VPN

Browser con VPN: Ecco i Migliori Browser VPN

Autore
Timo Ostermann
Ultimo aggiornamento
23. nov 2023

La privacy e la sicurezza sul web sono più importanti che mai. Cookie, tracciamento, raccolta e archiviazione dei dati: chi naviga in Internet senza protezione lascia impronte digitali e ogni tipo di informazione personale su di sé, spesso senza rendersene conto.

Per proteggere la tua privacy online, ti consigliamo di utilizzare una rete privata virtuale (VPN). Al giorno d'oggi, numerosi sviluppatori hanno integrato caratteristiche e funzionalità VPN direttamente nei loro browser, pubblicizzando la maggiore sicurezza che offrono.

In questo articolo ti spiegheremo di cosa sono capaci i browser VPN, quali sono i loro limiti e quando dovresti usarli.

Top VPN 2024
Sponsorizzato
da 2,99 €
al mese
NordVPN
da 6,23 €
al mese
ExpressVPN
da 0,00 €
al mese
Proton VPN
da 1,99 €
al mese
Surfshark
mostra tutto

Perché Ho Bisogno di un Browser VPN?

Supponendo che utilizzi un normale browser, informazioni come il tuo indirizzo IP, i siti web che hai visitato e il tuo comportamento di navigazione possono essere visualizzati da terzi. Tra questi vi sono il tuo provider di servizi Internet (ISP), il tuo sistema operativo, nonché i motori di ricerca e i proprietari di siti web. Molti di questi raccolgono informazioni su di te per venderle agli inserzionisti.

É probabile che tu abbia provato la modalità di navigazione in incognito del tuo browser, che salva meno cookie e non registra i siti che hai visitato nella cache o nella cronologia del tuo browser. Tuttavia, i browser con VPN integrata offrono una protezione notevolmente maggiore. Con un browser VPN puoi:

Avvertimento: i Browser VPN Raramente Offrono una Protezione VPN Globale

La maggior parte dei browser VPN offre una gamma di funzionalità VPN diverse, ma queste non sono paragonabili a quelle disponibili con un abbonamento VPN premium. Anche tra i browser che pubblicizzano le proprie funzionalità VPN, quasi nessuno offre funzionalità VPN effettive.

In realtà, funzionano più come proxy, che sono simili alle VPN, ma non altrettanto sicuri. La differenza più grande tra i due è che i servizi proxy dispongono di una crittografia molto debole, o non la offrono affatto.

Un proxy funziona a livello di applicazione (in questo caso a livello di browser), mentre una VPN protegge il traffico dati di un intero sistema. Con i servizi proxy gratuiti, gli utenti spesso devono fare i conti con altri svantaggi, come velocità inferiori, che possono rendere lo streaming meno piacevole o causare interruzioni per altre attività online ad alta intensità di dati.

Per ulteriori informazioni sulle differenze tra i due, puoi consultare la nostra guida VPN vs. proxy. Nel corso di questo articolo continueremo a chiamarli "browser VPN", ma tieni presente che si tratta per lo più di un termine di marketing.

Browser VPN: Panoramica

Esistono molti fornitori che offrono browser con funzionalità VPN integrate. Di seguito ti presenteremo alcune delle migliori opzioni sul mercato, riassumendone le caratteristiche, nonché i vantaggi e gli svantaggi.

1.

Opera VPN

Dal 2016 Opera offre agli utenti un popolare browser con funzionalità "VPN" integrate (in pratica funziona più come un proxy).

Il browser stesso è molto intuitivo e la sua VPN può essere attivata e disattivata cliccando sul pulsante di accensione in alto a sinistra. Secondo lo sviluppatore, Opera VPN utilizza la crittografia AES-256, garantendo trasferimenti di dati altamente sicuri.

Il browser Opera VPN è disponibile gratuitamente.

A differenza delle VPN vere e proprie, gli utenti di Opera possono scegliere solo tra poche posizioni dei server molto generiche (Asia, Europa, Nord e Sud America). Il browser non dispone nemmeno di un kill switch, che blocca immediatamente la tua connessione Internet ogni volta che si verifica un'interruzione del tuo tunnel VPN.

  • Gratis

  • Facile da usare

  • Blocco annunci integrato

  • Proxy con crittografia AES-256

  • Nessun limite di dati

  • Disponibile per tutti i comuni sistemi operativi

  • Politica privacy poco chiara

  • Nessun kill switch

  • Rete di server piccola e località limitate

  • Perdita di velocità durante attività ad alto utilizzo di dati, come lo streaming

  • Non è una vera VPN

2.

Epic Browser

Epic Browser è un altro servizio che mette a disposizione una versione gratuita, con funzionalità VPN integrate. Anche in questo caso la VPN può essere abilitata o disabilitata dal browser cliccando sull'interruttore in alto a destra. Potrai scegliere tra server negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Francia, Paesi Bassi, Germania, Singapore e India.

Epic Browser è un progetto open-source.

Poiché Epic Browser è open-source, chiunque può controllarne il codice sorgente. Ciò fornisce una notevole quantità di trasparenza. Epic Browser afferma di non raccogliere registri o dati ma, come con ogni VPN, questa promessa dovrebbe essere presa con le pinze.

Il browser non offre funzionalità VPN effettive e crittografa invece i dati ad un livello relativamente basso.

