VPN

Split Tunneling VPN: Cos'è e Quali Sono i Benefici?

Martin Gschwentner
Autore
Ultimo aggiornamento

Le VPN offrono così tanti vantaggi che può essere allettante volerle utilizzare tutto il tempo. Sebbene le connessioni VPN sicure forniscano l'anonimato su Internet e aiutino ad aggirare le restrizioni geografiche, non sono prive di inconvenienti. Ad esempio, possono influire negativamente sulla velocità o sulla disponibilità dei dispositivi di rete locali.

Ecco la buona notizia: puoi compensare alcuni degli svantaggi di una VPN con lo split tunneling, una funzionalità che ti consente di utilizzare contemporaneamente una VPN e la tua normale connessione Internet. In questo articolo, spiegheremo come funziona lo split tunneling, quando usarlo e quali provider VPN lo offrono.

Cos'è lo split tunneling?

Lo split tunneling è una funzionalità VPN avanzata che viene offerta sempre di più dai servizi VPN. In sostanza, divide il tuo traffico Internet tra un server VPN crittografato (il tunnel) e la tua normale connessione Internet.

Perché usare lo split tunneling?

Lo split tunneling è un'ottima soluzione se vuoi beneficiare della sicurezza di un tunnel VPN senza sacrificare i vantaggi forniti da una connessione Internet diretta senza una deviazione VPN.

In quanto tale, la funzione è utile per:

Dispositivi di rete
Se riscontri problemi con un dispositivo di rete, come la tua stampante, il colpevole potrebbe essere la tua connessione VPN. Con lo split tunneling, puoi escludere il traffico locale dal tunnel VPN in modo che la tua stampante e altri dispositivi non siano impattati.

Accedere a contenuti da diverse aree geografiche nello stesso momento
Può essere frustrante quando, non appena riesci ad aggirare una restrizione geografica, ne compare un'altra . Infatti, se ti connetti a un server VPN per guardare programmi dall'estero o eludere la censura, alcuni contenuti locali potrebbero non essere disponibili. Lo split tunneling impedisce che ciò accada, rendendo possibile l'accesso simultaneo a materiale proveniente da diversi paesi.

Garantire download sicuri e connessioni veloci simultaneamente
Un tunnel VPN può influire negativamente sulla tua velocità di navigazione. Questo perché le VPN crittografano la tua connessione e la instradano attraverso server che spesso sono lontani. Con lo split tunneling, puoi limitare il tunnel VPN a determinate applicazioni, come il tuo programma torrent, e navigare contemporaneamente sul Web o riprodurre video in streaming a piena larghezza di banda tramite la tua normale connessione Internet.

Diversi tipi di split tunneling

Lo split tunneling può variare leggermente a seconda del servizio VPN che stai utilizzando. Sostanzialmente ne esistono di due tipi:

  • Split tunneling basato su app: puoi selezionare manualmente quali app usano/non usano la connessione VPN.
  • Split tunneling basato su URL: puoi limitare il tunnel VPN a determinati URL. Questo di solito è gestito nelle estensioni del browser della VPN.

È importante anche considerare come la tua VPN configura lo split tunneling. Per questo aspetto esistono due distinte possibilità:

  • Split tunneling regolare: per impostazione predefinita, viene utilizzata la tua connessione Internet standard, con la possibilità di specificare quali app e/o URL vengono instradati tramite il tunnel VPN sicuro.
  • Split tunneling inverso: l'opposto del normale split tunneling, dunque tutto il traffico Internet passa attraverso la VPN ad eccezione delle app e/o degli URL che escludi manualmente. Questa è l'opzione più sicura poiché la connessione VPN viene utilizzata per impostazione predefinita.

Lo split tunneling comporta rischi per la sicurezza?

In generale, lo split tunneling è sicuro. Tuttavia, non è sicuro come una connessione VPN totale. Dopotutto, con il primo, alcuni servizi, app o URL non ricevono la protezione offerta dal tuo tunnel VPN. Ciò annulla i vantaggi di una VPN, quali, ad esempio, rendere anonimo il tuo indirizzo IP.

