WordPress

Cos'è WordPress? Guida Semplice per Principianti

Autore
Martin Gschwentner
Ultimo aggiornamento
6. lug 2023

Immaginare un Internet senza WordPress è come se in una biblioteca mancasse la metà (o più) dei suoi libri: sarebbe pur sempre una biblioteca, ovviamente, ma avresti una scelta molto più ridotta. Quindi cosa rende WordPress così popolare, e di cosa si tratta?

In questa guida ti spiegheremo cos'è WordPress, perché è così conosciuto e di cosa avrai bisogno per creare il tuo sito web WordPress.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto

Cos'è WordPress?

WordPress è un sistema di gestione dei contenuti, o CMS (Content Management System). Si tratta di un tipo di software che consente agli utenti di creare, gestire e pubblicare contenuti digitali. Detto in modo diverso, puoi usarlo per progettare e costruire un sito web, anche se non hai alcuna conoscenza di programmazione o di web design.

Ovviamente WordPress non è un CMS qualunque, ma è di gran lunga il più famoso al mondo: tra una selezione di siti web per i quali possiamo identificare il CMS, WordPress è utilizzato da oltre il 75% di essi.

Ciò che rende WordPress speciale (e famoso) è che è completamente open source e gratuito: chiunque desideri scaricare WordPress e utilizzarlo per creare un sito può farlo gratuitamente.

WordPress.org vs. WordPress.com

Se digiti "WordPress" in un motore di ricerca, i primi due risultati saranno WordPress.org e WordPress.com*. Qual è la differenza? In realtà è molto semplice:

  • WordPress.org è la risorsa WordPress più importante su Internet. Da qui potrai scaricare il software WordPress open source, aiutare nel suo sviluppo e consultare utili guide, tutorial e documentazione.

  • WordPress.com è un servizio di hosting che, in cambio di un canone mensile, gestisce per te gli aspetti tecnici del tuo progetto WordPress. Ciò lo rende praticamente identico alle altre soluzioni di hosting WordPress gestito che abbiamo recensito, come SiteGround, Kinsta, o WP Engine. L'unica piccola differenza è che WordPress.com è di proprietà di Automattic, una società creata dal fondatore di WordPress, Matt Muellenweg.

Possibilità ed Esempi

WordPress è comunemente indicato come software di blogging, ma può fare molto di più. In generale, con WordPress è possibile realizzare praticamente qualsiasi tipo di sito web. Detto questo, più complicato è il progetto, maggiore saranno il lavoro, la configurazione e le competenze necessarie. Ecco alcuni dei tipi di siti che puoi realizzare con il CMS leader nel mondo:

Potresti pensare che WordPress sia adatto solo per progetti più piccoli o per quelli destinati agli hobby, ma non è così: WordPress è utilizzato da alcuni dei più grandi marchi del pianeta, ed è alla base di molti dei siti più visitati al mondo. Ecco alcuni esempi:

Rolling Stone

Rolling Stone è una famosa rivista online che esplora musica, intrattenimento, cultura pop e politica. La sua presenza su Internet è semplice ed elegante, con articoli raggruppati in base ad una serie di filtri diversi, con contenuti a pagamento che limitano l'accesso all'area riservata agli abbonati.

Il sito web di Rolling Stone usa WordPress.

Walt Disney Company

Anche Topolino e Paperino usano WordPress: la pagina aziendale della Walt Disney Company è creata con WordPress e fornisce informazioni ai visitatori sul lungo elenco di partner e filiali.

Anche la pagina aziendale di Walt Disney Company usa WordPress.

La Casa Bianca

Anche la Casa Bianca utilizza WordPress per la sua presenza su Internet. Lo stesso sito presidenziale fornisce anche informazioni sul governo e sulla politica degli Stati Uniti.

Joe Biden e WordPress – un team imbattibile?

WordPress vs. Software di Creazione Siti

Creare un sito web senza alcuna conoscenza di programmazione: la cosa ti suona familiare? I software di creazione siti come Wix fanno esattamente la stessa promessa, ma differiscono in modo significativo dai CMS.

In generale, un programma di creazione siti è un CMS semplificato: il primo si concentra sulla facilità d'uso, consentendo di progettare un sito trascinando e rilasciando gli elementi. Un CMS come WordPress, invece, offre una flessibilità notevolmente maggiore, ma richiede allo stesso tempo più conoscenza tecnica e familiarità.

Vantaggi di WordPress: Perché Questo CMS?

WordPress non è l'unico CMS sul mercato, ma è sicuramente il più conosciuto. Persino potenti concorrenti, come Drupal o Joomla, e amati programmi di creazione siti, come Wix o Squarespace, non riescono ad avvicinarsi ai suoi numeri. Ma perché? Di seguito elenchiamo alcuni dei vantaggi del CMS, che aiutano a spiegare la sua popolarità:

  • Gratuito e open source
    Poiché WordPress è open source e gratuito, chiunque può utilizzarlo senza alcun costo. L'unica cosa che dovrai pagare è l'hosting web (ne parleremo più avanti).

