Bypassare Il Geoblocking

Come Sbloccare i Video Bloccati di Youtube

Martin Gschwentner
Autore
Ultimo aggiornamento

A nessuno piace vedere un messaggio che recita "Video non disponibile" durante la navigazione su YouTube. Anche se i tempi peggiori per quanto riguarda le restrizioni su YouTube sono passati, molti collegamenti video portano gli utenti da determinati paesi a dei vicoli ciechi. Fortunatamente, esistono diversi modi per guardare questi video nonostante il blocco.

Ma quali sono le restrizioni geografiche di YouTube? E, soprattutto, come puoi aggirarle? Questo articolo risponde a queste domande e altro ancora.

Perché YouTube ha restrizioni geografiche

Le restrizioni geografiche di YouTube sono in genere il risultato di accordi di licenza, che variano da paese a paese. Per rispettare le normative locali, la piattaforma blocca determinati contenuti in base alla posizione dei suoi utenti. Se un video è limitato, vedrai un messaggio come questo:

Può essere frustrante vedere questo messaggio quando si desidera guardare un video che non è disponibile per motivi di copyright.

Tuttavia, le restrizioni sui contenuti di YouTube non sono insuperabili, poiché puoi comunque guardare i video grazie ad alcuni trucchi.

Aggirare le restrizioni di YouTube

La maggior parte delle restrizioni di YouTube si basa sulla posizione e confronta l'indirizzo IP del visitatore con eventuali limitazioni sulle località in cui il contenuto può essere mostrato. Pertanto, per poter guardare un video può essere sufficiente cambiare il tuo indirizzo IP, per indurre YouTube a pensare che sei da qualche altra parte. Ciò è possibile usando diversi metodi; i più popolari tra questi sono VPN e server proxy.

Aggirare le restrizioni di YouTube con una VPN

Una rete privata virtuale, o VPN, cripta la tua connessione Internet, garantendo maggiore sicurezza e anonimato sul web. Ecco come funziona: il traffico passa attraverso uno dei server sicuri della VPN, che può essere localizzato in qualsiasi parte del mondo. Sulla base di questo (ovvero, del luogo in cui si trova il server) cambia anche la tua posizione virtuale (indirizzo IP).

I servizi VPN professionali rendono l'intero processo particolarmente intuitivo; tutto quello che devi fare è scaricare il loro client o app e connetterti a uno dei loro server. Dopo aver fatto ciò, dovrebbe essere possibile accedere a contenuti che altrimenti sarebbero bloccati nel tuo paese.

NordVPN è uno dei migliori servizi VPN sul mercato.

La maggior parte dei servizi VPN di buona qualità richiedono un abbonamento a pagamento per essere utilizzati, tuttavia ci sono alcune offerte gratuite che vale la pena esaminare. Anche se non potrai riprodurre in streaming contenuti video dall'estero su servizi premium come Netflix, Amazon Prime Video e altri, dovresti riuscire ad aggirare le restrizioni geografiche di YouTube.

La migliore VPN premium: NordVPN

Tra le VPN a pagamento, NordVPN è la nostra preferita. Offre il miglior pacchetto in assoluto, fornendo le massime prestazioni, facilità d'uso e molte funzionalità. E non peserà nemmeno sul tuo portafoglio, dal momento che il servizio ha un prezzo ragionevole; il suo pacchetto meno caro costa solo circa $ 4 al mese.

Vincitore 2022
NordVPN Test
NordVPN
(654.157)
Oltre 5400 server, 60 paesi
No log
Piano da 2 anni economico
Fino a 6 dispositivi
Prestazioni eccellenti
NordVPN combina velocità, facilità d'uso e funzionalità in un pacchetto complessivo molto coerente e conveniente.
Dati
illimitato
Dispositivi
6
Protocolli
5
Contratto
1 - 24 mesi
NordVPN 2 anni
3,49 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono

Migliore VPN gratuita

ProtonVPN offre il miglior servizio VPN gratuito. Mentre la maggior parte delle VPN "freemium" hanno limiti di dati o di velocità, ProtonVPN invece no. Il tuo accesso è limitato a server specifici negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi e in Giappone, ma è più che sufficiente per aggirare efficacemente le restrizioni geografiche di YouTube.

ProtonVPN Test
ProtonVPN
(68.347)
Forte attenzione alla sicurezza
Più di 1200 server in 55 paesi
Sede centrale in Svizzera
Prestazioni solide
Open Source e audit esterni
Dati
illimitato
Dispositivi
1 - 10
Protocolli
3
Contratto
0 - 12 mesi
ProtonVPN Free
0,00 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,3 / 5
buono

Puoi trovare recensioni dettagliate di questi e di altri 20 servizi VPN nel confronto completo VPN su Digitale.co.

