN possono essere stabilite in diversi modi. Uno dei più semplici è attraverso i client VPN, che sono programmi dedicati che facilitano questo processo. Tramite questi, chiunque può accedere a server sicuri in tutto il mondo premendo o facendo clic su un pulsante.

Per cosa sono utili le VPN?

Una VPN ha molti utilizzi, sia privati che professionali. Puoi usarla per:

Business/Lavoro
Nell'era del lavoro a distanza, è importante poter utilizzare la rete del tuo datore di lavoro quando sei fuori dall'ufficio. Con una connessione VPN, puoi accedere alla Intranet della tua azienda da casa o da qualsiasi altro luogo.

Connetterti a un WiFi pubblico
Ogni volta che ti connetti a una rete Internet pubblica, come un Wi-Fi gratuito, ti rendi abbastanza vulnerabile agli altri utenti sulla stessa rete. Una connessione VPN assicura che i tuoi dati siano protetti.

Proteggere la tua privacy
Sei meno a rischio quando usi la tua connessione a casa o altre reti private. Tuttavia, anche in questo caso, puoi comunque essere esposto a occhi indiscreti, in particolare da parte di aziende che creano un profilo utente cucito su di te al fine di commercializzare più prodotti.

Guardare contenuti streaming bloccati o dall'estero
Un servizio VPN non si limita a mascherare il tuo indirizzo IP; te ne fornisce anche uno nuovo. I servizi di streaming come Netflix offrono contenuti diversi da paese a paese, quindi il catalogo che vedi si basa sul tuo indirizzo IP. Pertanto, se ti connetti a un server VPN in un altro paese, avrai accesso al contenuto in streaming per quella posizione geografica.

Visitare paesi con significative restrizioni su internet
Se viaggi per affari o per piacere in un paese con leggi Internet restrittive, come la Cina, puoi utilizzare una VPN per accedere a siti Web che altrimenti verrebbero bloccati.

Risparmiare soldi durante lo shopping online
Anche i negozi online e altri siti Web utilizzano il blocco geografico per garantire che vengano visualizzate le versioni locali delle loro pagine. Tuttavia, a volte ci sono offerte migliori in altri paesi e con una VPN puoi trarne vantaggio.

I servizi VPN hanno molti usi pratici. Ci sono, però, alcune situazioni in cui le VPN non sono la soluzione giusta.

Per cosa non sono adatte le VPN

Le VPN sono utili, ma non tutti ne hanno bisogno. Ad esempio, le VPN sono meno adatte se:

Vuoi un totale anonimato online
La sicurezza totale non esiste sul web, anche quando si utilizza una VPN. Tecnicamente parlando, qualsiasi potenziale attacco viene solo spostato a un livello diverso. Invece di essere letti tra il tuo dispositivo e il sito Web, i dati vengono intercettati tra il tuo server VPN e il sito. Persino i servizi VPN stessi potrebbero essere in grado di visualizzare i tuoi dati. Anche se il provider selezionato gestisce i tuoi dati in modo affidabile e responsabile, rispettando i più elevati standard di sicurezza, le fughe di dati non possono mai essere escluse del tutto.

Vuoi proteggerti contro i malware
Una VPN non sostituisce la protezione antivirus. Non può proteggerti da phishing e download dannosi, quindi non va considerata come un programma di sicurezza completo.

Non ti preoccupa condividere i tuoi dati con le aziende
Non siamo tutti Edward Snowden. A molte persone non dispiace condividere determinati dati con aziende e fornitori di servizi Internet. In effetti, alcuni apprezzano davvero il marketing personalizzato che ne deriva. Se non hai bisogno delle funzionalità di sicurezza di base di una VPN, come la protezione sul WiFi pubblico, e non sei interessato a bypassare i blocchi geografici, puoi sicuramente farne a meno.

Una VPN non è necessaria per ogni utente di Internet. Anche per quanto riguarda la sicurezza, le VPN non sono una panacea con una percentuale di successo del 100%. Dovrebbero essere sempre utilizzate insieme ad altre misure di sicurezza.

Quali sono le migliori VPN?

Se sei giunto alla conclusione che una VPN fa al caso tuo, allora sei pronto per la prossima sfida: scegliere il provider giusto. Man mano che le VPN crescono in popolarità, aumenta anche il numero di servizi che offrono queste funzionalità.

Nella nostra recensione delle migliori VPN su Digitale.co, abbiamo esaminato con attenzione 22 delle VPN più popolari e di seguito ti mostreremo quali risultano essere per noi le migliori.

1.

NordVPN

NordVPN è arrivata prima tra tutte quelle presenti nella nostra recensione. Il servizio VPN con sede a Panama ha ottenuto i migliori punteggi in ogni aspetto della nostra valutazione, offrendo velocità massime, app eleganti e intuitive, un'ampia rete di server e standard di sicurezza elevati. Tutto questo, insieme ad un giusto prezzo, non ci ha lasciato dubbi sul fatto che NordVPN sia il miglior provider sul mercato.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Rete di Server
4,3 / 5
2.

ExpressVPN

Anche con ExpressVPN potrai goderti velocità elevate, applicazioni intuitive e standard di sicurezza all'avanguardia. Possiede inoltre una delle migliori reti di server sul mercato. La qualità di ExpressVPN ha, però, un costo; un abbonamento è da due a quattro volte più costoso di quello di altri provider VPN simili del nostro elenco.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Rete di Server
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,3 / 5
3.

