ExpressVPN vs. Surfshark – Quale VPN è la migliore?

Martin Gschwentner
Autore
Ultimo aggiornamento

Perché le VPN dovrebbero essere presenti su ogni computer e laptop? Perché offrono un modo conveniente per migliorare la tua privacy online, proteggere le connessioni sulle reti pubbliche e aggirare la censura e il geoblocking. La vera domanda non è se dovresti avere una VPN, ma piuttosto quale è la migliore per le tue esigenze. Due delle scelte più popolari sono Surfshark ed ExpressVPN.

Entrambi i servizi sono finiti nella Top 3 del nostro ampia recensione dei 22 migliori servizi VPN. Questo da solo è un motivo sufficiente per confrontarli uno con l'altro e vedere in quali aree specifiche ognuno eccelle.

ExpressVPN vs. Surfshark

ExpressVPN Test
ExpressVPN
(278.923)
Più di 3000 server
160 città in 94 paesi
Non memorizza i log
Garanzia soddisfatti o rimborsati
Dati
illimitato
Dispositivi
3
Protocolli
7
Contratto
1 - 12 mesi
ExpressVPN 12 mesi
7,37 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,7 / 5
molto buono
Surfshark VPN Test
Surfshark VPN
(64.778)
3200+ server in 65 paesi
Numero illimitato di dispositivi
Non salva i log
Molte applicazioni (Linux, FireTV,..)
Molto economico
Dati
illimitato
Dispositivi
illimitato
Protocolli
3
Contratto
1 - 24 mesi
Surfshark 24 mesi
2,15 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,4 / 5
buono
1.

Installazione e Caratteristiche

Poiché le VPN vengono utilizzate quotidianamente, dovrebbero essere il più facile possibile da utilizzare. Con ExpressVPN e Surfshark, non c'è davvero molto di cui preoccuparsi da questo punto di vista: entrambi offrono client intuitivi che forniscono l'accesso a tutte le funzionalità importanti con pochi clic.

Surfshark ha un'interfaccia utente espandibile, attraverso la quale è possibile selezionare direttamente la posizione del server. L'interfaccia di ExpressVPN è leggermente più snella, offrendo una scelta di posizioni del server in una seconda finestra.

Le connessioni VPN possono essere stabilite in pochi secondi con l'app di ExpressVPN.

Entrambi i fornitori offrono inoltre agli utenti l'accesso a tutte le funzionalità più importanti. Tra queste un kill switch (che interrompe automaticamente la connessione se viene rilevato un disservizio) e il tunneling separato (per indirizzare solo le app specificate attraverso il tunnel VPN).

L'estensione del browser di ExpressVPN offre una serie di opzioni di sicurezza aggiuntive, come HTTPS Everywhere. Ciò assicura che tu sia automaticamente connesso alla versione HTTPS sicura di un sito Web ogni volta che è disponibile.

Il pacchetto di funzionalità di Surfshark è ancora più ampio: oltre alla possibilità di utilizzare un IP statico, puoi anche impostare due tunnel VPN separati per instradare il tuo traffico, aumentando notevolmente la tua sicurezza. Come se non bastasse, otterrai un semplice blocco degli annunci e un controllo delle perdite di email.

Surfshark offre anche più funzionalità di ExpressVPN, come il routing multi-hop e IP statici.

Anche se abbiamo preferito l'app di ExpressVPN, Surfshark offre alcune funzionalità in più che abbiamo trovato utili. In quanto tale, il primo round va a quest'ultimo.

Vincitore: Surfshark

2.

Rete di server

Quando si valutano le reti di server, due fattori sono fondamentali: quanti server ha un provider e il numero di paesi in cui sono distribuiti. ExpressVPN è in vantaggio in questo caso (a gennaio 2022), con circa 3.000 server e 160 sedi in 94 paesi. Surfshark ha 3.200 server in 65 paesi.

I due provider VPN hanno un numero quasi uguale di server, tuttavia ExpressVPN è distribuito in molti più paesi.

Il secondo round va a ExpressVPN, grazie alla presenza dei suoi server in un numero maggiore di paesi .

Vincitore: ExpressVPN

3.

Prestazioni

Abbiamo misurato le prestazioni di ciascun provider della nostra lista utilizzando un server con sede a Francoforte con una connessione da 1 GB/s. Per garantire valori medi comparabili, ci siamo collegati più volte al giorno a server di ExpressVPN e Surfshark casuali, sia in Germania che negli Stati Uniti. I nostri risultati sono presentati nella nostra classifica delle prestazioni di seguito:

I provider sono quasi identici in termini di velocità di caricamento, anche se sui download Surfshark ha un leggero vantaggio.