Detto questo, non è più rischioso rispetto alla navigazione senza una VPN. Sei sempre più sicuro usando lo split tunneling di quanto lo saresti senza usare affatto una VPN. Pertanto, lo split tunneling è un buon compromesso che può aiutare nelle situazioni sopra descritte, purché tu sia consapevole di quale attività non è protetta dalla tua VPN.

Come impostare lo split tunneling

Lo split tunneling è leggermente diverso con ogni provider VPN. In genere, lo troverai nelle impostazioni della tua app VPN, ma potrebbe anche essere indicato in modo diverso.

Ecco un esempio di come funziona nell'app Android di VyprVPN:

1. Apri l'app VyprVPN. Tocca Personalizza, nella parte inferiore del menu.

Su VyprVPN, lo split tunneling è identificato come "Connessione Per App".

2. Tocca Connessione Per App e sposta l'interruttore da Off a On per attivare lo split tunneling. Ora, ogni volta che ti connetti a VyprVPN, tutte le app utilizzeranno il suo tunnel VPN per impostazione predefinita. Per aggiungere eccezioni, seleziona semplicemente un'app dall'elenco.

VyprVPN elenca tutte le app installate sul tuo smartphone.

3. Per escludere un'app dal tunnel VPN, tocca Bypassa VPN.

Puoi scegliere quali app usano il tunnel VPN.

4. Quando tocchi Connetti nel menu principale, tutte le tue app, ad eccezione di quelle escluse, utilizzeranno la connessione VPN.

Tutte le app che non escludi ora utilizzeranno la connessione VPN

Le migliori VPN con split tunneling

Lo split tunneling è una funzionalità popolare ora offerta da molti servizi VPN. Tuttavia, è spesso limitato ad app o sistemi operativi specifici. Pertanto, dovresti sempre consultare il sito Web del provider per assicurarti che lo split tunneling sia disponibile per i dispositivi che utilizzerai.

La nostra revisione completa di 22 provider VPN può aiutarti a prendere una decisione informata. Ecco quelli che consideriamo i primi 3 servizi VPN con split tunneling:

1.

NordVPN

Vincitore 2022
NordVPN Test
NordVPN
(608.989)
Oltre 5400 server, 60 paesi
No log
Piano da 2 anni economico
Fino a 6 dispositivi
Prestazioni eccellenti
NordVPN combina velocità, facilità d'uso e funzionalità in un pacchetto complessivo molto coerente e conveniente.
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
3,49 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Vincitore
4,7 / 5
molto buono

NordVPN è stato il vincitore assoluto della nostra recensione grazie al suo punteggio elevato nel nostro test di velocità, all'offerta di un'ampia gamma di funzionalità e alle app intuitive, il tutto a un prezzo piuttosto conveniente.

Offre split tunneling basato su app su Windows, Android e Android TV.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Rete di Server
4,3 / 5
2.

ExpressVPN

ExpressVPN Test
ExpressVPN
(286.657)
Più di 3000 Server
160 città in 94 paesi
Prestazioni eccellenti
Non salva alcun log
Garanzia di rimborso di 30 giorni
ExpressVPN convince grazie a prestazioni elevate, un'enorme rete di server e app dal design eccellente, ma tutta questa qualità ha anche un prezzo elevato.
Dati
illimitato
Dispositivi
3
Protocolli
7
Contratto
1 - 12 mesi
ExpressVPN 12 mesi
7,37 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono

ExpressVPN è un servizio relativamente costoso, ma in cambio riceverai app eccellenti e velocità massime, insieme ad un'ampia rete di server e una solida assistenza clienti.

Lo split tunneling è disponibile per Mac, Windows e Android nelle app di ExpressVPN. Come nel caso di NordVPN, anche questo è basato su app.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Rete di Server
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,3 / 5
3.