  • Blocco annunci integrato

  • Gratis

  • Politica di non registrazione

  • Open-source

  • 8 posizioni server virtuali tra cui scegliere

  • Kill switch

  • Meno intuitivo di altri browser VPN

  • Altri browser VPN offrono maggiori funzionalità

  • Non è una vera VPN

3.

Avast Secure Browser Pro

Avast è famosa per i suoi programmi antivirus e firewall, e Avast Secure Browser Pro rappresenta il suo contributo al segmento di mercato dei browser VPN. Questo è basato su Avast SecureLine VPN. Inoltre, il browser VPN premium di Avast offre una serie di funzionalità utili che migliorano ulteriormente la tua sicurezza.

Non esiste una versione gratuita del browser VPN di Avast.

A differenza dei browser VPN gratuiti, Avast offre una vera e propria crittografia VPN e un'ampia scelta di posizioni dei server: gli utenti hanno accesso a più di 700 server in 55 paesi.

  • Blocco annunci integrato

  • Open-source

  • Funzionalità di sicurezza extra (gestore password, protezione anti-phishing e webcam)

  • Reale crittografia VPN

  • Nessun limite di dati

  • Disponibile per tutte le piattaforme (Windows, macOS, iOS e Android)

  • Ampia scelta di posizioni dei server

  • Richiede un abbonamento premium

  • Avast raccoglie statistiche di utilizzo (in forma anonima)

4.

Brave VPN Browser

In passato, le funzionalità VPN di Brave erano disponibili solo per gli utenti della versione mobile del browser. La situazione è cambiata, poiché la versione desktop (a partire dalla 1.49) dispone ora di una VPN integrata. Gli utenti possono scegliere tra più di 40 diverse posizioni di server in 30 paesi, ed accedere ad un'ampia varietà di contenuti altrimenti non disponibili.

Brave Browser dispone di un firewall e di una VPN integrati.

Tuttavia, con un prezzo di $ 9,99 al mese ($ 99,99 all'anno), Brave Browser è una soluzione relativamente costosa. Otterrai una protezione VPN a livello di sistema, che i browser VPN gratuiti non offrono. Allo stesso tempo, per un prezzo uguale (o inferiore) puoi sottoscrivere un abbonamento VPN a tutti gli effetti.

  • Disponibile per tutte le piattaforme (Windows, macOS, iOS, Android)

  • Tantissime opzioni di personalizzazione

  • Firewall integrato

  • Protezione a livello di sistema

  • Blocco annunci integrato

  • Reale crittografia VPN

  • Relativamente costoso

  • Meno funzionalità VPN rispetto ai servizi VPN completi

Alternative ai Browser VPN

Nel caso in cui ti abbiamo fatto desistere dall'utilizzare un browser VPN, puoi aggiungere funzionalità VPN al tuo browser attuale tramite componenti aggiuntivi o estensioni. Di seguito trovi un elenco delle nostre estensioni VPN preferite per Chrome e Firefox:

Oltre a ciò, potresti anche prendere in considerazione i browser per la privacy, che offrono diverse funzionalità di sicurezza e si sovrappongono in molte aree ai browser VPN.

Un'altra alternativa per una sicurezza e un anonimato online ancora maggiori è Tor Browser, ma a differenza dei browser VPN o di quelli per la privacy, non è adatto ai principianti.

Conclusioni

A parte alcune eccezioni, la maggior parte dei "browser VPN" sono in realtà servizi proxy meno sicuri. Puoi usarli per nascondere il tuo indirizzo IP e simulare di trovarti in un luogo fisico diverso, il che ti tornerà utile per accedere a contenuti o servizi che non sono disponibili nel tuo paese.

Allo stesso tempo, a differenza delle VPN, le connessioni proxy raramente crittografano i trasferimenti di dati. Se le tue esigenze di sicurezza e privacy sono elevate, una VPN completa è la scelta migliore. Per aiutarti a prendere la tua decisione, abbiamo creato per te un confronto dettagliato di 27 servizi VPN.

Domande Frequenti

I browser VPN sono legali?

Sì, l'utilizzo dei browser con VPN integrata è legale. L'esecuzione di attività illegali con un browser VPN, o una VPN, è illegale.

Ci sono browser VPN gratuiti?

Sì, ci sono dei browser VPN gratuiti come Opera o Epic Browser.

Qual è la differenza tra un browser VPN browser e un browser con un'estensione VPN?

Un browser con una VPN integrata non richiede alcuna installazione o configurazione aggiuntiva, la VPN può essere attivata direttamente nel browser appena avvii il programma. Le estensioni VPN, invece, devono essere aggiunte ad un browser esistente o installate separatamente.

Top VPN 2024
Sponsorizzato
da 2,99 €
al mese
NordVPN
da 6,23 €
al mese
ExpressVPN
da 0,00 €
al mese
Proton VPN
da 1,99 €
al mese
Surfshark
mostra tutto
Timo Ostermann lavora come redattore online nel campo del marketing online e dell'e-commerce. Su EXPERTE.de scrive principalmente di argomenti relativi a homepage e hosting, software e sicurezza informatica.
Scopri di Più
Recensioni
Confronto
Tools & Guide
Vincitore 2024
Sponsorizzato
NordVPN
Oltre 5500 server, 60 paesi
Prestazioni eccellenti
No log
Fino a 6 dispositivi contemporaneamente
Piano da 2 anni economico
9,4
Recensione
molto buono
Prova subito NordVPN