Privacy

Programmi Anti-Tracciamento: Come Prevenire Il Tracciamento Web

Autore
André Bartsch
Ultimo aggiornamento

Ogni volta che sei online, sei monitorato. Le aziende raccolgono informazioni su di te per ottimizzare le campagne di marketing e creare annunci pubblicitari personalizzati. Il tracciamento può diventare allarmante nel momento in cui inizia a creare un profilo utente contenente tantissime informazioni su di te, alcune delle quali estremamente personali.

In questo articolo ti spiegheremo come utilizzare un software anti-tracciamento gratuito per impedire la fuga di dati personali e riprendere il controllo della tua privacy.

Prima di iniziare, puoi provare il nostro Privacy Check gratuito su Digitale.co per scoprire quante informazioni riveli involontariamente durante la navigazione sul web.

Fortunatamente, ci sono modi efficaci per proteggersi dal tracciamento su Internet. Di seguito, abbiamo compilato un elenco dei metodi più utili disponibili.

Soluzioni Basate Su Browser

Alcuni strumenti di sicurezza e anti tracciamento sono integrati nei browser più famosi. Tra questi troviamo:

1.

Modalità Privata

La modalità privata può essere impostata in browser come Safari, Firefox e Chrome. Tuttavia, questo impedisce solo ad altre persone che utilizzano lo stesso dispositivo di vedere la tua attività di navigazione. Questa tecnica non impedisce il tracciamento!

2.

Do Not Track

Firefox e Chrome offrono la funzione Do Not Track. Ecco una breve spiegazione di come configurarla in entrambi i browser:

Firefox:

Nel menu dell'applicazione, apri Impostazioni.

Impostazioni Firefox

Clicca su Privacy e Sicurezza. Scorri verso il basso fino a Invia ai siti Web una richiesta "Do Not Track" per non essere tracciato. Abilita la funzione selezionando Sempre dalle opzioni.

Abilitare la funzione Do Not Track in Firefox

Le modifiche sono salvate automaticamente quando esci dalle impostazioni.

Chrome:

Fai clic sul menu (tre punti) nell'angolo in alto a destra del browser, e poi su Impostazioni. Vai su Privacy e Sicurezza e poi su Cookie e altri dati dai siti.

Accedere a Cookie e altri dati dai siti su Chrome

Imposta su On l'opzione Invia una richiesta "Non tenere traccia" con il tuo traffico di navigazione.

Abilitare "Non tenere traccia" su Chrome.

Ora si aprirà una finestra pop-up che spiega cosa significa l'opzione Non Tenere Traccia. Clicca su Conferma per completare la configurazione.

L'opzione Non Tenere Traccia ha un problema; Firefox e Chrome chiedono ai proprietari di siti web di non rintracciarti. Come puoi immaginare, questo porta a risultati contrastanti. Ad ogni modo, meglio attivare l'opzione Non Tenere Traccia: di certo non può far male.

3.

Protezione Dal Tracciamento

Se preferisci avere un ruolo più attivo nella tua sicurezza, puoi abilitare la protezione dal tracciamento in Firefox. Ecco come: Digita about:config nella barra degli indirizzi e premi Invio sulla tastiera. Apparirà un messaggio di avviso, che puoi chiudere facendo clic sul pulsante blu Accetta il rischio e continua.

Aprire l'Editor Configurazione in Firefox.

Poi digita privacy.trackingprotection.enabled nella barra di ricerca e clicca sul pulsante Riavvia. La protezione dal tracciamento è ora attiva.

Abilitare la protezione dal tracciamento in Firefox.

Nel browser, il simbolo dello scudo nella barra degli indirizzi indica che la tua attività non è stata monitorata. Se desideri disattivare la protezione per singoli siti Web, fai clic sull'icona a forma di scudo e imposta su off l'opzione Protezione tracciamento avanzata attiva per questo sito.

Puoi attivare o disattivare la Protezione Tracciamento Avanzata.