Surfshark

In fatto di prezzi VPN, Surfshark può offrirti il ​​massimo ad un costo contenuto, senza però togliere nulla alla qualità. In effetti, Surfshark è una delle VPN più veloci sul mercato, e ha conquistato così il secondo posto nella nostra classifica di velocità. Anche la gamma di funzionalità offerte è piuttosto impressionante. Quindi, se stai cercando un buon rapporto qualità-prezzo, Surfshark fa al caso tuo.

Risultato
4,4 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Supporto Clienti
4,3 / 5
Rete di Server
4,0 / 5
Sicurezza e Privacy
4,0 / 5
4.

ProtonVPN

Tra i servizi VPN gratuiti, ProtonVPN è la nostra prima scelta. Il suo piano gratuito non consente lo streaming di contenuti, tuttavia puoi utilizzare la VPN per rendere anonima e proteggere la tua attività online a casa o sul WiFi pubblico, grazie ai dati illimitati. Probabilmente gli appassionati di privacy apprezzeranno il fatto che ProtonVPN sia completamente open source, il che significa che il codice sorgente è accessibile a chiunque.

Risultato
4,3 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Funzionalità e Caratteristiche
5,0 / 5
Sicurezza e Privacy
5,0 / 5
Performance
4,3 / 5
Supporto Clienti
3,7 / 5
Rete di Server
3,7 / 5
5.

HideMyAss

HideMyAss ha un'impressionante rete di server che non è seconda a nessuno in termini di dimensioni. Copre anche regioni che in genere sono trascurate da altri provider VPN, sebbene molti dei server siano virtuali. HideMyAss si è comportata bene anche nella nostra classifica di velocità. Sfortunatamente, la VPN non è dotata di split tunneling per i desktop, che è utile per decidere quali programmi o applicazioni utilizzano il tuo tunnel VPN e quali no.

Risultato
4,3 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Rete di Server
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,3 / 5
Sicurezza e Privacy
4,3 / 5
Performance
4,0 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,0 / 5

Alternative

Oltre alle nostre prime 5 scelte, ci sono altri programmi che vale la pena esaminare. Puoi trovare un confronto dettagliato di 22 provider nella nostra recensione servizi VPN su Digitale.co.

Conclusioni

Che tu abbia bisogno o meno di una VPN dipende interamente dalle tue priorità. Se utilizzi frequentemente il Wi-Fi pubblico, desideri accedere a contenuti geobloccati, vuoi risparmiare denaro durante gli acquisti online o, in generale, apprezzi la tua privacy, dovresti prendere in considerazione l'utilizzo di una VPN. Tuttavia, tieni presente che alcune funzionalità VPN, come la possibilità di riprodurre in streaming contenuti video dall'estero, sono in genere incluse solo negli abbonamenti VPN a pagamento.

Le VPN non sono necessarie per tutti e non risolveranno tutti i tuoi problemi di sicurezza. Ad esempio, non possono sostituire la protezione di un antivirus. Piuttosto, migliorano la tua privacy (sebbene la privacy al 100% non sia mai garantita). Ad ogni modo, di solito sei più sicuro con una VPN che senza, e poiché le VPN offrono altri vantaggi, le consideriamo uno strumento utile per la maggior parte degli utenti di Internet.

Se hai bisogno di aiuto per scegliere un servizio VPN, puoi consultare il nostro confronto servizi VPN completo. Qui troverai recensioni dettagliate dei 22 fornitori più popolari.

Domande frequenti

Cos'è una VPN e per cosa si usa?
Una VPN crea un tunnel sicuro tra il tuo dispositivo e Internet. Nasconde la tua posizione, maschera il tuo indirizzo IP e garantisce che la tua attività rimanga anonima e non possa essere associata a te. Ciò impedisce ad altri di spiarti mentre utilizzi il Wi-Fi pubblico. Puoi utilizzare le VPN anche per aggirare il blocco geografico, il che rende possibile lo streaming di contenuti video da altre regioni o paesi.

Si può essere rintracciati usando una VPN?
Le VPN non possono garantire l'anonimato al 100%, ma utilizzarne una rende il monitoraggio della tua attività molto più difficile rispetto a una connessione senza una VPN. Assicurati di scegliere un provider VPN affidabile con i massimi standard di sicurezza. Altrimenti, c'è una maggiore probabilità che i tuoi dati vengano utilizzati in modo improprio.

Ci sono ragioni per non usare una VPN?
Una VPN non è adatta a tutti gli scopi. Ad esempio, non protegge da virus o altri tipi di malware e può rallentare la tua connessione. Dovrai anche fidarti del tuo provider VPN, perché il suo software funge da intermediario dei dati, consentendo alla tua attività di essere visualizzata dal servizio stesso. Ci sono alcuni fornitori dubbi sul mercato, specialmente per quanto riguarda i servizi VPN gratuiti. Detto questo, anche la VPN più affidabile non offre il 100% di privacy a causa dell'imprevedibilità delle fughe di dati, tra gli altri problemi.

Autore: Martin Gschwentner
Martin Gschwentner ha studiato American Studies e Media Studies in Germania, USA e Francia e lavora come editor freelance a Parigi. È dottorando all'Istituto di studi inglesi e americani dell'Università di Parigi Diderot, dove sta concentrando i suoi studi e ricerche sull'influenza del denaro sulla politica americana. Su DIGITALE.co scrive di sicurezza informatica, privacy e software.
Altre lingue:
Deutsch English