NordVPN vs. CyberGhost: Quale VPN è la scelta migliore?

Martin Gschwentner
Autore
Ultimo aggiornamento

Una VPN è uno degli strumenti più utili per il tuo computer, laptop o smartphone. Non solo ti consente di navigare sul Web in modo anonimo, ma ti mantiene anche al sicuro su un Wi-Fi pubblico e aiuta a bypassare fastidiosi blocchi geografici. NordVPN e CyberGhost sono due popolari servizi VPN che rendono possibile tutto questo e molto altro. Ma qual è il servizio migliore?

Nella nostra recensione delle migliori VPN approfondita su Digitale.co, abbiamo valutato a fondo 22 fornitori, confrontandoli in diverse categorie. Abbiamo preso in considerazione diversi fattori: facilità d'uso, funzionalità, reti di server, prestazioni, sicurezza, privacy, supporto, prezzi e valutazioni dei clienti.

Questo articolo è un confronto testa a testa tra NordVPN e CyberGhost. Qui esamineremo ciascuna delle categorie che abbiamo valutato per evidenziare i punti di forza e di debolezza di entrambi i programmi.

NordVPN vs. CyberGhost

NordVPN Test
NordVPN
(588.103)
Più di 5400 server
60 paesi
No log
Fino a 6 dispositivi
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
2,89 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Vincitore
4,7 / 5
molto buono
CyberGhost VPN Test
CyberGhost VPN
(152.588)
6400+ server
90 paesi
Non memorizza i log
Garanzia soddisfatti o rimborsati
Dati
illimitato
Dispositivi
7
Protocolli
6
Contratto
1 - 36 mesi
CyberGhost 3 anni
2,16 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
3,9 / 5
buono
1.

Installazione e caratteristiche

Pensa a una VPN come ad un compagno fidato che non è mai a più di un clic di distanza. Dovrebbe essere il più facile possibile da usare, e questo è sicuramente il caso di NordVPN e CyberGhost. Entrambi i fornitori offrono app desktop e smartphone intuitive e le loro funzioni e impostazioni sono facili da trovare.

CyberGhost ha un'interfaccia utente VPN classica con un pulsante di connessione e selezione della posizione del server. Ulteriori funzioni e impostazioni possono essere trovate nella vista estesa. NordVPN brilla con un'app elegante che include una mappa del mondo su cui vengono visualizzate le posizioni dei server. Puoi anche utilizzare il menu a sinistra per scorrere le posizioni dei server o categorie specifiche.

L'app di NordVPN è intuitiva ed include una mappa del mondo interattiva.

Entrambi i fornitori mettono a disposizione le funzionalità più importanti di una VPN. Queste includono un kill switch, per garantire che la tua connessione venga interrotta automaticamente se il tunnel VPN incontra problemi. Con entrambi i servizi viene offerto anche il tunneling separato. Ciò consente agli utenti di limitare la connessione VPN alle applicazioni selezionate. È anche possibile acquistare indirizzi IP dedicati sia con NordVPN che con CyberGhost.

Con pochi clic puoi trovare tutto ciò che ti serve nell'app VPN di CyberGhost.

NordVPN e CyberGhost hanno funzionalità relativamente buone, ma ci piace un po' di più il layout della mappa del mondo e le categorie dei server sull'app di NordVPN. Pertanto, il primo round va a NordVPN.

Vincitore: NordVPN

2.

Rete di server

Nel secondo round, confrontiamo numericamente i nostri due fornitori. Innanzitutto il numero di server (aggiornato a gennaio 2022): NordVPN ne conta circa 5.250, mentre CyberGhost ne può vantare 7.600. Anche la copertura nazionale di CyberGhost (91) è più ampia di quella di NordVPN (59). Vale la pena notare, tuttavia, che quasi la metà dei server di CyberGhost sono virtuali, con NordVPN che lo supera sia in termini di server fisici che di posizioni dei server.

CyberGhost offre più serve e copre più paesi, ma NordVPN ha più località con server fisici.

Mentre NordVPN offre più località con server fisici, CyberGhost ha un numero maggiore di server in più paesi in generale. Pertanto, CyberGhost ottiene una vittoria di misura in questo round.

Vincitore: CyberGhost

3.

Prestazioni

Utilizziamo un server a Francoforte, in Germania, con una connessione da 1 GB/s per misurare le prestazioni di tutte le VPN della nostra analisi, incluse NordVPN e CyberGhost. Per determinare una media, ci colleghiamo con ciascun provider a un server casuale negli Stati Uniti e in Germania più volte al giorno.