L'icona dello scudo ora non apparirà nel browser. Ovviamente puoi riattivare la protezione se necessario.

Estensioni Browser

Esiste un'ampia varietà di estensioni del browser anti-tracciamento. Ecco alcuni delle nostre preferite:

1.

Privacy Badger

Privacy Badger è un'estensione gratuita sviluppata dalla Electronic Frontier Foundation (EFF) senza scopo di lucro e disponibile per Firefox (PC e Android), Chrome, Edge e Opera. Garantisce che i tracker di annunci non registrino la tua attività di navigazione. Puoi anche disabilitare i tracker degli annunci nelle impostazioni di Privacy Badger.

Questa estensione è unica in quanto consente i cookie necessari per il funzionamento tecnico di un sito web. Impedisce, invece, in modo affidabile la registrazione dei dati a fini di tracciamento. Privacy Badger ti consente anche di inserire nella whitelist i siti Web affidabili.

Estensione Privacy Badger.

2.

Browser DuckDuckGo Privacy

DuckDuckGo Privacy Essentials è un'altra estensione gratuita per Firefox, Safari e Android. Blocca i tracker degli annunci e analizza i siti Web in base alle loro politiche sulla privacy. Puoi inserire nella whitelist determinati siti Web se li ritieni affidabili o se non dovessero funzionare correttamente.

È possibile anche utilizzare il motore di ricerca DuckDuckGo nell'estensione. A differenza di Google, Bing e altri, non registra nessuno dei tuoi dati.

Estensione DuckDuckGo Privacy Essentials.

3.

Malwarebytes Browser Guard

Malwarebytes offre un'estensione del browser gratuita chiamata Browser Guard. È disponibile per Chrome, Firefox, Safari ed Edge. Questa estensione blocca annunci indesiderati, tracker, malware e altri download di programmi.

Malwarebytes Browser Guard

Browser Per La Privacy

Alcuni browser proteggono i tuoi dati meglio di altri. Questi sono i nostri preferiti in fatto di privacy:

1.

Brave

Brave è un browser gratuito e open source che, come Google Chrome, si basa sul browser Web Chromium. Le impostazioni sulla privacy di Brave sono abilitate per impostazione predefinita, il che significa che gli annunci e i tracker vengono automaticamente bloccati. Puoi però facilmente personalizzarle in base alle tue esigenze di sicurezza. Brave garantisce inoltre che non venga creata un'impronta digitale del browser in base alle tue attività.

Brave offre più privacy rispetto a un tipico browser.

2.

Firefox

Anche Firefox fa un ottimo lavoro nel proteggere i tuoi dati. Tuttavia, è necessario assicurarsi che le impostazioni siano abilitate correttamente affinché funzioni in modo efficace. Ad esempio, devi configurare la privacy del tuo browser per disabilitare i dati di telemetria o selezionare Strict dalle impostazioni automatiche.

È possibile trovare una guida completa alla privacy e alla sicurezza sul sito Web di Mozilla.

Impostazioni privacy del browser Firefox.

3.

Tor

Il massimo livello di anonimato è garantito da Tor - The Onion Router. La parola Tor si usa per fare riferimento al browser Tor, alla rete Tor e ai server Tor. Quando usi Tor, il tuo traffico viene crittografato su più livelli, similmente alla struttura di una cipolla (da cui il nome).

La rete Tor è composta da migliaia di server privati. Quando ti connetti, il browser Tor scarica prima un elenco di server disponibili e quindi imposta un percorso puramente casuale attraverso la rete di Tor. I dati vengono crittografati nuovamente su ogni server a cui arriva, fino a raggiungere il tuo computer.

Tor è unico in quanto ti dà accesso alla Darknet, una parte di Internet inaccessibile tramite il World Wide Web.