  • Valido per principianti, utenti intermedi e professionisti
    WordPress è molto adatto ai principianti, ma non raggiunge questo obiettivo limitando le funzionalità per utenti intermedi o professionisti, come fanno alcuni programmi di creazione siti. Ciò rende WordPress attraente per un vasto pubblico.

  • Facile da installare
    Quando si tratta di tecnologia, di solito le cose procedono a rilento all’inizio. Non è così con WordPress, che è semplice da configurare, anche per i principianti, soprattutto considerando come la maggior parte degli host abbia automatizzato il processo di installazione.

  • Altamente flessibile
    Che si tratti di un blog, di una pagina aziendale, di un negozio online o di un normale sito web, la versatilità e la flessibilità di WordPress lo rendono perfetto per siti di qualsiasi tipo.

  • Espandibile con i plugin
    Hai bisogno di qualcosa di più degli strumenti e delle funzionalità di base? Nessun problema: WordPress è noto per la sua vasta selezione di plugin, che rendono possibile aggiungere praticamente qualsiasi funzionalità a un sito web. Molti plugin sono addirittura gratuiti.

  • Tantissima personalizzazione con design e temi
    Anche in fatto di design WordPress non limita in alcun modo gli utenti. Scegli tra una vasta selezione di temi e strumenti di progettazione (gratuiti o a pagamento). C'è persino Elementor, che converte WordPress in un classico programma di creazione siti, in stile drag-and-drop (trascina e rilascia).

  • Risorse e tutorial infiniti
    La popolarità diffusa di WordPress fa sì che i suoi utenti possano beneficiare di un numero apparentemente infinito di tutorial, contenuti di aiuto e altre risorse. Ogni volta che hai una domanda o riscontri un problema, puoi stare sicuro che qualcun altro ha già avuto la stessa esperienza e probabilmente è stato aiutato.

Requisiti: Cosa Serve per Creare un Sito WordPress?

Ti abbiamo convinto dei vantaggi di WordPress? Se è così, puoi iniziare subito a costruire il tuo sito web con il CMS più famoso al mondo. Non ti servirà molto e, per iniziare, ti basterà una connessione a Internet. Durante la creazione, dovrai investire tempo ed energie e, una volta che sarai pronto per essere online, ti serviranno un hosting e un dominio.

Hosting WordPress

Un sito ha bisogno di spazio web nello stesso modo in cui una casa o un edificio hanno bisogno di possedere (o affittare) il terreno su cui sono costruiti. Ciò significa che ti servirà un hosting web. Per i progetti WordPress, gli hosting WordPress gestiti sono la soluzione più conveniente. Questi servizi mettono a disposizione speciali pacchetti di hosting web ottimizzati per i siti WordPress.

Il vantaggio è che l’hosting WordPress è adattato alle esigenze dei siti web WordPress. L'installazione richiede pochi clic e la configurazione viene eseguita in un pannello di amministrazione intuitivo, dove la maggior parte degli aspetti tecnici sono automatizzati. Oltre a tutto ciò, gli utenti beneficiano anche di prestazioni e funzionalità di sicurezza specifiche di WordPress, per non parlare del supporto professionale.

Nelle nostre guide complete puoi scoprire tutto ciò che devi sapere sull'hosting WordPress.

Ma quale host WordPress è il migliore? Abbiamo testato accuratamente 9 dei servizi più conosciuti, per aiutarti nella tua decisione. Ora ti presenteremo il nostro vincitore e la nostra classifica completa.

Il Vincitore di Digitale.co: SiteGround

Vincitore 2024
SiteGround Hosting WordPress
SiteGround Hosting WordPress
(15.193 )
SiteGround ci ha impressionati con le sue eccellenti velocità, le tantissime funzionalità ed un'interfaccia intuitiva - il tutto ad un prezzo relativamente basso, inclusi email e dominio
Ottime velocità con CDN e caching
Aggiornamenti e backup automatici
Supporta ambiente di staging e multisito
Interfaccia intuitiva
Prezzo equo
9,1
molto buono
Installazioni WP
1 - ∞
Spazio
10 - 40 GB
Domini
0 Domini
Durata contratto
1 - 24 mesi
SiteGround StartUp
8,91 €
prezzo mensile
Visita Sito Web*

SiteGround si è posizionato al primo posto nella nostra classifica completa degli host WordPress. Il fornitore bulgaro ha ottenuto ottimi risultati con i suoi eccellenti pacchetti complessivi, offrendo quella che riteniamo sia la migliore combinazione di prestazioni, facilità d’uso e sicurezza sul mercato. Avrai molte funzionalità, che comprendono tutto il necessario (e altro ancora) per gestire un sito WordPress di successo.

E non è nemmeno troppo caro: sebbene SiteGround non sia la soluzione più conveniente tra quelle da noi recensite, non è nemmeno la più costosa. Dato che offre così tanto e si è comportato molto bene nel nostro test, possiamo dire che offre un ottimo rapporto qualità-prezzo. E la ciliegina sulla torta? Avrai l'hosting di posta elettronica e un dominio gratuito con il tuo pacchetto di abbonamento.