Ma la velocità non è l'unico criterio che abbiamo considerato in questa categoria. Per le VPN, è altrettanto importante quanto siano in grado di aggirare il geoblocking e consentire agli utenti di trasmettere contenuti in streaming dall'estero. Ancora una volta, non c'è nessuna differenza tra i due, poiché i contenuti stranieri su Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e iPlayer della BBC sono facilmente accessibili con entrambi.

Anche nel caso di un viaggio in Cina, entrambi sono affidabili, poiché ciascuno è in grado di superare il "Great Firewall".

In quanto tali, ExpressVPN e Surfshark sono entrambi pesi massimi delle prestazioni e, grazie alla loro capacità di accedere a contenuti in streaming dall'estero o di essere utilizzati efficacemente in Cina, c'è ben poco che li differenzia. Dal momento che le velocità di download di Surfshark sono leggermente superiori a quelle di ExpressVPN, il primo emerge vittorioso, anche se con un margine minimo.

Vincitore: Surfshark

4.

Sicurezza e Privacy

Nel valutare quanto sia sicura una VPN, prestiamo attenzione a quali protocolli VPN supporta. Nel caso di Surfshark questi includono, tra gli altri, WireGuard e OpenVPN, due dei protocolli più sicuri disponibili. OpenVPN è offerto anche da ExpressVPN ma, invece di WireGuard, troverai il protocollo proprietario Lightway, che presumibilmente fornisce un livello di sicurezza simile. Entrambi i provider crittografano le connessioni con AES-256, l'attuale standard del settore.

I nostri test di tenuta VPN (tenuta DNS, tenuta WebRTC e tenuta IPv6) non hanno rilevato alcun problema né con ExpressVPN né con Surfshark.

I nostri test non hanno rilevato perdite né con Surfshark né con ExpressVPN.

Altrettanto importante per la sicurezza è se e quali informazioni un provider salva su di te, le tue connessioni e le tue attività. Sia ExpressVPN che Surfshark promettono di non conservare i registri del traffico o altri dati che potrebbero offrire informazioni sulla tua identità.

Per fortuna, non dovrai fidarti delle loro parole, poiché sia ​​ExpressVPN che Surfshark si sottopongono regolarmente a controlli indipendenti (ExpressVPN da parte di PwC e Surfshark con Cure53), che valutano quanto siano veritiere le loro garanzie.

Un altro fattore che gioca un ruolo nel determinare la sicurezza di un provider riguarda il luogo in cui ha sede. Entrambi apprezzano lo stile di vita tropicale e hanno sede nelle Isole Vergini britanniche, note per le loro leggi permissive sulla privacy dei dati. Ciò comporta vantaggi e svantaggi: ognuno pubblicizza che può garantire un maggiore anonimato grazie alla giurisdizione in cui ha sede, tuttavia questa è un'arma a doppio taglio, poiché avrai anche meno ricorsi legali per garantire che gestiscano correttamente i tuoi dati.

In definitiva, optare per un provider VPN che opera in un paese con leggi rigorose sulla privacy dei dati, dipende da quelle che sono le tue priorità. In ogni caso, ciascuno offre un grado di sicurezza simile.

Vincitore: Pareggio

5.

Supporto Clienti

Un buon supporto clienti è composto da due elementi: uno di questi è un solido centro assistenza con articoli completi che possono essere ricercati a testo libero. Nel caso in cui non riuscissi a trovare la risposta alla tua domanda, dovresti essere in grado di metterti in contatto direttamente con un operatore, che possa fornirti una risposta competente e utile.

Per quanto riguarda il primo aspetto, ExpressVPN e Surfshark offrono contenuti statici ugualmente buoni.

Durante la valutazione della chat dal vivo di ciascun provider, siamo riusciti a connetterci col personale di supporto in pochi minuti.

I due fornitori offrono anche assistenza diretta sotto forma di chat dal vivo e ticket di supporto. I tempi di risposta nel primo caso sono stati brevi, con le nostre domande inviate via e-mail che hanno ricevuto risposta rispettivamente dopo 7 ore( Surfshark) e 20 ore (ExpressVPN).

Nel complesso, anche se la risposta via mail di Surfshark è arrivata più velocemente, è troppo poco per poterli differenziare.

Vincitore: Pareggio

6.

Prezzi

Per quanto riguarda i prezzi, entrambi i fornitori applicano tariffe a seconda della durata del contratto. ExpressVPN è offerto in pacchetti da 1, 6 o 12 mesi, mentre Surfshark è disponibile per 1, 12 o 24 mesi (l'abbonamento di due anni è il più conveniente, su base mensile).