Per ulteriori informazioni, puoi consultare il nostro articolo relativo a Tor su Digitale.co. Se le tue esigenze di sicurezza sono particolarmente elevate, puoi anche combinare Tor con una connessione VPN (ne parleremo più avanti).

Browser Tor

Software Antivirus

Ci sono molti programmi antivirus sul mercato, alcuni dei quali sono anche disponibili gratuitamente.

Ad esempio, è possibile installare un'estensione anti tracciamento per Microsoft Edge, Internet Explorer, Firefox e Chrome tramite le impostazioni sulla privacy di Bitdefender con pochi clic.

Abilitare l'anti tracciamento di Bitdefender

Con altri noti produttori di app anti tracking come Norton (AntiTrack) e Avast (AntiTrack Premium), la protezione della privacy è a pagamento.

VPN

Un tunnel VPN offre un grande vantaggio: puoi usarlo per crittografare tutto il tuo traffico Internet. Quando viene stabilita una connessione, ti verrà assegnato l'indirizzo IP di un server remoto, rendendoti anonimo su Internet.

Con una VPN, né il tuo provider di servizi Internet (ISP) né nessun altro avrà accesso a informazioni come le pagine che visiti o il contenuto delle tue e-mail. Il tuo ISP vede solo che hai attivato una VPN. Questo tunnel sicuro ti protegge efficacemente dagli hacker anche quando sei connesso su un Wi-Fi pubblico.

Una VPN ti protegge, inoltre, da chiunque tenti di tracciare il tuo indirizzo IP, che è protetto dal tunnel VPN. Essa impedisce ai tracker di scoprire dove ti trovi, poiché il server è localizzato in una posizione remota. Sebbene queste siano importanti misure di sicurezza, una VPN non offre funzionalità anti-tracciamento aggiuntive.

Nella maggior parte dei casi, una VPN è disponibile solo tramite abbonamento a pagamento, ma il canone mensile di solito non è così oneroso. Abbiamo confrontato i migliori provider sul mercato nella nostra recensione completa sulle VPN. Il primo posto è stato assegnato a NordVPN.

La vincitrice della nostra recensione è stata NordVPN. Il suo servizio offre il miglior pacchetto VPN complessivo.

Come accennato in precedenza, puoi combinare una connessione VPN con Tor per la massima sicurezza.

Il Miglior Modo Per Proteggerti

Se usi Chrome o Firefox, attiva la funzione "non tenere traccia" e la protezione avanzata dal tracciamento. Come descritto in precedenza, puoi configurare Firefox per avere ancora più privacy.

Quindi, installa un'estensione del browser, molte delle quali sono disponibili per Safari, Edge e Opera. Se sei già un cliente Bitdefender, puoi utilizzare la sua estensione Anti-Tracker. Puoi anche decidere di passare completamente a un altro browser, come Brave o Tor.

Consigliamo vivamente anche una VPN, poiché protegge tutto il tuo traffico Internet. Ciò garantisce un elevato livello di sicurezza contro hacker, furto di dati e spionaggio. La nostra preferita è NordVPN, che ha guadagnato il primo posto nel nostro ampio confronto VPN.

Conclusioni

Negli ultimi anni il web è diventato un luogo in cui (nonostante le leggi sulla protezione dei dati) tutti sono costantemente monitorati. Tuttavia, non sei totalmente indifeso contro gli occhi indiscreti di aziende, hacker e agenzie governative.

Con un piccolo sforzo, puoi riprendere il controllo e proteggere i tuoi dati personali. Non solo riguadagnerai la tua privacy, ma ti proteggerai anche dal furto di dati e da tutte le sue conseguenze negative.

Autore: André Bartsch
André Bartsch è un germanista e uno scrittore tecnico certificato. Ha lavorato nell'IT per 12 anni nelle aree del riconoscimento vocale e software per i processi aziendali. Dal 2020, si è messo in proprio come redattore e copywriter. La sua specializzazione è nei software, Internet e il marketing online.
Altre lingue:
Deutsch English