Surfshark

Surfshark VPN Test
Surfshark VPN
(86.918)
Più di 3200 server in 65 paesi
Numero illimitato di dispositivi
Molte app (Linux, FireTV, ...)
Non salva alcun log
Molto economico
Surfshark è uno dei provider più economici sul mercato, ma oltre al prezzo convince anche per la solida protezione, le numerose funzionalità e l'ottimo supporto con chat dal vivo 24/7.
Dati
illimitato
Dispositivi
illimitato
Protocolli
3
Contratto
1 - 24 mesi
Surfshark 24 mesi
2,15 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,4 / 5
buono

Con un ottimo rapporto qualità-prezzo, Surfshark offre un eccellente pacchetto complessivo che combina prestazioni eccellenti, numerose funzionalità, una solida rete di server e fantastiche app. Anche il suo piano più conveniente è un vero affare, dato che costa solo circa $ 3 al mese.

Naturalmente, Surfshark viene fornito con split tunneling, sia basato su app che su URL. Soprannominato "Bypasser", solo gli utenti Windows e Android possono sfruttare questa funzionalità ad oggi, ma è prevista l'integrazione su altri sistemi operativi.

Risultato
4,4 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Supporto Clienti
4,3 / 5
Rete di Server
4,0 / 5
Sicurezza e Privacy
4,0 / 5

Conclusioni

Lo split tunneling è un'importante funzione delle VPN che consente di selezionare quali app o siti Web possono utilizzare il tuo tunnel VPN sicuro. Ad esempio, puoi scaricare tramite la tua VPN e continuare a navigare velocemente tramite la tua normale connessione Internet.

Non tutte le VPN supportano lo split tunneling (e quelle che lo fanno, non lo offrono per ogni dispositivo/sistema operativo). I migliori servizi VPN con split tunneling sono quelli che hanno conquistato i primi posti nella recensione di Digitale.co: NordVPN, ExpressVPN e Surfshark. I primi due offrono uno split tunneling basato su app, che ti consente di escludere app specifiche dal tunnel VPN, mentre Surfshark ti consente anche di aggiungere eccezioni per gli URL selezionati.

Abbiamo valutato in dettaglio lo split tunneling durante la nostra revisione di 22 servizi VPN. Puoi trovare i risultati nel nostro confronto VPN completo firmato Digitale.co.

Domande frequenti

Cos'è lo split tunneling?
Lo split tunneling è una funzionalità VPN che consente di includere o escludere app o URL specifici dal tuo tunnel VPN. Ciò è utile per una serie di motivi, ad esempio se i dispositivi di rete non sono compatibili con il tuo tunnel VPN o se hai bisogno di una connessione sicura e anonima solo per alcuni servizi.

Quali tipi di split tunneling esistono?
In generale, esistono due tipi di split tunneling: basato su app, in cui la connessione VPN è configurata per determinate app, e basato su URL, in cui il tunnel VPN viene utilizzato per siti Web specifici.

Lo split tunneling è sicuro?
Navigherai in modo più sicuro con lo split tunneling rispetto a quando navighi senza una VPN, ma in modo meno sicuro di quanto faresti con una connessione VPN end-to-end completa. I rischi per la sicurezza dello split tunneling influiscono solo sulle connessioni effettuato al di fuori del tunnel VPN e comportano gli stessi rischi generali della navigazione senza una VPN. Purché tu sia consapevole del fatto che alcune delle tue attività non saranno anonimizzate dalla tua VPN, lo split tunneling è un compromesso sicuro.

Autore: Martin Gschwentner
Martin Gschwentner ha studiato American Studies e Media Studies in Germania, USA e Francia e lavora come editor freelance a Parigi. È dottorando all'Istituto di studi inglesi e americani dell'Università di Parigi Diderot, dove sta concentrando i suoi studi e ricerche sull'influenza del denaro sulla politica americana. Su DIGITALE.co scrive di sicurezza informatica, privacy e software.
Altre lingue:
Deutsch English