I risultati sono mostrati nella nostra classifica delle prestazioni:

NordVPN non si limita a battere CyberGhost; occupa facilmente il primo posto su tutti gli altri fornitori nella nostra classifica delle prestazioni, con elevate velocità di download (206,0 MB/s) e upload (42,1 MB/s). Per trovare CyberGhost, dovrai scorrere altri 13 provider e scendere al 15° posto, poiché le sue velocità di download (117,0 MB/s) e upload (17,8 MB/s) sono notevolmente inferiori. Sfortunatamente, abbiamo anche riscontrato problemi di connessione occasionali con CyberGhost, nessun problema invece durante l'utilizzo di NordVPN.

Finora, una chiara vittoria per NordVPN. Tuttavia, la velocità da sola non è l'unico aspetto di questa categoria. È ugualmente importante, ad esempio, se i provider sono adatti per lo streaming di contenuti dall'estero. Quando abbiamo tentato di accedere ai quattro servizi di streaming utilizzati nella nostra valutazione (Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e BBC iPlayer) non abbiamo riscontrato alcun problema con NordVPN. Durante la connessione con CyberGhost, i contenuti Disney+ stranieri non erano accessibili.

Sebbene CyberGhost sia un passo avanti rispetto a molte altre VPN, NordVPN dimostra prestazioni superiori rispetto a tutti gli altri servizi della nostra classifica. In quanto tale, emerge come il chiaro vincitore di questo round.

Vincitore: NordVPN

4.

Sicurezza e privacy

Abbiamo valutato la sicurezza di tutti i fornitori VPN del nostro elenco in base a diversi fattori. Innanzitutto, abbiamo considerato la loro crittografia e i protocolli VPN supportati. Entrambi i provider utilizzano la crittografia standard AES 256. Sono inoltre compatibili con i principali protocolli OpenVPN e WireGuard. NordVPN utilizza il proprio protocollo (NordLynx), che si basa sul protocollo WireGuard.

I due provider hanno superato i nostri test di tenuta VPN senza problemi (abbiamo verificato la presenza di vulnerabilità DNS, WebRTC e IPv6).

Né NordVPN né CyberGhost hanno mostrato vulnerabilità durante i nostri test.

Scetticismo sulla casa madre di CyberGhost

Sia NordVPN che CyberGhost promettono di non registrare alcun dato personale. Tuttavia, mentre NordVPN sottolinea regolarmente il proprio impegno in tal senso con controlli di sicurezza esterni, i controlli di sicurezza di CyberGhost sono vecchi di dieci anni, e l'ultimo si è svolto nel 2012.

Da allora, CyberGhost è stata acquisita da Kape Technologies, una società controversa. Non solo hanno un conflitto di interessi (a causa della loro proprietà di diversi servizi VPN e siti Web di recensioni VPN), ma in passato si sono anche fatti una cattiva pubblicità per la diffusione di malware.

Ciò non significa necessariamente che CyberGhost sia compromesso, ma l'appartenenza ad un'azienda con un passato oscuro solleva sicuramente qualche dubbio tra coloro che sono interessati a utilizzare una VPN per migliorare la propria privacy.

Di conseguenza, questo round va a NordVPN.

Vincitore: NordVPN

5.

Servizio clienti

Ci concentriamo su due aspetti per quanto riguarda il supporto: un centro assistenza completo ed un'assistenza diretta o in tempo reale affidabile. I centri di supporto dovrebbero coprire tutti gli argomenti importanti tramite articoli, domande frequenti e guide. Questo avviene sia per NordVPN che per CyberGhost.

Durante le nostre chat dal vivo con i membri del supporto di ciascun fornitore, sono stati necessari solo pochi minuti per connetterci.

Entrambi i fornitori offrono supporto diretto tramite chat dal vivo e ticket/e-mail di supporto. Dopo una breve attesa, abbiamo raggiunto il personale tramite chat dal vivo, che è stato in grado di rispondere a semplici domande; tuttavia, non sempre hanno avuto le risposte giuste a domande più specifiche.

In ogni caso, entrambi i servizi offrono un solido supporto, quindi non c'è un chiaro vincitore in questa categoria.

Risultato: Pareggio

6.

Prezzi

Quanto paghi per NordVPN o CyberGhost dipende dalla durata dell'abbonamento che scegli. CyberGhost offre quattro opzioni di abbonamento: mensile, annuale, biennale o triennale. L'opzione più lunga è la più economica con un costo di abbonamento mensile di circa $ 2,50, che è più conveniente rispetto all'abbonamento NordVPN più economico.

NordVPN non offre un pacchetto di 3 anni. Il loro abbonamento meno costoso, che dura 2 anni, è di $ 3,50 al mese.