Sbloccare YouTube con un server proxy

I server proxy rappresentano un altro modo per aggirare le restrizioni geografiche di YouTube. Come le VPN, fungono da intermediari tra il tuo computer e il server a cui desideri accedere, consentendo di abbinare il tuo indirizzo IP alla posizione del server. Tuttavia, a differenza delle VPN, la connessione non è crittografata.

Puoi configurare un server proxy nel tuo browser in pochi passaggi (per una spiegazione dettagliata, consulta il nostro articolo sul geoblocking). Tuttavia, se vuoi usarne solo uno per guardare i video bloccati di YouTube, il processo è ancora più semplice grazie a una serie di eleganti estensioni del browser e servizi di proxy web. Per aggirare le restrizioni geografiche di YouTube, puoi controllare quelle offerte da HideMyAss o ProxySite.

I servizi proxy gratis possono aiutarti a superare velocemente le restrizioni geografiche di YouTube.

Dal momento che sono efficaci e gratuiti, ci sono alcuni vantaggi nell'usare i servizi proxy web rispetto alle VPN per i contenuti di YouTube. Tuttavia, poiché la connessione dei proxy non è crittografata, le VPN offrono una maggiore sicurezza. Detto questo, se vuoi solo accedere di tanto in tanto ai video bloccati di YouTube, non hai necessariamente bisogno di una VPN: i servizi proxy saranno sufficienti.

È legale aggirare le restrizioni geografiche di YouTube?

L'uso di servizi VPN e server proxy è legale nella maggior parte dei paesi. Se impiegato per aggirare le restrizioni geografiche di YouTube, potresti violare i termini di servizio di Google (la società madre di YouTube), ma non la legge. Al massimo, YouTube potrebbe bloccare il tuo account, ma non siamo a conoscenza di casi del genere. In sostanza, l'elusione di queste restrizioni potrebbe essere disapprovata da YouTube, ma non è contro la legge.

Le cose si complicano quando si utilizza una VPN o un server proxy per accedere a YouTube in paesi come Cina o Iran, dove la piattaforma è bloccata. Anche qui la situazione varia da paese a paese. Ad esempio, in Cina, l'utilizzo di una VPN per superare quello che è stato soprannominato il loro "Great Firewall" è di pubblico dominio. Finora, non sono noti casi di conseguenze legali derivanti dall'accesso a YouTube in Cina.

Conclusioni

Le restrizioni geografiche di YouTube non sono più un ostacolo come una volta. Tuttavia, a causa di problemi di licenza e copyright, in alcuni paesi un gran numero di video rimane inaccessibile. Per fortuna aggirare questi blocchi è relativamente semplice, poiché sia ​​i servizi VPN che i server proxy lo permettono, spesso gratuitamente. Tra le migliori soluzioni gratuite delle due tipologie ci sono ProtonVPN e ProxySite.

Purtroppo, i limiti dei provider gratuiti diventano rapidamente evidenti quando si tenta di aggirare il blocco geografico sui servizi di streaming premium. Puoi scoprire come aggirare in modo affidabile tutti i blocchi geografici nel nostro articolo dedicato all'argomento. Abbiamo anche esaminato le migliori VPN per lo streaming video.

Domande frequenti

Perché alcuni video di YouTube sono bloccati nel mio paese?
Questo di solito può essere ricondotto agli accordi di licenza, che vengono negoziati individualmente per ciascun paese. Di conseguenza, alcuni contenuti non possono essere mostrati ovunque.

Come si può accedere ai video bloccati di YouTube?
I metodi più semplici sono le VPN e i server proxy. Le VPN hanno l'ulteriore vantaggio di crittografare la tua connessione. Per usarle, dovrai comunque scaricare il loro client o app. È possibile accedere ai server proxy per YouTube tramite i servizi proxy Web di base e le estensioni del browser.

È illegale guardare i video di YouTube con una VPN?
No, affatto. Al massimo, puoi violare i termini di servizio di YouTube/Google, ma non è illegale aggirare le restrizioni geografiche della piattaforma.

Posso aggirare le restrizioni di YouTube con una VPN gratuita?
Sì. sebbene le VPN gratuite in genere non siano adatte per accedere a contenuti bloccati su servizi di streaming come Netflix, di solito sono sufficienti per YouTube.

Autore: Martin Gschwentner
Martin Gschwentner ha studiato American Studies e Media Studies in Germania, USA e Francia e lavora come editor freelance a Parigi. È dottorando all'Istituto di studi inglesi e americani dell'Università di Parigi Diderot, dove sta concentrando i suoi studi e ricerche sull'influenza del denaro sulla politica americana. Su DIGITALE.co scrive di sicurezza informatica, privacy e software.
Altre lingue:
Deutsch English Français