VPN

VPN Non Funzionante: Cosa Fare Quando La Tua Connessione VPN Non funziona

Autore
Janis von Bleichert
Ultimo aggiornamento

I servizi VPN sono progettati per fornire l'anonimato su Internet; instradano la tua connessione attraverso un tunnel crittografato, consentendo di navigare in rete in gran parte inosservati ed evitare il tracciamento. Tuttavia, le VPN non funzionano sempre in modo fluido così come sono pubblicizzate.

Potresti riscontrare problemi come una connessione lenta, arresti anomali del software VPN o difficoltà a stabilire un tunnel. La soluzione più semplice potrebbe essere tornare a una connessione Internet non protetta, per pura frustrazione. Tuttavia, è meglio non rischiare di esporre il tuo indirizzo IP e altri dati personali, poiché la maggior parte dei problemi VPN possono essere risolti abbastanza facilmente e in autonomia. In questa guida ti spiegheremo quali tecniche puoi utilizzare.

Risolvere i Problemi Di Connessione VPN

Le velocità di trasferimento dati insoddisfacenti sono una delle lamentele più comuni espresse sulle VPN. I pacchetti di dati vengono instradati attraverso uno o più server, il che, a seconda del provider scelto, può diminuire la velocità di connessione. Ciò è particolarmente evidente quando la riproduzione video è discontinua. Velocità di trasferimento basse possono anche causare tempi di attesa più lunghi durante il caricamento e il download di file di grandi dimensioni.

A volte router, firewall o scanner antivirus interferiscono o bloccano le connessioni VPN. Ciò è comune quando il client VPN opera in un ambiente di infrastruttura IT complesso e particolarmente sicuro, come nel caso di molte grandi aziende.

È noto che anche i client VPN si bloccano, impedendoti un accesso sicuro a Internet. La buona notizia è che, nella maggior parte dei casi, puoi rimettere in funzione la tua VPN in pochi semplici passaggi.

1.

Controllare La Tua Connessione Internet

Anche dopo aver avviato con successo il tuo software VPN e stabilito un tunnel, la velocità può diminuire. In questo caso, controlla se la tua connessione Internet funziona correttamente. Vari siti web offrono un servizio noto come "test di velocità", per misurare la velocità della tua connessione.

Siti come Speedtest.net ti aiutano a rilevare le tue velocità di download e upload.

Nella maggior parte dei casi, potrai vedere le velocità di upload e download, nonché la latenza del ping. Valori elevati di trasferimento dati indicano prestazioni migliori, mentre i valori di ping dovrebbero essere i più bassi possibile.

Test Di Velocità: Da Solo Non Basta

I numeri rilevati dai test di velocità forniscono solo una panoramica approssimativa della tua vera velocità di accesso (la velocità con cui i dati possono essere trasferiti), poiché è influenzata da una varietà di fattori esterni. Detto questo, i test di velocità possono aiutarti a identificare i problemi con la tua connessione DSL. Si consiglia di ripetere i test in diversi momenti della giornata per ottenere un quadro generale più accurato.

Interruzioni Di Rete

Puoi anche utilizzare siti come Downdetector.com per verificare se c'è un'interruzione nella rete del tuo provider DSL. Questo sito utilizza le segnalazioni di errore degli utenti, classificandole per regione. I dati risultanti vengono quindi visualizzati visivamente e qualitativamente, il che consente di identificare facilmente eventuali problemi di connessione.

Problemi Wi-Fi

Se stai utilizzando una VPN con una connessione Internet wireless come Wi-Fi o WWAN, è importante assicurarsi che ci siano una ricezione e una trasmissione di rete sufficienti; in caso contrario, potresti riscontrare delle basse velocità.

2.

Controlla Il Tuo Antivirus O Firewall

Gli scanner antivirus possono identificare inavvertitamente le connessioni VPN come una minaccia per il tuo PC e impedire la creazione di un tunnel. Di solito puoi risolvere questo problema aggiungendo un'eccezione per la tua VPN nel firewall integrato dello scanner antivirus, o utilizzando un client VPN compatibile.

Aggiungi un'eccezione nel firewall in modo che la connessione VPN non venga bloccata.