Un listino prezzi dettagliato per entrambi i fornitori è disponibile di seguito:

Prezzi NordVPN

2 anni1 anno1 mese
Prezzi
Costo di installazione 0,00 € 0,00 € 0,00 €
Prezzo per mese 2,89 € 4,39 € 10,49 €
Durata del contratto (mese) 24 12 1
Limiti
Dati illimitato illimitato illimitato
Numero di dispositivi 6 6 6
Funzionalità
Numero di server 3.400 3.400 3.400
Numero di paesi supportati 60 60 60
No Log
P2P consentito
Accesso a Tor
Kill Switch
Protocolli
OpenVPN
WireGuard
SSTP
SOCKS5
IKEv2
OpenVPN
WireGuard
SSTP
SOCKS5
IKEv2
OpenVPN
WireGuard
SSTP
SOCKS5
IKEv2

Prezzi CyberGhost

3 anni2 anni1 anno
Prezzi
Costo di installazione 0,00 € 0,00 € 0,00 €
Prezzo per mese 2,16 € 2,95 € 3,75 €
Durata del contratto (mese) 36 24 12
Limiti
Dati illimitato illimitato illimitato
Numero di dispositivi 7 7 7
Funzionalità
Numero di server 6.400 6.400 6.400
Numero di paesi supportati 90 90 90
No Log
P2P consentito
Accesso a Tor
Kill Switch
Protocolli
OpenVPN
PPTP
SOCKS5
IKEv2
IPSec
L2TP
OpenVPN
PPTP
SOCKS5
IKEv2
IPSec
L2TP
OpenVPN
PPTP
SOCKS5
IKEv2
IPSec
L2TP

Confrontando abbonamenti della stessa durata, NordVPN è leggermente più economico di CyberGhost. Tuttavia, CyberGhost offre il piano meno costoso in assoluto con il suo pacchetto di 3 anni.

In quanto tale, CyberGhost vince di poco questo round.

Vincitore: CyberGhost

7.

Valutazioni dei clienti

Tra gli aggregatori di recensioni che abbiamo consultato, entrambi i programmi hanno ricevuto una valutazione media di "buono". Gli utenti di CyberGhost elogiano le varie funzionalità e usabilità dell'app, mentre molti abbonati NordVPN la descrivono come affidabile. Ci sono, ovviamente, alcune critiche: diverse persone si sono lamentate del mancato rispetto da parte di NordVPN della loro garanzia di rimborso, mentre gli utenti di CyberGhost si lamentano dell'instabilità occasionale.

Risultato: Pareggio

Recensioni dei clienti su NordVPN

Valutazione clienti
4,5 / 5
588.103 Valutazioni
buono
Abbiamo analizzato le recensioni e le valutazioni di vari portali e abbiamo trovato. 588.103 valutazioni con un punteggio complessivo di 4,5 su 5 .
Mostra fonti

Recensioni dei clienti su CyberGhost

Valutazione clienti
4,3 / 5
152.588 Valutazioni
buono
Abbiamo analizzato le recensioni e le valutazioni di vari portali e abbiamo trovato. 152.588 valutazioni con un punteggio complessivo di 4,3 su 5 .
Mostra fonti

Conclusioni

NordVPN è riuscita a vincere tre dei nostri sette round. Siamo leggermente più colpiti dalla sua interfaccia utente e dalle prestazioni di livello avanzato, e il servizio non ha i problemi di sicurezza di CyberGhost.

D'altra parte, CyberGhost guadagna punti grazie al suo abbonamento più economico complessivo (pacchetto di 3 anni) e dell'infrastruttura del server leggermente più grande. Non c'è un chiaro vincitore nelle due categorie rimanenti: supporto e recensioni dei clienti.

Poiché NordVPN ha il sopravvento nelle categorie più importanti ed è anche abbastanza conveniente (anche qualche centesimo in meno rispetto a CyberGhost nei piani mensili, annuali e biennali), questo duello va a NordVPN.

Vincitore complessivo: NordVPN

Valutazioni dettagliate di tutti i 22 servizi VPN possono essere trovate nella nostra recensione completa VPN di Digitale.co.

Vincitore 2022
NordVPN Test
NordVPN
(588.103)
Più di 5400 server
60 paesi
No log
Fino a 6 dispositivi
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
2,89 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Vincitore
4,7 / 5
molto buono
Autore: Martin Gschwentner
Martin Gschwentner ha studiato American Studies e Media Studies in Germania, USA e Francia e lavora come editor freelance a Parigi. È dottorando all'Istituto di studi inglesi e americani dell'Università di Parigi Diderot, dove sta concentrando i suoi studi e ricerche sull'influenza del denaro sulla politica americana. Su DIGITALE.co scrive di sicurezza informatica, privacy e software.
Altre lingue:
Deutsch English