SiteGround è stato il vincitore del test di Digitale.co.

Naturalmente, SiteGround non è perfetto: non è disponibile alcuna linea telefonica di supporto, le risposte avrebbero potuto essere più veloci e solo gli abbonati GrowBig e GoGeek possono eseguire backup manuali su richiesta.

SiteGround è stata comunque la nostra prima scelta tra i fornitori di hosting che abbiamo esaminato, superando tutti i suoi concorrenti.

Recensione
9,1
molto buono
Visita Sito Web*
Leggi la recensione
Performance
10 / 10
Sicurezza
9,4 / 10
Technik & Features
9,4 / 10
Configurazione & Usabilità
9,4 / 10
Assistenza clienti
7,4 / 10

Naturalmente, SiteGround è solo uno dei 9 host WordPress che abbiamo recensito e potrebbe non essere il migliore per le tue esigenze specifiche. Abbiamo esaminato approfonditamente i principali host WordPress in termini di facilità d'uso, sicurezza e prestazioni. Ecco la nostra classifica completa:

1.
SiteGround
9,1
Recensione
molto buono
2.
Kinsta
8,8
Recensione
buono
3.
WP Engine
8,6
Recensione
buono
4.
Hostinger
8,6
Recensione
buono
5.
WordPress.com
8,4
Recensione
buono
6.
Cloudways
8,3
Recensione
buono
7.
Flywheel
8,2
Recensione
buono
8.
IONOS
7,7
Recensione
buono

Domini

La seconda cosa di cui ha bisogno un sito WordPress è un dominio. Questo è il nome del tuo sito web e l'indirizzo dove può essere trovato online.

Per comodità, molti servizi di hosting offrono domini gratuiti (almeno per un anno) nei loro pacchetti di abbonamento. Nel caso in cui l'host che scegli non sia tra questi, non è la fine del mondo, dato che l'acquisto di un dominio disponibile è solitamente molto conveniente. Nella maggior parte dei casi, puoi acquistare un dominio direttamente tramite il tuo fornitore di hosting.

Conclusioni

WordPress è il sistema di gestione dei contenuti più famoso al mondo. Ciò non dovrebbe sorprendere, poiché gli utenti senza alcuna conoscenza di programmazione possono usarlo per creare qualsiasi tipo di sito, dai semplici blog alle pagine aziendali, fino ai complicati portali web. Altri motivi della sua popolarità sono il fatto che è open source e gratuito, può essere esteso praticamente all'infinito con i plugin ed è adatto ai principianti.

Tutto ciò che serve per mettere online un sito WordPress è lo spazio web (che puoi acquistare da un fornitore di hosting web) e un dominio. Molti servizi di hosting offrono abbonamenti speciali su misura per le esigenze dei siti WordPress. Abbiamo testato in modo completo 9 delle principali soluzioni di hosting WordPress gestito per rendere la tua scelta un po' più semplice.

Domande Frequenti

Cos'è WordPress?

WordPress è un sistema di gestione dei contenuti open source. I suoi utenti possono creare, gestire e pubblicare contenuti digitali. Ciò semplifica notevolmente il processo di creazione di un sito, soprattutto per coloro che non hanno alcuna conoscenza di programmazione.

Cosa posso fare con WordPress?

Dato che WordPress è così versatile, è possibile creare quasi ogni tipo di sito web con esso. Da un semplice blog a una pagina aziendale professionale, fino a progetti più complessi come negozi, forum o portali web: con WordPress il cielo è il limite.

WordPress è adatto ai principianti?

Sì, WordPress è una buona scelta per i principianti, poiché la configurazione e l'installazione sono semplici e non sono necessarie conoscenze di programmazione. Creare e gestire un sito WordPress diventa ancora più semplice con i servizi specializzati di hosting WordPress, che offrono pacchetti su misura per le esigenze degli utenti WordPress.

Quanto costa WordPress?

Il software WordPress è gratuito e open source, il che significa che chiunque può scaricarlo e utilizzarlo gratuitamente. Per pubblicare un sito WordPress, avrai bisogno di hosting e di un dominio. Gli abbonamenti più convenienti tra i 9 fornitori di hosting WordPress gestiti da noi esaminati costano da $3 a $30 al mese.

Top Hosting WordPress 2024
Sponsorizzato
da 8,91 €
al mese
SiteGround
da 27,26 €
al mese
Kinsta
da 18,69 €
al mese
WP Engine
da 2,99 €
al mese
Hostinger
mostra tutto
Martin Gschwentner ha studiato American Studies e Media Studies in Germania, USA e Francia e lavora come editor freelance a Parigi. È dottorando all'Istituto di studi inglesi e americani dell'Università di Parigi Diderot, dove sta concentrando i suoi studi e ricerche sull'influenza del denaro sulla politica americana. Su DIGITALE.co scrive di sicurezza informatica, privacy e software.
Scopri di Più