Molti sistemi operativi sono dotati di firewall installati e attivati ​​automaticamente, che possono anche bloccare l'accesso ai server VPN. Per risolvere questo problema, abilita manualmente il tuo servizio VPN nelle impostazioni del firewall.

Nella maggior parte dei casi, il firewall incluso in Windows crea automaticamente un'eccezione per un client VPN appena installato. Ma se ciò non avviene in automatico, puoi regolare manualmente le impostazioni del firewall in Windows.

3.

Riavviare Il Client VPN

Se continui a riscontrare basse velocità dopo aver verificato le impostazioni della connessione Internet, del firewall e dello scanner antivirus, riavvia il client della VPN per assicurarti che tutte le modifiche abbiano avuto effetto. È anche importante evitare di utilizzare più client VPN contemporaneamente; possono influenzarsi a vicenda e causare ulteriori interruzioni.

4.

Seleziona Un'Altra Posizione Della VPN

Le larghezze di banda possono variare a seconda della posizione del server, e i server stessi possono funzionare più velocemente o più lentamente a seconda del loro carico. Pertanto, ha senso testare server diversi quando si riscontrano velocità VPN lente. Fortunatamente, i client VPN semplificano la scelta tra una varietà di posizioni del server.

Alcuni servizi VPN, come VyprVPN, mostrano le larghezze di banda di diverse posizioni dei server.

Alcuni programmi client mostrano anche la larghezza di banda e il carico disponibili di ciascun server, in modo da poter passare rapidamente a una posizione più veloce.

Nel caso di catene di server a cascata (ovvero più tunnel VPN consecutivi, che alcuni servizi offrono come funzionalità di sicurezza), la velocità più alta è correlata a quella del server più lento. Pertanto, selezionare un server più veloce invece di quello più lento della cascata può risolvere il problema.

5.

Reinstallare Il Software VPN

I client VPN obsoleti sono una fonte comune di problemi quando si tenta di stabilire un tunnel VPN. Controlla se stai utilizzando l'ultima versione del client della tua VPN; il software più aggiornato può solitamente essere scaricato dal sito del provider. In genere è possibile trovare il numero di versione corrente del client nell'area download.

Controlla la sezione download del provider VPN per trovare il numero di versione corrente per varie app.

Dopo aver scaricato l'ultima versione, disinstalla il vecchio software e quindi installa la nuova applicazione. Per sicurezza, fai screenshot delle impostazioni del vecchio client prima di disinstallarlo. Ciò semplificherà il trasferimento della configurazione al nuovo client in un secondo momento, se necessario.

Puoi anche controllare se il tuo sistema operativo è aggiornato. I componenti obsoleti del sistema operativo possono influire negativamente sulla funzionalità di applicazioni come i client VPN.

6.

Contattare Il Supporto VPN

Se i passaggi precedenti non risolvono il problema, dovresti contattare il team di assistenza clienti del tuo servizio VPN. Il servizio clienti di solito ha una buona comprensione delle difficoltà legate al software interno ed è particolarmente ben formato per risolvere i problemi comuni. Naturalmente, la qualità del supporto varia da servizio a servizio e da agente ad agente.

Se rimani bloccato cercando di risolvere un problema da solo, contatta il team di assistenza clienti del tuo provider VPN.

Molti provider VPN possono essere contattati via mail, chat o modulo di supporto.

Usa Un Provider VPN Alternativo — La Top 3 Di Digitale.co

Se i suggerimenti precedenti non riescono a risolvere i tuoi problemi di connessione, è possibile che il tuo servizio VPN non abbia la qualità di cui hai bisogno. In questo caso, puoi cercare un nuovo provider. Nel nostro confronto VPN su Digitale.co, abbiamo messo alla prova 22 dei servizi VPN più popolari. Il nostro team ha preso in considerazione un'ampia gamma di fattori e ha verificato la velocità di esecuzione di ciascun servizio tramite il nostro test di velocità.

Consigliamo in particolare questi 3 provider:

1.