Di seguito, puoi trovare una panoramica dettagliata dei prezzi di ciascuna VPN:

Prezzi Surfshark

24 mesi12 mesi1 mese
Prezzi
Costo di installazione 0,00 € 0,00 € 0,00 €
Prezzo per mese 2,15 € 3,74 € 12,13 €
Durata del contratto (mese) 24 12 1
Limiti
Dati illimitato illimitato illimitato
Numero di dispositivi illimitato illimitato illimitato
Funzionalità
Numero di server 3.200 3.200 3.200
Numero di paesi supportati 65 65 65
No Log
P2P consentito
Accesso a Tor
Kill Switch
Protocolli
OpenVPN
WireGuard
IKEv2
OpenVPN
WireGuard
IKEv2
OpenVPN
WireGuard
IKEv2

Prezzi ExpressVPN

12 mesi6 mesi1 mese
Prezzi
Costo di installazione 0,00 € 0,00 € 0,00 €
Prezzo per mese 7,37 € 8,84 € 11,46 €
Durata del contratto (mese) 12 6 1
Limiti
Dati illimitato illimitato illimitato
Numero di dispositivi 3 3 3
Funzionalità
Numero di server 3.000 3.000 3.000
Numero di paesi supportati 94 94 94
No Log
P2P consentito
Accesso a Tor
Kill Switch
Protocolli
OpenVPN
PPTP
SSTP
IKEv2
IPSec
L2TP
Eigenentwicklung
OpenVPN
PPTP
SSTP
IKEv2
IPSec
L2TP
Eigenentwicklung
OpenVPN
PPTP
SSTP
IKEv2
IPSec
L2TP
Eigenentwicklung

Non c'è molta differenza nelle tariffe di abbonamento mensili di ciascuno, tuttavia, man mano che la durata del contratto aumenta, Surfshark offre prezzi progressivamente più competitivi. Come accennato sopra, il suo abbonamento di due anni costa meno di un terzo del prezzo mensile più conveniente di ExpressVPN.

In quanto tale, Surfshark emerge come il chiaro vincitore.

Vincitore: Surfshark

7.

Recensioni dei Clienti

Entrambi i fornitori hanno ottenuto buoni risultati nelle recensioni dei clienti che abbiamo valutato da vari aggregatori. ExpressVPN è stato elogiato per le sue prestazioni e facilità d'uso, mentre Surfshark ha ricevuto apprezzamenti per il suo buon rapporto qualità-prezzo.

Ancora una volta, c'è ben poco che separa i due, ma le valutazioni di ExpressVPN sono leggermente migliori di quelle di Surfshark.

Vincitore: ExpressVPN

Valutazioni Clienti Surfshark

Valutazione clienti
4,3 / 5
64.778 Valutazioni
buono
Abbiamo analizzato le recensioni e le valutazioni di vari portali e abbiamo trovato. 64.778 valutazioni con un punteggio complessivo di 4,3 su 5 .
Mostra fonti

Valutazioni Clienti ExpressVPN

Valutazione clienti
4,4 / 5
278.923 Valutazioni
buono
Abbiamo analizzato le recensioni e le valutazioni di vari portali e abbiamo trovato. 278.923 valutazioni con un punteggio complessivo di 4,4 su 5 .
Mostra fonti

Conclusioni

Su sette round, tre sono andati a Surfshark (caratteristiche, prestazioni e prezzi), due a ExpressVPN (rete di server e recensioni dei clienti) e due sono finiti in parità (assistenza clienti, sicurezza e privacy).

Per una buona ragione, entrambe le VPN sono tra le più popolari e si comportano ugualmente bene in tutte le aree che abbiamo valutato. Tuttavia, poiché Surfshark offre queste capacità a un prezzo più interessante e più a lungo, ci sentiamo di assegnargli la vittoria.

Vincitore complessivo: Surfshark

Recensioni dettagliate di tutti i 22 servizi VPN da noi analizzati possono essere trovate nella nostra valutazione globale VPN.

Surfshark VPN Test
Surfshark VPN
(64.778)
3200+ server in 65 paesi
Numero illimitato di dispositivi
Non salva i log
Molte applicazioni (Linux, FireTV,..)
Molto economico
Dati
illimitato
Dispositivi
illimitato
Protocolli
3
Contratto
1 - 24 mesi
Surfshark 24 mesi
2,15 €
prezzo mensile
Visita Sito Web »
Risultato
4,4 / 5
buono
Autore: Martin Gschwentner
Martin Gschwentner ha studiato American Studies e Media Studies in Germania, USA e Francia e lavora come editor freelance a Parigi. È dottorando all'Istituto di studi inglesi e americani dell'Università di Parigi Diderot, dove sta concentrando i suoi studi e ricerche sull'influenza del denaro sulla politica americana. Su DIGITALE.co scrive di sicurezza informatica, privacy e software.
Altre lingue:
Deutsch English