NordVPN

Vincitore 2022
NordVPN Test
NordVPN
(689.258)
Oltre 5400 server, 60 paesi
No log
Piano da 2 anni economico
Fino a 6 dispositivi
Prestazioni eccellenti
NordVPN combina velocità, facilità d'uso e funzionalità in un pacchetto complessivo molto coerente e conveniente.
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
2,99 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono

NordVPN è il nostro vincitore assoluto del test e ha anche ottenuto il primo posto nel nostro test di velocità. Non abbiamo riscontrato alcun problema durante la valutazione di questa VPN e non abbiamo avuto problemi di connessione all'avvio. Il suo programma offre un solido rapporto qualità-prezzo con elevata sicurezza, app intuitive e un'ampia gamma di funzionalità, incluso lo split tunneling.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Rete di Server
4,3 / 5
2.

ExpressVPN

ExpressVPN Test
ExpressVPN
(326.113)
Più di 3000 Server
160 città in 94 paesi
Prestazioni eccellenti
Non salva alcun log
Garanzia di rimborso di 30 giorni
ExpressVPN convince grazie a prestazioni elevate, un'enorme rete di server e app dal design eccellente, ma tutta questa qualità ha anche un prezzo elevato.
Dati
illimitato
Dispositivi
3
Protocolli
7
Contratto
1 - 12 mesi
ExpressVPN 12 mesi
8,17 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono

Anche ExpressVPN offre velocità eccellenti. Il suo servizio guadagna punti grazie all'enorme rete di server e app intuitive orientate all'essenziale. Non abbiamo riscontrato alcun problema di connessione durante il test di ExpressVPN e lo streaming dei contenuti è stato fluido. Detto questo, ExpressVPN è una delle VPN più costose sul mercato.

Risultato
4,7 / 5
04/2021
molto buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Supporto Clienti
4,7 / 5
Rete di Server
4,7 / 5
Sicurezza e Privacy
4,7 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,3 / 5
3.

Surfshark

Surfshark VPN Test
Surfshark VPN
(107.539)
Più di 3200 server in 65 paesi
Numero illimitato di dispositivi
Molte app (Linux, FireTV, ...)
Non salva alcun log
Molto economico
Surfshark è uno dei provider più economici sul mercato, ma oltre al prezzo convince anche per la solida protezione, le numerose funzionalità e l'ottimo supporto con chat dal vivo 24/7.
Dati
illimitato
Dispositivi
illimitato
Protocolli
3
Contratto
1 - 24 mesi
Surfshark 24 mesi
2,49 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,4 / 5
buono

Surfshark si trova all'estremità opposta rispetto a ExpressVPN in fatto di prezzi; il suo servizio combina tariffe basse con prestazioni potenti, funzionalità avanzate e sicurezza elevata. Riesce persino a tenere il passo con i suoi concorrenti più costosi in fatto di velocità: Surfshark ha conquistato il secondo posto nel nostro test di velocità. Questo fornitore è particolarmente conveniente, soprattutto scegliendo il suo pacchetto di 2 anni.

Risultato
4,4 / 5
04/2021
buono
Visita Sito Web
Performance
5,0 / 5
Funzionalità e Caratteristiche
4,7 / 5
Supporto Clienti
4,3 / 5
Rete di Server
4,0 / 5
Sicurezza e Privacy
4,0 / 5

Conclusioni

Sebbene il software VPN sia facile da usare, potrebbe non funzionare sempre in modo fluido o soffrire di connessioni lente. Da un punto di vista tecnico, le VPN sono programmi complessi che sono influenzati da una serie di fattori esterni. La buona notizia è che puoi risolvere rapidamente i problemi più comuni in autonomia, utilizzando la nostra guida passo dopo passo.

Tuttavia, se hai fatto diversi tentativi per risolvere i tuoi problemi con la VPN e continui ad avere difficoltà, potrebbe essere il momento di prendere in considerazione un nuovo provider. Il nostro confronto VPN su Digitale.co offre recensioni dettagliate di 22 programmi popolari, inclusi i nostri consigli per i migliori servizi.

Autore: Janis von Bleichert
Janis von Bleichert ha studiato informatica aziendale al TU di Monaco e informatica al TU di Berlino, Germania. Lavora in proprio dal 2006 ed è co-fondatore di DIGITALE.co. Scrive di hosting, software e sicurezza informatica.
Altre lingue:
Deutsch English